Mozione di revoca nomina doppio avvocato


 

Gruppo Consiliare di Minoranza

 

Al Sindaco del Comune di Ustica
Al Presidente del Consiglio Comunale di Ustica
Al Segretario Generale del Comune di Ustica

OGGETTO: Mozione di revoca nomina doppio avvocato

I sottoscritti Consiglieri Comunali del gruppo consiliare “L’Isola”: Mario Bellavista, Felice Caminita, Carmela Caserta, Francesco D’Arca, ai sensi dell’art. 43 comma 1 del Decreto Legislativo n°267 del 18 agosto del 2000, nonché dell’art.18 comma 3 dello Statuto Comunale, formulano e presentano la seguente mozione

Premesso

  • che con ordinanza del 19.4.2016 il Tribunale di Palermo IV sezione penale, citava quale responsabile civile nel procedimento n. 4139/15 R.G.N.R. contro Messina Aldo, il Sindaco pro tempore di Ustica Attilio Licciardi
  • che in data 25.5.2016 con la delibera n. 31, la Giunta Comunale di Ustica, con la presenza del Sindaco e degli assessori Campolo e Salerno, deliberava di costituirsi in detto giudizio con la presenza di due difensori, gli Avvocati Antonino Caleca e Carmelo Pietro Russo
  • che l’art. 100 c.p.p., che disciplina la rappresentanza in giudizio del responsabile civile , prevede che questa possa avvenire con la nomina di UN solo avvocato
  • che, comunque, considerata la situazione deficitaria del Comune di Ustica, sarebbe stato quantomeno inopportuna la nomina di due avvocati per un procedimento penale;
  • che, il procedimento in oggetto è in materia penale;
  • che notoriamente l’Avv. Caleca è specializzato in diritto penale e L’avv. Russo in diritto civile;
  • che, quindi appare opportuno provvedere alla revoca di uno dei difensori fatta in violazione di legge e di buon senso;
  • che sembra più opportuno revocare la nomina dell’avvocato civilista;

Chiedono 

Di impegnare il Sindaco nella revoca della nomina dell’Avv. Carmelo Piero Russo;

Di porre a carico dei componenti della giunta deliberanti gli eventuali compensi maturati dall’avvocato oggetto della presente revoca;

Di inviare gli atti alla corte dei conti per le opportune valutazioni.

Ustica, 13/3/2017

 

Rispondi con il tuo Commento