Ustica, pensionati in attesa di un mazzo di carte per una briscola in cinque


Ustica, attesa, carte

Ustica. “Quel “CLOSED” all’Hotel Villaggio Punta Spalmatore. Anna Russolillo ne parla con Mario Oddo a cuore (spezzato) aperto.


A nessuno di diretta o indiretta area usticese ritengo sarà passato inosservato che la inaugurazione ai primi di giugno che tradizionalmente segnava l’inizio dell’attività estiva dell’HUPS e delle manifestazioni al Villaggio Letterario ad Ustica quest’anno dopo sei intensissime stagioni non è avvenuta. Ho raggiunto virtualmente l’arch. Anna Russolillo invitandola a rilasciarci brevi battute sull’argomento; immediata la sua cortese disponibilità; di seguito i testuali passaggi dell’intervista.

Con quale stato d’animo colei che è stata l’anima e il cuore dell’HUPS e del Villaggio Letterario, cioè Anna Russolillo, sta vivendo la mancanza di un appuntamento che in recentissimo passato proprio in questi primi  giorni di giugno era fisso?

“Bisogna scindere il mio lavoro come Direttore dell’Hotel Villaggio Punta Spalmatore ed il mio ruolo di ideatrice di una Rassegna culturale, teatrale, musicale e scientifica che ha visto realizzati a Ustica ben 160 eventi all’anno. L’Hotel Villaggio Punta Spalmatore nel 2019 resterà chiuso. La Rassegna Villaggio Letterario, che ha la collaborazione della Soprintendenza del Mare, il patrocinio gratuito della Regione Siciliana (Assessorato Beni Culturali ed Identità Siciliana e Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo ) continuerà ad Ustica ma solo per la parte letteraria e scientifica per mancanza di sede appropriata per teatro e musica. L’anima resiste ma il cuore di tutti noi che amiamo Ustica è spezzato”.

Anna, ci sono margini di possibilità che nella stagione estiva che sta per incominciare, quel cartello “Sorry We’re CLOSED” venga rimosso?

“Non ci sono per l’estate 2019 margini di apertura per l’Hotel Villaggio Punta Spalmatore. Mi viene da sorridere perchè ho saputo che c’è stato chi ha festeggiato perchè ha un piccolo hotel, c’è chi ha risposto “mi dispiace” senza però muovere un dito, c’è chi ha lavorato con noi da anni e non ha proprio chiamato e c’è chi mi chiama in continuazione per cercare di trovare una soluzione che riporti a Ustica le 30.000 presenze”.

Il Villaggio Letterario è stato teatro di innumerevoli manifestazioni culturali con ideatori e partecipazioni di prestigio; il tuo <grazie> naturalmente è esteso a pari merito a tutti, ma te la senti di fare qualche distinzione in particolare?

“Tutti i co-ideatori che si sono alternati sono stati e sono il <core cultural> della manifestazione”.

Per finire, nel personale bilancio dei passati sei anni di attività, umanamente e imprenditorialmente hai più dato, più ricevuto o il tutto è in parità assoluta?

“Alla voce “ricevuto” figurano tantissime manifestazioni di stima ed affetto da molti amici. Per quanto riguarda il “dato” imprenditoriale faccio giudicare agli altri sottolineando che l’attività ha visto triplicati il numero dei turisti”.

Ringrazio una comprensibilmente malinconica Anna Russolillo alla quale non posso che augurare, e non sono certo il solo, che, trascorso questo sofferto stop stagionale, strada facendo si possano trovare le condizioni necessarie a che nei primissimi di giugno della stagione estiva  2020 sul cancello d’ingresso dell‘Hotel Ustica Punta Spalmatore  si possa leggere un cartello con su scritto non più <CLOSED>  ma <OPEN>.

Mario Oddo
odmar@libero.it

^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Francesco Favaloro

Ho 75 anni ho visto passare molti Sindaci, ricordo l’epoca d’oro che via via è andata degradando. Prima l’hotel grotta azzurra ora leggo punta spalmatore. Non ci sono parole e che dire vedere le navi crociera in Canal Grande, e le navi da genova e napoli x palermo le grandi navi passare davanti Ustica e non fermarsi. Dovrebbero dare un premio agli Usticesi che mantengono viva l’isola. Sarebbe meglio venderla.

^^^^^^^^^^^

Da Susanna Dalia

Che dire …… quel cartello per chi come me ama intensamente e visceralmente Ustica è un colpo forte da ammortizzare !
Mi scuso con Anna ma non riesco proprio ad esprimere il mio dispiacere mi viene un groppo in gola!
Posso dirle soltanto Grazie per quello che ha fatto e sono certa per quello che farà !che sia soltanto per una stagione !

 

Ustica dall’album dei ricordi marzo 1965 – festeggiamenti al Bar Pinguino, perchè


Ustica, ricordi, festeggiamenti

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Agostino Caserta

stupenda foto anni del 1965 al Bar Pinguino ( attuale Oasi Bar ) quasi sicuramente a seguito di una vittoria elettorale. Dietro il Bancone si notano Mimi Caserta proprietario, Vito Zanca, Carmelo Palmisano, Enzo Dominci con tanto di uniforme, non appartenenti a famiglie di ristoratori ma che mostrano coraggio e spirito nel buttarsi nei vivo dei nuovi lavori creati dal Turismo. Lillo Maggiore sicuramente appena eletto Sindaco ringrazia e forse traccia di nuovo il programma per rendere Ustica meta Turistica dopo due secoli di Confino e si nota la sobrietà e attenzione prestata dai presenti fra cui si riconoscono Vito Ailara, Pina Lauricella, una delle sorelle Ailara, Angelo Lusitano e l’indimenticabile Padre Carmelo che ha ottenuto speciale sepoltura nella cappella del Cimitero di Ustica.

Ustica, Cala Santa Maria


Ustica, Cala Santa Maria

Ustica, invito pranzo di nozze anni ’60


Collegamenti marittimi regolari oggi da e per Ustica


Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


I mostri esistono, ma sono troppo pochi per essere davvero pericolosi. Sono più pericolosi gli uomini comuni, i funzionari pronti a credere e obbedire senza discutere…
(Primo Levi)

Buon Compleanno


A Marco Petruzzella
a Gaetano Parlato
a Stefano Pugliarello
a Alfredo Taranto
a Paola Padovani
a Vittoria Salerno i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia S. Geremia.
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome.

^^^^^^^^^^^

AUGURI

Da Milano Costantino Tranchina 

  • A VITTORIA SALERNO, gli AUGURI che   provengano da una vecchia quercia sono carichi di una linfa e piena di frutti e prosperità. Buon Compleanno ,validiper altri cento anni. Costantino Tranchina
  • A MIO NIPOTE INDIMENTICABILE, MARCO PETRUZELLA , GLI AUGURI PIU’
    AFFETTUOSI DI UN FELICICISSIMO COMPLEANNO CON IMMENSO AFFETTO . COSTANTINO e NATALINA TRANCHINA