Dalla Delegazione di Spiaggia di Ustica riceviamo e pubblichiamo – Avviso di condizioni meteorologiche avverse

Avviso di meteo avverse

Dalla mattinata di domani, sabato m4 agosto 2018, e per le successive 12 – 18 ore, si prevedono precipitazioni sparse, in particolare durante le ore pomeridiane e serali ed a prevalente carattere di rovescio o temporale, sulla Sicilia.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di  forte intensità, frequente attività elettrica, e forti raffiche di vento.

Giro in asinello per le stradine di Ustica


Giro in asinello per le stradine di Ustica
Giro in asinello per le stradine di Ustica

E’ l’ora di Porto d’Arte: tre concerti al Castello a Mare di Palermo


Come succede ormai da dieci anni, l’estate porta con sé gli spettacoli di Porto d’Arte, la rassegna che Terzo Millennio di Andrea Peria Giaconia organizza al Castello a Mare di Palermo. La decima edizione vedrà esibirsi tre artisti molto amati dal pubblico di ogni età: Caparezza il 7 agosto, Piero Pelù l’8 e Antonello Venditti il 10.

Dopo essere stato affetto da una patologia che si chiama acufene, Caparezza è ritornato a scrivere e “Prisoner 709” è il titolo del tour che sta attraversando l’Italia, forte dell’ottimo successo di pubblico e critica dell’omonimo album, uscito a settembre. Sarà lui a inaugurare Porto d’Arte: al Castello a Mare lo attendono oltre quattromila fans, che non vedono l’ora di ascoltare la sua “prigionia”.

Estate sui palchi di tutta Italia per la voce più rappresentativa del rock italiano: Piero Pelù torna dal vivo per una serie di concerti in tutta Italia. Tra questi anche la tappa al Castello a Mare, all’interno di Porto d’Arte, con il “Warm up Tour”. “Energia, energia, nuove idee e voglia di stare sempre con la mia Dea Musica. Stavolta coi Bandidos ma senza scordare mai i Litfiba. Ci vediamo in giro ragazzacci!”. Così Pelù sintetizza quella che sarà la sua estate con i Bandidos (Giacomo Castellano alla chitarra, Luca Martelli alla batteria e a i cori e Ciccio Licausi al basso), in cui suonerà sia brani dei Litfiba sia brani della sua carriera solista, aggiungendo alcune nuovissime e trascinanti cover. “Warm Up” come “riscaldamento” per una vita dedicata alla musica come quella di Piero Pelù.

L’ultimo appuntamento sul mare di Palermo è con l’“Unplugged Tour 2018” di Antonello Venditti. Avverte il cantautore romano: “Devo avvisarvi, questo sarà un concerto un po’ strano, perché tocca le radici della mia essenza”. In quasi 50 anni di carriera, Venditti è riuscito a raccontare l’amore in un modo personale, unico, diretto. L’inizio del concerto è ovviamente dedicato a “Sotto il segno dei pesci”, disco che proprio quest’anno compie 40 anni e che verrà festeggiato il 23 settembre all’Arena di Verona. “Sotto il segno dei pesci”, “Bomba o non bomba”, “Sara”, “Lilly”. Ed è solo l’inizio di due ore intense di spettacolo.

“Il Castello a mare di Palermo – spiega Andrea Peria Giaconia – è diventato sicuramente uno dei luoghi per eccellenza dell’estate siciliana per la variegata offerta culturale che propone.  Lavoriamo per accontentare diverse fasce di pubblico, con interessi musicali eteregonei. Lo abbiamo fatto anche quest’anno e credo che ospiteremo tre momenti musicali intensi e accolti dal pubblico con grande calore”.

L’ingresso al Castello avverrà da via Patti                                                                                                                                Tutti gli spettacoli avranno inizio alle 21.30                                                                                                                          Prevendite: TicketOne, Tickettando, Ctbox e Circuito Box Office Sicilia                                                                           Palermo, 2 agosto 2018

 

Ustica, banchina Barrese e banchina Taormina viste dall’alto


Raccolta differenziata: C’è bisogno dell’impegno di tutti


Il 29/7 scorso l’ex sindaco, Attilio Licciardi, rispondeva ad un mio allarme “rifiuti” (o meglio “raccolta differenziata”) con un dato mensile del mese di giugno 2017 pari al 24,9%, da lui correttamente indicato.

La replica letta così porta però il lettore ad una falsa interpretazione: potrebbe sembrare che il Comune di Ustica fosse ad una percentuale pari al 24,9% quando invece si è solamente, per l’anno 2017,  ad una media del 15,7% di raccolta differenziata.

Va precisato che i dati che sto per pubblicare, come si evince dalla tabella allegata,  sono dati ufficiali trasmessi dall’Ufficio Ambientale del Comune di Ustica, quindi non sono suscettibili da interpretazioni alcune.

Per fortuna del lettore l’ex sindaco Licciardi non si ricordava che nel mese di Ottobre 2017 la percentuale era del 39,70 %  !

Perché a Giugno ed a Ottobre eravamo più virtuosi? Semplicemente perché si conferiva meno indifferenziata ( per qualsiasi ragione) rispetto ad un altro mese. Infatti nei mesi successivi (Novembre e Dicembre 2017) la percentuale scende di molto (8,30% e 7,60%) poiché è stata conferita più indifferenziata.

Lo stesso ragionamento vale per il Continua a leggere “Raccolta differenziata: C’è bisogno dell’impegno di tutti”

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


 

Aforisma, Citazione, Proverbio del giorno


“Se la gente parla male di te, vivi in modo tale che nessuno possa crederle.” 
PLATONE

Buon Compleanno


AuguriA Daniele Zanca
a  Fedele Pecora
a  Vincenzo  Caminita
a  Sergio La Ferla  
i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Lidia
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.