Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica – Programma mese di agosto 2014

 

logo Centro Studi

1 agosto 2014  h. 21.30     Illumina un desiderio nell’ambito della manifestazione organizzata da visitUstica nel centro storico delle Case Vecchie: Mostra del Centro Studi all’interno della Chiesa Vecchia; visite guidate e racconti sulla storia dell’isola. Il cantastorie Paolo Zarcone ripropone la cantata di Gerbino (dal Boccaccio), commissionata dal Centro Studi

Coordinamento: Giulio Calderaro, Costanza Salerno, Felice Longo, Ino Argento

2 agosto 2014  h. 18.30     Presentazione del catalogo della mostra Ustica prima dell’Uomo. Sarà presente il Presidente dell’INGV (Istituto Nazionale Geofisica e Vulcanologia).
Sede: Centro Accoglienza Area Marina Protetta
Coordinamento: Vito Ailara

03 agosto 2014 h. 18.30    Conferenza prof. Sebastiano Calvo, ordinario di Ecologia Università di Palermo e responsabile del Laboratorio di Ecologia Acquatica, sul tema Foreste sottomarine nel Mediterraneo, presso il Centro Accoglienza dell’Area Marina Protetta
Coordinamento: Giusy Barbata.

5 agosto 2014 h. 21.30       Un Mare di Stelle. Osservazioni celesti da Spalmatore nelle notti delle stelle cadenti, fra mito, scienza e tecnologia.
Punto d’osservazione: villino Enzo Lillo, C.da Spalmatore, dopo il villaggio turistico
Coordinamento: Franco Foresta Martin, Ino Argento.

6 agosto 2014 h. 15.30      Il Mercoledì del Centro Studi: Escursione dedicata ai giovani. Visita della Grotta Vinci
Partenza dal banchina SAILEM;  durata due ore e mezzo
Assistenza Clara Sartorio, Giacomo Lo Schiavo, Felice Longo
La visita è riservata ai soci e simpatizzanti del Centro Studi. Prenotazione obbligatoria presso la segreteria del Centro Studi entro il giorno precedente.

8 agosto 2014         Assemblea dei soci: Prima convocazione h. 21.30; Seconda convocazione h. 22.00. Auditorium comunale.

10 agosto 2014 h. 18.30    Visita del Museo della Civiltà Contadina e Marinara, Azienda Hibiscus Tramontana
Coordinamento: Nicola Longo, Giulio Calderaro

13 agosto 2014 h. 16.30    Presentazione libro edito dal Centro Studi  Le Grotte di Ustica, di V. Ailara e G. Mannino
Coordinamento: Nicola Longo

20 agosto 2014 h. 16.30    Il Mercoledì del Centro Studi: passeggiata guidata al Boschetto, partenza da Chiesa Vecchia
Riservata a soci e simpatizzanti. Prenotazione obbligatoria presso la segreteria del Centro Studi entro il giorno precedente.
guida l’escursione il naturalista Mathia Coco
Coordinamento: Giacomo Lo Schiavo.

23 agosto 2014 h. 16-21    100° ciclone e istituzione festa San Bartolicchio
Piazza Umberto I. Annullo Postale speciale e presentazione cartolina celebrativa.
Coordinamento: Valentina Bertolami, Ino Argento, Giulio Calderrao,Costantino Tranchina.

25 agosto 2014 h. 00.45    In casa dei soci Giuseppe e Teresa Di Pasquale (C.da San Paolo, dopo Hotel Diana) tradizionale riunione conviviale riservata ai soci e loro consorti. Come nella tradizione ciascun partecipante è pregato di portare specialità gastronomiche da consumare comunitariamente. Intrattenimento amichevole discutendo del futuro del Centro.

27 agosto 2014 f. 21.30     Mercoledì del Centro. Visita del Museo archeologico riservata ai soci e simpatizzanti e loro consorti. Prenotazione obbligatoria C/ la segreteria del Centro Studi.
Coordinamento: Vito Ailara

29 Agosto h. 17.30            Visita guidata Casa Florio alla Falconiera. Storia, archeologia, geologia, flora.
La visita è riservata ai soci e simpatizzanti del Centro Studi. Prenotazione obbligatoria presso la segreteria del Centro Studi entro il giorno precedente.                          Coordinamento Giacomo Lo Schiavo. Partenza dal Centro Studi.

 N.B. Il programma potrà subire variazioni e integrazioni. Si raccomanda di verificare gli aggiornamenti presso la segreteria del Centro Studi aperta dalle 18 alle 20 e dalle 22 alle 24 escluso il giovedì.

 

Mostra nella Chiesa santa Maria Addolorata (Chiesa Vecchia)


Mostra Chiesa Vecchia

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Aforista 1La sorte di chi si è ribellato troppo
è di non aver più energie se non per la delusione.

Emil Cioran,

Oggi si festeggia San Ignazio di Loyola
Auguri a tutti coloro che festeggiano il
loro compleanno sotto questo nome

 

Buon Compleanno


 

AuguriA Francesco Caiolaro e
a  Giuseppina Basile i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Ignazio di Loyola .
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto quest0 Nome.

 

Foto ricordo con Claudia Koll


 foto ricordo con Claudia Koll

Seconda edizione di “Illumina un desiderio” dal programma Fun and Food 2014


 

postazione gigiContinua  a Ustica il programma Fun and Food 2014 organizzato  dall’associazione turistica Visitustica.it e dalla Condotta delle Isole Slow Siciliane con l’appuntamento della seconda edizione di “ILLUMINA UN DESIDERIO”, sicuramente il più suggestivo e originale degli eventi che si svolgerà il prossimo 1 Agosto a partire dalle ore 22,00, nel centro storico delle case vecchie.

Per il secondo anno consecutivo il centro storico delle case vecchie, antico borgo medioevale, verrà illuminato dalla sola luce di migliaia di candeline, poste all’interno di vasetti di vetro riciclati con un effetto scenico di grande suggestione. I vicoli saranno teatro di degustazioni, dalla zuppa di lenticchie, alle “vastedde”, agli “sfinci”,  di spettacoli di  fucolieri e musicisti, di esibizioni di artigiani locali che realizzeranno dal vivo antichi strumenti  di lavoro della tradizione isolana,  per finire con l’esposizione di prodotti artigianali e agroalimentari usticesi. Sarà possibile partecipare a visite guidate all’interno del centro storico a cura del Centro studi e documentazione Isola di Ustica con la possibilità di entrare nella  prima chiesa dell’Isola, di origine medioevale.  Il centro storico presenta incantevoli vicoletti  lastricati in pietra lavica e case attentamente ristrutturate con meravigliosi scorci sul mare.Mani totò Barune 1 Si tratta di uno degli angoli più particolari e  meno conosciuti di Ustica,  soprattutto dai turisti. Grande cura è stata posta nella scelta di tutto quello che sarà offerto al pubblico, le vastedde sono fatte con farina di grano duro biologico molito a pietra dai Molini Del ponte di Castelvetrano, le lenticchie sono fornite dai produttori locali del presidio Slow Food e le granite sono fatte esclusivamente con frutta di Ustica, così come il vino offerto che viene prodotto sull’isola. Tutte le stoviglie utilizzate sono in fibra di mais e sono  biodegradbili. Oltre all’instancabile lavoro dei soci dell’associazione visitustica.it che raccoglie le attività commerciali dell’isola, collaboreranno le aziende le specialità di Maria Cristina, il laboratorio artigianale i colori del mare, l’azienda agricola hibiscus, l’azienda agricola pagliuzzo e l’azienda agricola scarpune. Il costo per partecipare all’evento è di € 15,00, la partecipazione è aperta ai primi 500 che acquisteranno i ticket.

 

 

Letture al Tramonto – Roberto Alajmo presenterà il suo libro “l’arte di annacarsi”

 

Domani giovedì 31 luglio alle 19,00 presso l’ agriturismo Hibiscus  sarà ospite Roberto Alajmo  che presenterà il suo libro” l’ arte di annacarsi” edizioni laterza. Roberto Alajmo è  scrittore e intellettuale siciliano,attualmente direttore al teatro Biondo di Palermo,noto e apprezzato nel panorama letterario nazionale . L’iniziativa chiude il ciclo degli appuntamenti “letture al tramonto” organizzato da Qanat e visitustica che ha visto numerosi scrittori alternarsi sull’isola per presentare le loro opere presso i locali del circuito visitustica .

Domani giovedì 31 luglio alle 19,00 presso l' agriturismo Hibiscus  sarà ospite Roberto Alajmo  che presenterà il suo libro" l' arte di annacarsi" edizioni laterza. Roberto Alajmo è  scrittore e intellettuale siciliano,attualmente direttore al teatro Biondo di Palermo,noto e apprezzato nel panorama letterario nazionale . L'iniziativa chiude il ciclo degli appuntamenti "letture al tramonto" organizzato da Qanat e visitustica che ha visto numerosi scrittori alternarsi sull'isola per presentare le loro opere presso i locali del circuito visitustica .

 

 

Giovanni Mannino torna ad Ustica ma non trova più l’Isola di Padre Carmelo


Giovanni ManninoDomenica scorsa mi sono offerto di accompagnare al Cimitero di Ustica il Sig. Giovanni Mannino, già assistente superiore della Soprintendenza Archeologica per la Sicilia occidentale, per rendere omaggio alla Tomba del caro Amico, compagno di ricerche e lavoro, Padre Carmelo Seminara da Gangi.  L’illustre studioso di preistoria si trovava ad Ustica, invitato dal Comune e dal Centro Studi,  per ricordare i 40 anni dall’inizio delle ricerche archeologiche nell’Isola. Ritornati in piazza ha voluto manifestare la sua amarezza e indignazione per i recenti “lavori di riqualificazione del  centro urbano facendo specifico riferimento agli scempi e ai mostri di cemento armato di Largo Armeria, di Piazza Mareblu e  di Largo dell’Ulivo. Anche sulla eliminazione del verde, che, per un’Isola come Ustica, non è mai abbastanza, il suo giudizio è stato pesantissimo. E, fra l’altro, mi ha testualmente detto: “Per quei lavori io incriminerei, per danni morali e materiali, l’architetto che l’ha progettato e chi glielo ha permesso di fare. Qua si tratta di buttare il denaro pubblico per fare danni… Purtroppo i soldi della Comunità Economica Europea, spesso e volentieri, servono per fare danni e null’altro.Io distruggerei quei lavori prendendoli a picconate”.

A tal proposito Giovanni Mannino, addolorato per non avere ritrovato più l’isola di Padre Carmelo, proiettata anche a un turismo con interessi archeologici, ha voluto raccontare un fatto realmente accaduto qui a Ustica.Era in costruzione – egli ha proseguito –  la strada che portava alla Falconiera e il progetto prevedeva l’asfalto. C’era stato un lungo lavoro di picchettamenti con paletti che indicavano distanze e quote. Notte tempo mi sono preso la briga di togliere i paletti per ritardare il più possibile i lavori. Sono andato alla Soprintendenza ai monumenti a Palermo e miracolosamente la strada non è stata asfaltata. I meriti sono stati tutti della Soprintendenza dell’epoca”. Altri tempi e altre sensibilità.

Pietro Bertucci

Largo dell'ulivoLargo "Sarcofago"Piazza "Lumaca"

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Palermo Franco Liberti

Ma i “verdi” un tempo contestatori rumorosi non esistono più? … Se ci siete ancora, battete un colpo (o la piccozza!) per demolire le mostruosità usticesi. Ha ragione il sig. Mannino, perché è un delitto, in un’isola come Ustica, eliminare il verde a vantaggio del cemento armato.
Franco Liberti – Un turista plurideluso.

^^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Gino Cuce 

Ci voleva una personalità con gli attributi, come Giovanni Mannino, e un sito coraggioso come Ustica SAPE per dire le cose come stanno. Bene e complimenti a entrambi. Il “Giornale di Sicilia”, che dedica intere pagine agli scempi e ai mondezzai  di Palermo e provincia non ha avuto ancora il senso civico e lo spazio per occuparsi del vandalismo usticese. Ma chi ha occhi per vedere, vada a … vedere.

 

Presentazione progetto medjellyrisk


ustica 30 luglio locandina

Auguri, per il 4° Compleanno, a Giorgia Saverino Menditto


Giorgia Saverino

Collegamenti con Ustica: E’ solo colpa dello condizioni meteo marine avverse?…


 

Assenza di collegamentiVeniamo informati che questa mattina  i mezzi della Compagnia delle Isole, aliscafo Masaccio e la nave Antonello da Messina resteranno fermi nel porto di Palermo a causa di condizioni meteo marine  avverse, mentre il Catamarano della Ustica Lines ha effettuato regolarmente la corsa.  
Abbiamo dato un’ occhiata a Windfinder e Meteomed ed entrambi davano le stesse situazioni meteo marine: “ Venti da Ovest con altezza delle onde alle ore 09,00 di metri 09 in aumento sino ad arrivare alle ore 17,00 a metri 1,7, con un periodo delle onde di 4 (s). Siamo a conoscenza, così ci dicono, che i comandanti dei mezzi sono tutti bravi, dobbiamo, quindi, dedurre che  non hanno fiducia nel mezzo che viene messo a loro disposizione.

Abbiamo spesso sentito un famoso slogan “Non un pennello grande… ma un grande pennello! Pennelli Cinghiale” .

Sindaco non abbiamo bisogno di tante corse giornaliere, che spesso equivale a sperpero di denaro pubblico (quei soldi potevano essere utilizzati per la tratta Napoi – Ustica – Favignana –Trapani), ma abbiamo bisogno di quelle corse utili/necessarie che, in condizioni di tempo “nomale”, danno ai residenti  e ai turisti la certezza di arrivare a destinazione.

Tra l’altro un mezzo che all’ultimo momento decide di non effettuare la corsa crea notevoli problemi (proteste), e costi aggiuntivi (annullamento e rimborso biglietti) anche alle agenzie.

A settembre cesserà, per scadenza di contratto, l’attività della Ustica Lines… Meditiamo…  medita Sindaco!..

Pietro Bertucci

Ustica: La Giunta Licciardi perde un “grosso” pezzo…


 

ajovalasit_valeriaIeri abbiamo appreso  che il Sindaco di Ustica Attilio Licciardi aveva  revocato l’incarico all’Assessore Valeria Ajovalasit, con delega  allo Sviluppo Sostenibile e di Genere, all’Area Marina Protetta, alla Riserva Terrestre, alle Attività Produttive (pesca, agricoltura, commercio, artigianato), ai Beni Culturali e Archeologici, alle Pari Opportunità, alle Energie Rinnovabili – un assessore, come si vede,  di “peso”. 

Le motivazioni risultavano essere: “essendo venuto meno il rapporto fiduciario…”. Sono sempre le solite “ciclostilate” motivazioni  che si leggono, in simili occasioni,  quando si cerca di nascondere la verità che ha fatto maturare  il ritiro delle deleghe .
Noi crediamo che il sindaco  da “buon democratico”, per non lasciare spazio ad illazioni o chiacchiere da bar,  facili da montare in un paese piccolo come il nostro, nel comunicato ufficiale o subito dopo farà conoscere quando e perchè è venuto meno il rapporto di fiducia con l’assessore Ajovalasit.

PB

 

Riceviamo e pubblichiamo – Petizione Popolare richiesta opportunità lavoro giovani usticesi


Lettera  petizione

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


 

 sindacoIl fraudolento sa guadagnarsi per tempo la fiducia nelle piccole cose, per tradire poi con grande profitto.

Tito Livio

 

Buon Compleanno


Giuseppe Tranchina
a  Giuseppe Tralci i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Leopoldo
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.

 

Foto scattata all’improvviso


Foto scattata all'improvviso

Aliscafo Masaccio in avaria

 


 

Aliscafo MasaccioOre 18,18 – L’aliscafo Masaccio della Compagnia delle Isole è in avaria  e viaggia a 6,5 nodi all’ora. Ci viene comunicato che, arrivato ad Ustica, non ripartirà per Palermo. Noi siamo dell’avviso che questo aliscafo non potrà effettuare, senza problemi, tre corse al giorno.

 

Ringraziamenti di Mimmo Piombo, Presidente Regionale Lega Atletica leggera UISP Sicilia


 

Mimmo PiomboPrima del “rompete le righe” il Presidente Regionale  Lega Atletica Leggera UISP Sicilia, Mimmo Piombo, ha voluto rilasciare ad usticasape una dichiarazione spontanea.

“Siamo qui, così esordisce Mimmo Piombo,  per la terza edizione del giro podistico dell’Isola di Ustica con atleti provenienti da tutta Italia, perché crediamo nello sport come veicolo di turismo e spettacolo.
Gli atleti sono ad Ustica già da una settimana  e abbiamo fatto il possibile, con la collaborazione di tutti,  per accoglierli nel migliore dei modi.
Abbiamo organizzato diverse manifestazioni podistiche,  a Pantelleria , Favignana, Levanzo, Marettimo…
Ci manca soltanto l’Isola di Lampedusa per la quale abbiamo già inoltrato richiesta, ma ci sono problemi con il Ministero per le autorizzazioni.
Il gruppo più numeroso degli atleti era qui al Villaggio di Punta Spalmatore  ed altri erano dislocati nelle strutture ricettive dell’Isola. Ringraziamenti di  Mimmo Piombo, Presidente Regionale Lega Atletica leggera UISP Sicilia
Molti atleti sono arrivati con la famiglia e tutti ci siamo trovati bene,  in particolar modo al villaggio perché c’è una meravigliosa e particolare piscina con acqua del mare di Ustica, che ha accolto i bambini, visto il tempo incerto per quasi tutta la settimana. I più grandi, comunque, hanno avuto anche modo di godersi gli scogli e il mare di Ustica.
Ripeto, visto il nostro target di famiglia, come location è stato molto bello e confortevole stare al Villaggio di Punta Spalmatore.
Andiamo via completamente soddisfatti,  perché siamo stati accolti  veramente bene.
Direttrice VillaggioColgo l’occasione per ringraziare, ancora una volta,  gli atleti, il Prof. Gagliardi e gli organizzatori, l’amministrazione comunale, le Forze dell’ordine, la Polizia Municipale, la Direttrice del Villaggio, lo schef, tutti i componenti la cucina, il bar, l’animazione, Michele Amato di Sicilia Running, usticasape e  quanti hanno collaborato  alla riuscita di questo  straordinario evento.
Pensiamo, contiamo di ritornare ad Ustica il prossimo anno… Se sono  rose fioriranno!…”

Avviso al Pubblico – Area in attesa di bonifica


avviso al pubblico

Ustica: Sequestro Area Depuratore


 

L'Isola

 

Prot 3490  del 29 – 07 – 2014

 

 

Al Sig.  Sindaco del Comune di                    Ustica
Al Sig.  Presidente del Consiglio                 Ustica
E, p.c.     Al Sig.  Segretario Comunale   Ustica
“  “ “        Al Capo Ufficio Tecnico Comune di  Ustica

OGGETTO:  Sequestro area depuratore.

Sentire che la Capitaneria di Porto ha messo i sigilli al nostro depuratore è una brutta notizia.

Purtroppo era ben visibile, dal mare e dalla falconiera, che da qualche mese  l’impianto veniva by-passato e lo stesso era in uno stato di abbandono totale.
Da quando è andato in congedo l’addetto al depuratore, che in qualche  modo e con notevole impegno lo faceva funzionare, nessuno si è più curato della depurazione delle acque e della sedimentazione e dello smaltimento dei fanghi.
Abbiamo considerato un grave errore politico, più volte rappresentato e suffragato dall’accaduto, l’assunzione di un dirigente (un ingegnere) all’ufficio tecnico invece che di un operaio addetto al depuratore che avrebbe potuto garantire la manutenzione dell’impianto.
A questo punto chiediamo all’amministrazione  di dare risposte concrete e coraggiose nell’interesse dell’Isola e non nascondersi dietro comunicati forvianti e spesso prive di verità.
Chiediamo altresì di sospendere il pagamento degli oneri di depurazione sino al dissequestro dell’area ed al rimborso dell’ultima quota già pagata in quanto il servizio non è erogato anzi tutto ciò crea un notevole danno all’immagine di Ustica.

Ustica, lì 29 Luglio 2014

Il Capo Gruppo di Minoranza “ L’Isola “

( F.to Felice Caminita )