Ustica, strapiombo dell’Omo Morto con faro


Ustica, strapiombo dell’Omo Morto con faro

Ustica. Con due guide “super” al via un progetto di avviamento della gioventù usticese alla pratica dello sport della pallavolo.


Antefatto. Padre Lorenzo Tripoli, che comunque non è nuovo a lodevoli iniziative aggiuntive delle sue ecclesiastiche attività spirituali, giorni or sono pensieroso meditava in piazza su quale genere di attrattiva si potesse fornire ai giovanissimi usticesi onde sottrarli al potenziale rischio della noia; casualmente incrocia Giovanni Martucci e gliene parla; immediato arriva un suggerimento, quello di iniziare ragazzini e ragazzine dell’isola alla pratica sportiva della pallavolo e  offre seduta stante, forte della esperienza maturata nei suoi trascorsi professionali nell’ambito dell’insegnamento, istruzione e avviamento alla pratica sportiva totale disponibilità e collaborazione per la realizzazione del progetto. Ottimo!, è l’esclamazione del Parroco, facciamo pallavolo! Detto e fatto.

Il seguito nella sintetica descrizione dei passaggi preparativi ed operativi fornitaci dal responsabile tecnico prof. Martucci: “Padre Lorenzo ha procurato la rete e i palloni mentre io ho provveduto a fabbricare i paletti in ferro di sostegno della rete che non esistevano” …...“abbiamo contestualmente inoltrato all’Amministrazione comunale di Ustica regolare richiesta scritta di concessione di un campo di gioco ricevendone immediata autorizzazione all’uso a titolo gratuito di uno dei tre campi da tennis, quello in asfalto” …… “a tal proposito, particolare tranquillizzante, tutti i partecipanti in quanto già inseriti nel gruppo di Azione Cattolica automaticamente hanno regolare copertura assicurativa fornita dalla Parrocchia.”…… “sono previste due sedute settimanali con ragazzini e ragazzine, queste ultime in maggioranza, che vanno dagli 8 e 1/2 ai 13 anni; ho già notato in tutti una buona dose di entusiasmo sia sicuramente incoraggiati da esercizi e giochetti vari propedeutici della pratica che faccio loro fare, sia perchè, già avvezzi all’impegno, quello scolastico in primis, presenti come sono in altre tradizionali attività locali quali la banda musicale il ballo della cordella.” …… “per competenza naturalmente abbiamo preannunciato il tutto all’Assessore allo Sport; Sig.ra Beatrice Daidone, la quale ha pienamente condiviso questa nostra coinvolgente  iniziativa.

Cosa dire a ragazzi e ragazze che parteciperanno? Avete la fortuna di essere seguiti da due guide “super”, una spirituale, l’altra tecnica; sappiate cogliere questa bella occasione di attività sportiva, aggregazione e divertimento. Quanto a Padre Lorenzo e Giovanni Martucci quando una decisa missione si somma ad una mai tramontata passione non c’è “mare” che possa frapporsi tra il dire il fare.

Mario Oddo –
odmar@libero.it –

^^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Roberta Messina

Evviva gli atleti e le loro “guide”!

 

 

 

Riceviamo e pubblichiamo – Melanzana “pantesca”innestata su “espina” in vasi da 10 cm.


Quali vantaggi si hanno nella coltivazione di melanzane e anche pomodori innestati.

  • Resistenza alle malattie del terreno
  • Maggiore tolleranza agli agenti atmosferici;
  • Maggiore produttività;
  • Maggiore uniformità del prodotto;
  • Produzione prolungata rispetto alla norma.

Possono essere richiesti anche pomodori “datterini” innestati rampicanti.

Per info e ordini  Azienda Agricola Alessandra Nuzzo tel. 3381301144

Ustica, contadino di ritorno dalla forestale


Ustica, Contadino di ritorno dalla forestale 1979

Ustica, contrada Spalmatore vista dal mare


Ustica, contrada, spalmatore. mare

Ustica, dall’album dei ricordi marzo 1965 – compleanno bambino, chi è?


Ustica, Compleanno bambino

^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Giovanni Martucci

La figura dei nonni mi aiuta a risolvere l’arcano. Il bambino che festeggia con i nonni uno dei suoi primi compleanni è Giovanni Lo schiavo al quale invio un affettuoso saluto.

Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


 

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


I pescatori sanno che il mare è pericoloso e la tempesta terribile, ma non hanno mai trovato questi pericoli, una ragione sufficiente per restare a riva.
(Vincent van Gogh)

Buon Compleanno


A Salvina Di Miceli
a  Salvatore Badagliacco  i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

 

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia  San Norberto.
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro onomastico sotto questo nome