Ustica Centro di Cultura Popolare, scuola di ricamo


Ustica Centro di Cultura Popolare, scuola di ricamo
Ustica Centro di Cultura Popolare, scuola di ricamo

Gli auguri di Teresa Nicoletti a tutti gli usticesi del mondo


“Esprimo a tutti gli usticesi, sull’isola e nel mondo, i miei più fervidi auguri di un 2018 ricco di felicità!”.

Teresa Nicoletti

Compositrice, mezzosoprano, medico audiologo,
Cittadina Onoraria dell’Isola di Ustica,
Ambasciatrice di Ustica nel mondo ed autrice del brano lirico “Mia Ustica”,
Inno Ufficiale dell’Isola di Ustica.

“Panormus Music Circus”, la grande notte di Capodanno made in Palermo


Palermo, 30 dicembre 2017 – Una grande festa, un eccezionale show made in Palermo, uno spettacolo variegato e dalle mille sfaccettature. Tutto questo e molto altro è “Palermo Music Circus”. Organizzato da Agave Spettacoli di Andrea Randazzo e con la regia dall’artista palermitana Alessandra Salerno. Lo spettacolo di Capodanno è un contenitore al cui interno trovano spazio artisti di strada, performer, musicisti, comici, sapientemente mixati per offrire al pubblico uno show unico.

“Palermo sarà, nel 2018, Capitale europea della Cultura: un riconoscimento più che meritato che affonda comunque le sue radici non solo nella tradizione – dichiara Alessandra Salerno – ma soprattutto nella realtà della nostra città, realtà che è fatta da una commistione di tradizione e innovazione, di arte e di cultura in tutte le sue sfaccettature. Io non ho fatto altro che guardare nel cuore della nostra città, rispecchiare e riproporre in piccolo quella che è la nostra realtà, riproducendo uno spaccato armonioso e variegato della nostra cultura”.

Un spettacolo “tridimensionale” il Continua a leggere ““Panormus Music Circus”, la grande notte di Capodanno made in Palermo”

Mimmo Drago Augura ai lettori di Usticasape un Sereno Anno Nuovo


UN GIORNO

Un giorno scrissi una canzone.

Non so perché. Nessuno mi chiese di farlo.

Ma la scrissi ugualmente e la chiamai “Ode”.

Era un componimento lirico che non aveva un contenuto né civile, né patriottico, né morale, né tantomeno politico. Aveva soltanto una proposizione amorosa spontanea, nata da un sentimento, da un turbamento.

Oggi, cogliendone il messaggio intimo e aggregante, qualcuno ha affermato che è                           Una bella dichiarazione d’Amore!

E’ vero, questa l’unica ragione per la quale l’Ode era stata scritta. Per questo ringrazio chi ne ha compreso il senso ed ha manifestato condivisione.

Partorii quel canto in un momento della mia vita interiore, pertinente al mondo degli affetti e delle emozioni.

Lo vestii poi con la luce delle immagini e ingenuamente lo mostrai per farne un “Concerto”.

Lo guardarono in molti, non so se lo lessero, fecero delle promesse, ma alla fine lo lasciarono in un cassetto.

Passarono anni, altri fecero nuovi giuramenti, lo illusero ancora e lo gettarono in un cestino.

Mi convinsi  allora che la mia “Ode” non valesse nulla. Chiesi scusa a tutti e per la vergogna, la seppellii tra i sassi, in riva al mare.

Poi,  per caso, un passante tirò fuori dall’acqua quel foglio, vigilato dai granchi, lo asciugò al sole e lo lesse.

Improvvisamente ed in pochissimo tempo, lo videro altri occhi, lo sussurrarono altre labbra, lo lodarono altre donne ed altri uomini lo elogiarono, lo cullarono altre mani e mi obbligarono a custodirlo come un bene prezioso.

Così feci … ma ora chiedo l’oblio.

Adesso so soltanto che se voglio trovare un tesoro devo cercarlo in fondo alle pietre dell’anima di chi sa parlare ai silenzi!

Cercate nel silenzio delle pietre ed il 2018 canterà con Voi! Buon Anno!

 

 

Ustica, una cesta di pesci da fare arrosto… per stare insieme e divertirsi.


Una cesta di pesci da fare arrosto in campagna... per stare insieme e divertirsi
Una cesta di pesci da fare arrosto in campagna… per stare insieme e divertirsi

Riceviamo e pubblichiamo. Condizionatore senza fissa dimora, pellegrino – dal comune il cattivo esempio!…


A giugno 2017 è stato dismesso dagli uffici comunali un condizionatore e abbandonato sul terrazzo del comune di fronte all’ufficio della Polizia Municipale.
Il 12 novembre scorso un attento osservatore, indignato della brutta immagine e del cattivo esempio che quel condizionatore dava,  ha mandato l’allegata foto con richiesta di postarla su usticasape.

Incredibile ma vero!…  è stata attuata la consueta “alchimia”, il solito inganno.

Il condizionatore non è stato smaltito e differenziato ma è stato “spogliato” dai cartoni e spostato nel lato opposto del terrazzo dove lavorano gli addetti alla “differenziata”  simulando un condizionatore funzionante.

Queste piccole cose sono alquanto indicative e fanno notare la scarsa credibilità che il sindaco e la sua giunta hanno nei confronti dei cittadini in genere ma anche e soprattutto nei confronti degli addetti ai lavori.
Le dimissioni del sindaco sarebbero un atto dicoraggio e di speranza per sperare in un futuro migliore!…

Collegamenti marittimi oggi da e per Ustica


Dall’ Agenzia Naviservice riceviamo comunicazioni che questa mattina l’aliscafo Tiziano alle ore 08,05 partirà regolarmente per Ustica. Non ha effettuato la corsa delle ore o6,30 da Ustica in quanto era posizionato a Palermo

P.S. ore 07,30 – Dall’ Agenzia Naviservice riceviamo comunicazioni che questa mattina la nave Sibilla alle ore 08,30 partirà regolarmente per Ustica.

P.S. ore 13,59 – Dall’agenzia Militello riceviamo comunicazione che questo pomeriggio l’aliscafo Tiziano alle ore 16,30 partirà regolarmente per Ustica, ma giunto a destinazione, dopo lo sbarco ed eventuale imbarco dei passeggeri rientrerà a Palermo a causa di previste condizioni meteo marine avverse

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

Lo so, dovrei lavorare invece di cercare dei fessi da imbrogliare, ma non posso, perché nella vita ci sono più fessi che datori di lavoro.

Totò (Antonio De Curtis),

Buon Compleanno


AuguriA Renato Mancuso,
a  Concetta Gennaro e
ad Anna Maggiore
a  Marina  Faraci
i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Silvestro.
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.

 

Dalla skyline webcam gli auguri di Buone Feste a tutti gli usticesi


Alcuni amici oriundi usticesi in visita a Firenze hanno salutato da Piazza Santa Maria Novella augurando Buone Feste a tutti gli usticesi nel mondo. 

Clicca per vedere in diretta. https://www.skylinewebcams.com/it/webcam/italia/toscana/firenze/firenze-santa-maria-novella.html

Dalla Skyline webcam gli auguri di alcuni oriundi usticesi
Dalla Skyline webcam gli auguri di alcuni oriundi usticesi

Auguri alla felicissima, bella e simpatica coppia, novelli sposi…


Sposi Messina - Randazzo
Sposi

^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Piero mPomilia

Auguri, doppi auguri anzi augurissimi di Fine Anno, per un 2018 splendido e per questo nuovo cammino di vita insieme.
Un abbraccio Cinzia e Piero Pomilia

Ustica falconiera, foto ricordo con Padre Alessandro Manzone


Foto ricordo con Padre Alessandro Manzone
Foto ricordo con Padre Alessandro Manzone

Ustica, foto all’uscita della Messa domenicale (02-1959)


Ustica, foto all'uscita della Messa domenicale (02-1959)
Ustica, foto all’uscita della Messa domenicale (02-1959)

Collegamenti marittimi oggi da e per Ustica


Dall’Agenzia Naviservice riceviamo comunicazioni che questa mattina alle ore 08.05 l’aliscafo Tiziano non partirà per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse.

P.S. ore 08,02 – Dall’Agenzia Naviservice riceviamo comunicazioni che questa mattina alle ore 08.30 la nave Sibilla partirà regolarmente per Ustica.

P.S. ore 15,32 – Dall’Agenzia Naviservice riceviamo comunicazioni che questo pomeriggio alle ore 16.30 l’aliscafo Tiziano non partirà per Ustica a causa condizioni meteo marine avverse.

 

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

I nostri compleanni sono piume sulle ampie ali del tempo

Jean Paul

(inviato da Salvio Foglia da Cosenza

Buon Compleanno


AuguriA Giovanni Giuffria
a  Rosa Pellerito i migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S Eugenio
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.

 

Natale a Palermo un itinerario culturale tra Arte, Architettura, e Musica – IX edizione – 26 dicembre/ 6 gennaio


30 dicembre | ore 19 | Chiesa della Concezione al Capo

VIOLE IN CONCERTO

Ritorna puntuale come ogni anno il ciclo di concerti gratuiti di “Natale a Palermo, un itinerario culturale tra arte architettura e musica”, ospitati in chiese, oratori e luoghi storici di Palermo, a volte anche poco conosciuti o magari aperti per l’occasione. La rassegna, giunta alla sua nona edizione, è organizzata dai club service cittadini, Rotary, Lions, Inner Wheel, Soroptimist, con Zonta Club, l’associazione Volo e Spazio Cultura che la offrono alla cittadinanza e ai turisti. La direzione artistica è di Gaetano Colajanni.

Una delle chiese più amate di Palermo è di sicuro la Santa Concezione al Capo: sarà in questo luogo di culto che domani (venerdì 29 dicembre) alle 19 è in programma un concerto che spazia dal barocco al Rinascimento con le due viole di Salvatore e Dario Giuliano, e il pianoforte di Adriana Biondolillo. I tre musicisti proporranno un programma “prezioso” che tocca musiche di Telemann, Stamitz, Schumann, Marais, Kalliwoda e Biondolillo. Con questo concerto si chiuderà la prima tranche di “Natale a Palermo”: pausa per Capodanno, si riprende il 2 gennaio alla straordinaria (e pressoché sconosciuta) chiesa delle Presentazione di Maria Vergine al Collegio di Maria sempre al Capo, dove si esibirà l’Ensemble Syrinx .

FOTO DEGLI ARTISTI

https://www.dropbox.com/sh/m6ek0qf7lym35lk/AABKgy6GAV0O8c_xE-0FSjjJa?dl=0

Ufficio stampa: Simonetta Trovato | cell.333.5289457

Ustica, Santa Rosalia alla Falconiera 2003


Ustica, Santa Rosalia alla Falconiera 2003
Ustica, Santa Rosalia alla Falconiera 2003

Ustica, panorama visto dal boschetto


Ustica, panorama visto dal boschetto
Ustica, panorama visto dal boschetto

Il geometra chiede delucidazioni all’architetto su un pregetto orrendo: piazza sarcofago di Ustica


Il geometra chiede delucidazioni all'architetto su un pregetto orrendo: piazza sarcofago
Il geometra chiede delucidazioni all’architetto su un pregetto orrendo: piazza sarcofago