Ustica, donatori di sangue in attesa


Ustica, donatori di sangue in attesa

Bando Volontari Esercito in ferma prefissata, 4000 posti disponibili


Per il concorso Esercito  indetto dal Ministero della Difesa – Direzione Generale per il Personale Militare saranno selezionati oltre 4000 volontari in ferma prefissata di un anno. Il reclutamento per il bando VFP1 2019 è effettuato in quattro blocchi. I posti a concorso sono stati suddivisi in diversi blocchi.

I due blocchi ancora aperti sono:
3° blocco, con prevista incorporazione nel mese di dicembre 2019, 2.000 posti di cui:

  • 1950 per incarico principale che sarà assegnato/a dalla Forza Armata;  10 per incarico principale “Elettricista Infrastrutturale” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 10 per incarico principale “Idraulico Infrastrutturale” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 10 per incarico principale “Muratore” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 5 per incarico principale “Fabbro” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 10 per incarico principale “Falegname” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 3 per incarico principale “Meccanico di mezzi e piattaforme” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 2 per incarico principale “Operatore Equestre” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1).

La domanda di partecipazione può essere presentata fino  al 19 giugno 2019, per i nati dal 19 giugno 1994 al 19 giugno 2001.

4° blocco, con prevista incorporazione nel mese di marzo 2020, saranno individuati:

  • 2.000 posti di cui:  1950 per incarico principale che sarà assegnato/a dalla Forza Armata;
  • 10 per incarico principale “Elettricista Infrastrutturale” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);  10 per incarico principale “Idraulico Infrastrutturale” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 10 per incarico principale “Muratore” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 5 per incarico principale “Fabbro” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 10 per incarico principale “Falegname” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 3 per incarico principale “Meccanico di mezzi e piattaforme” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
  • 2 per incarico principale “Operatore Equestre” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1).

La domanda di partecipazione può essere presentata fino al 2 ottobre 2019

Per tutte le informazioni cliccare qui

Fonte: Associazione informaGiovani

Avvio di nuove imprese in agricoltura. Da Ismea un bando con 70 milioni di euro


L’IsmeaIstituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare, lancia un bando  rivolto a chi un età compresa tra i 18 e i 41 anni con mutui a tasso agevolato per acquistare un’azienda agricola.
Disposibili complessivi 70 milioni di euro, di cui 35 milioni per le iniziative localizzate nelle Regioni del Centro-Nord e l’altra metà per le iniziative nel Sud e nelle Isole.

La partecipazione al bando è riservata a chi intende insediarsi per la prima volta in un’azienda agricola in qualità di capo azienda e che, alla data di presentazione della domanda, risulta in possesso dei seguenti requisiti:
età compresa tra i 18 anni compiuti e i 41 anni non compiuti

  • cittadinanza in uno degli Stati membri dell’Unione Europea
  • residenza nel territorio della Repubblica Italiana
  • possesso di adeguate conoscenze e competenze professionali, attestate da almeno uno dei seguenti documenti: titolo di studio di livello universitario di indirizzo agrario; titolo di studio di scuola media superiore in campo agrario; esperienza lavorativa, dopo aver assolto l’obbligo scolastico, di almeno due anni in qualità di coadiuvante familiare ovvero di lavoratore agricolo, documentata dall’iscrizione al relativo regime previdenziale INPS; attestato di frequenza con profitto ad idonei corsi di formazione professionale.

Le domande di partecipazione potranno essere presentate mediante lo Sportello Telematico  dell’Ismea entro le ore 12.00 del 27 maggio 2019.

Per consultare il bando clicca qui .

Fonte: Associazione InformaGiovani

965 posti allievo finanziere presso Comando Generale della Guardia di Finanza


Pubblicato il bando di Concorso pubblico, per titoli ed esami, per il reclutamento di 965  allievi finanzieri, per l’anno 2019 .
676 i posti riservati ai volontari delle Forze armate, contingente ordinario e contingente di mare, 263 ai civili e 26 ai civili in possesso del patentino di bilinguismo.
Requisiti d’età sono,   alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda, aver compiuto il 18° anno e non aver superato il giorno di compimento del 26° anno di età.
Il limite anagrafico massimo così fissato è elevato di un periodo pari all’effettivo servizio militare prestato e, comunque, non superiore a tre anni per coloro che, alla data del 6 luglio 2017, svolgevano o avevano svolto servizio militare volontario, di leva o di leva prolungato.
Il bando, il modello di domanda,  i criteri di valutazione e l’elenco dei requisiti, distinti per le varie categorie concorsuali, è scaricabile dalla pagina dedicata    del sito ufficiale  dedicato ai concorsi della Guardia di Finanza.
La scadenza il prossimo 27 maggio 2019.

fonte: InformaGiovani

Ustica alla fiera della biodiversità alimentare all’orto Botamico di Palermo


Il cibo dei parchi in passerella: “Biodì”, la fiera della biodiversità alimentare all’Orto Botanico di Palermo

Un weekend di incontri e di formazione scientifica con seminari tematici e promozione del mercato dei prodotti agroalimentari tipici, in un’ottica di utilizzazione gastronomica e di sviluppo territoriale integrato: dal 10 al 12 maggio torna all’Orto Botanico di Palermo “Biodì”, la fiera mercato della biodiversità alimentare d’eccellenza.

“Biodì” quest’anno si lega al tema dell’eccellenza del cibo dei parchi siciliani: Etna, Madonie, Sicani, Nebrodi, Alcantara, ma anche le isole di Ustica e di Pantelleria, aree protette di terra e di mare, dove si assiste alla rinascita di un’agricoltura riconosciuta con il termine di “eroica” per le difficili condizioni ambientali cui si è adattata nei secoli.

Una kermesse che mette a confronto aziende agroalimentari, produttori e coltivatori “agrifood” del Mediterraneo, enti pubblici e mondo della ricerca, per promuovere una corretta alimentazione fatta di cibi semplici, rurali e poco trasformati, come quelli tipici della Dieta riconosciuta come modello salutistico e già patrimonio Unesco dal 2010.

La novità di quest’anno, oltre alla consueta possibilità di acquistare i prodotti, saranno i food contest dedicati al piatto del parco realizzati da chef dei territori, e i menù speciali con i prodotti d’eccellenza che saranno presentati in alcuni ristoranti selezionati in città in concomitanza dell’evento a cura di Cronache di Gusto.

“Biodì” è realizzata in collaborazione con Parco dell’Etna, Parco dei Nebrodi, Parco dei Sicani, Parco delle Madonie, Parco fluviale dell’Alcantara, Parco Nazionale dell’Isola di Pantelleria, Area marina protetta dell’isola di Ustica, Le Soste di Ulisse, Associazione Regionale Cuochi Siciliani, Sagrim Electrolux, Coopculture ed il portale online Cronache di Gusto.

Fonte: Balarm.it 
La redazione

Ustica dall’album dei ricordi – serata danzante al Grotta Azzurra anni ’60


Ustica, serata danzante al grotta azzurra

Uno spettacolo in navigazione verzo Ustica


Uno spettacolo in navigazione verzo Ustica

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


l lavoro allontana tre grandi mali: la noia, il vizio ed il bisogno.

Voltaire

(inviato da Salvio Foglia)

Buon Compleanno


Ad Elena Liotti
a   Maria Gambino
ad  Alfonso Santoro
a Giuseppe Billitteri
 i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

 

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia San Vittore
A
uguri a tutti coloro che festeggiano
il loro onomastico sotto questo nome