Riceviamo e pubblichiamo – nota per il direttore dell’A.M.P. di Ustica


Si segnala al direttore dell’A.M.P. che da alcuni giorni  una boa rossa si trova piaggiata nella scogliera all’altezza del “guerriero “, località Passo della Madonna.  
Si fa presente, inoltre, che da qualche giorno giace in località caletta acquario  un grosso pezzo  di barca di resina, brutta da vedersi.
Si consigliabile di intervenire!… – una probabile mareggiata potrebbe provvedere a modo suo…

Ustica, piscina naturale


Ustica, Piscina naturale
Ustica, Piscina naturale

Parla il Sindaco di Ustica Attilio Licciardi sul tema dell’affidamento del campo di calcio.


Lo scorso 28 Settembre abbiamo volentieri qui ospitato le parole del presidente dell’ASD Ustica fortemente preoccupato dal silenzio delle istituzioni locali in merito all’affidamento del campo sportivo in vista dell’imminente inizio della stagione calcistica, campionato di 3^ categoria. Non è rimasto insensibile al “grido di dolore” di Filippo Vena il chiamato in causa primo cittadino di Ustica, Attilio Licciardi dal quale ho raccolto in proposito le tranquillizzanti precisazioni che seguono: … “le carte propenderebbero a bloccare tutto ma noi una strada la troveremo”Tutto il percorso iniziato anni or sono su questo benedetto campo e l’opera pubblica che vi è stata realizzata, che ha problemi enormi da tutti i punti di vista, farebbe presupporre una situazione irrimediabilmente paralizzata ma ci sono cose per noi più importanti, c’è un campo, una squadra, ci sono ragazzi che debbono giocare, c’è una Società, quindi una soluzione, che potrebbe essere anche una mia forzatura, io ho intenzione di trovarla al costo di prendermi una responsabilità in più” … “noi abbiamo fatto con la Società un accordo secondo la quale l’ASD Ustica si sarebbe dovuta occupare in proprio di piccole manutenzioni; adesso il tema è l’attestato che occorre mandare alla Federazione sulla disponibilità del campo che contiene una dicitura per me molto impegnativa ma siccome la voglio fare, la firmerò ugualmente, non posso tenere i ragazzi senza calcio.” … “la mia difficoltà, che obiettivamente ha allungato i tempi, è stata una: il provvedimento lo debbo fare di comune accordo col capo dell’Ufficio Tecnico che è molto attento all’argomento e ai passaggi burocratici più di quanto possa esserlo un uomo politico; si troverà sicuramente un punto di incontro tra la politica che interpreta e il burocrate che applica” … “Ti riservo un’anticipazione: domani 2 ottobre mattina mi vedrò a Palermo con l’Arch. Cuccia dell’UTC; entrambi ci recheremo ad un appuntamento con un dirigente della Provincia con il quale individueremo il percorso per perfezionare nelle more il rapporto tra Provincia e Comune di Ustica sulla questione fondamentale della proprietà del campo che è uno soltanto degli aspetti molto aggrovigliato, <carpettone di carte>; siccome per normativa la Provincia può intervenire su terreni di sua proprietà a suo tempo per poter realizzare il campo di baseball il Comune concesse l’area alla Provincia in modo che questa potesse fare gli investimenti per realizzare gli impianti col vantaggio di tutti, leggi campo, tribune, spogliatoi; nel frattempo la Provincia ha data in uso al Comune l’area pur rimanendo fissa la proprietà. Nell’anno 2010 si doveva firmare una convenzione in cui la Provincia si impegnava a restituire definitivamente l’area e in cambio il Comune si sarebbe occupato della manutenzione ma questa cosa non è mai stata perfezionata anche se nel frattempo è stato in effetti usato come fosse un impianto comunale cioè la Provincia non ci ha più messo becco ma l’area formalmente è propria. Diciamo sinteticamente che questo iter è iniziato con l’amministrazione Messina e si doveva concretizzare prima di iniziare i lavori di rifacimento del campo; per inciso, ha chiesto un mutuo di un milione di euro per rifare il campo di calcio non avendo la titolarità dell’area. (nota di chi scrive: l’ex Sindaco, se ritiene, ovviamente ha ampia facoltà di replica) E’ molto probabile che alla Provincia siano ormai risoluti a cederla però le carte si debbono necessariamente produrre e completare; ci stiamo tempestivamente adoperando in questa direzione.” … ”il campo, non è un gran che, ma c’è, gli spogliatoi ci sono, le due porte ci sono … <i picciotti hannu a iucari> e giocheranno! – conclude ottimisticamente il Sindaco.  Saranno sicuramente queste parole a scaldare il cuore del Presidente e prima della stessa preparazione i muscoli dei ragazzi di mister Cannilla. Contenti tutti di poter poi alla fine concludere, a prescindere, con un “scampato pericolo, tutto è bene quel che finisce beneForza Ustica!

Mario Oddo – odmar@libero.it

Ustica faraglione, serata di gala


Serata di gala al faraglione
Ustica, Serata di gala al faraglione

Ustica Spalmatore, torre


Spalmatore - torre
Ustica Spalmatore – torre

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


 

???????
???????

Un imbroglio ne rende necessari molti altri, ma proprio per questo tutto l’edificio è una chimera sola che, siccome non ha altre fondamenta che l’aria, dovrà per forza precipitare

Baltasar Gracián y Morales

Buon Compleanno


AuguriA  Claudio Iovane 
a  Maria Lonardo
a   Giuseppa Intravaia i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia Angeli Custodi
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.

^^^^^^^^^^^^^

AUGURI

Da Milano Costantino Tranchina

Dott. Prof. Aldo Iovane Gli auguri più affettuosi di buon compleanno.