All’Hotel Punta Spalmatore di Ustica il 3/6 al via il programma del Villaggio Letterario.


Apertura ufficiale della stagione estiva all’Hotel Ustica Punta Spalmatore/HUPS sabato 3 giugno alle ore 18,30 con la inaugurazione del programma “Ustica Villaggio Letterario 2017”, giunto, sulla scia dei successi ottenuti nelle due precedenti, alla terza edizione, dedicata questa alla memoria della prof.ssa Aldina Cutroni Tusa, docente universitaria di numismatica e riconosciuta maggiore esperta nazionale di monete antiche. Il fittissimo calendario registra ininterrottamente da giugno a settembre la partecipazione di varie figure professionali note in campo nazionale e internazionale che cureranno, ognuno per la parte di propria competenza, una serie di eventi nell’ambito della cultura, della pittura, della musica, del teatro comico, del cabaret e illusionismo, della letteratura contemporanea, della storia e tradizioni della lingua siciliana, della gastronomia, dello sport, della moda, del relax, del benessere psico-fisico, dell’arte cinematografica e fotografica, della geologia, vulcanologia e archeoastronomia che in alternanza saranno proposti quotidianamente. In pratica tra spettacoli, presentazioni, corsi e animazione varia; tra escursioni ed immersioni, sotto il sole o sotto le stelle, giornalmente ai graditi ospiti dell’Hotel sarà riservata una infinita varietà di sorprese. La programmazione “Ustica Villaggio Letterario”, è il più che soddisfacente risultato di un costante e mirato lavoro selettivo portato avanti in “equipe” dagli ideatori tutti, principalmente dall’arch. Anna Russolillo (event manager dell’HUPS), quindi da Lucia Vincenti (scrittrice), da Franco Foresta Martin (giornalista scientifico e direttore del Laboratorio-Museo Scienze della Terra Isola di Ustica), da Sergio Vespertino (ovunque applauditissimo attore di teatro comico), da Anna Paparone (organizzatrice di sfilate di moda e curatrice della serata con elezione di Miss Ustica), dall’arch. Alessandra De Caro (responsabile del Museo del Mare-Arsenale della Marina Regia di Palermo, Soprintendenza del Mare), da Massimiliano Riso (musicista) e da Alberto Chines (giovane e affermato pianista classico, per l’occasione direttore artistico della manifestazione internazionale “Musica Manent Festival”). E’ stato ampiamente sottolineato nello scorso fine Marzo al teatro Agricantus di Palermo in sede di conferenza stampa di presentazione itinerante della programmazione UVL ma giova ricordare ancora che gli ideatori nel pianificare il tutto hanno puntigliosamente inserito eventi legati non solo a Turismo e Cultura, ma anche al Territorio; è proprio “in hoc signo” che agli ospiti in vacanza al Punta Spalmatore si è voluto offrire proposte turistico-culturali interne ma in alternativa anche territoriali esterne con una serie di manifestazioni di terra e di mare attrattive al punto da spingerli a spostarsi fuori dal Villaggio a visitare l’isola alla scoperta del tantissimo di bello e di buono che Ustica notoriamente è in grado di offrire ai turisti.. Dopo le presentazioni itineranti effettuate con notevole seguito di pubblico in teatri di Palermo, Marsala ed Alcamo, prende il via quindi dalla sua sede naturale di Ustica la terza edizione, estate 2017,del programma UVL; “taglio del nastro” alle 18,30 di sabato 3 giugno nell’incomparabile scenario dell’Hotel Punta Spalmatore, moderno e accogliente complesso turistico, famoso, tra il tant’altro, per la spettacolarità del promontorio su cui nell’isola si erge. L’HUPS sponsorizza tutti gli eventi in programma, affiancato come “main sponsor” dalle Associazioni Villaggio Letterario e Lunaria A2 e dalla Compagnia di Navigazione LibertyLines; registra inoltre le gradite collaborazioni con la Soprintendenza del Mare, con l’A.M.P., Area Marina Protetta di Ustica, con il Laboratorio-Museo Scienze della Terra Isola di Ustica, con il Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica oltre che con il prestigioso e gratuito patrocinio del Comune di Palermo e della Regione Siciliana, Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo che ha peraltro ufficialmente conferito riconoscimento morale alle iniziative. Ai graditissimi turisti che avranno scelto Ustica come meta per le loro vacanze estive ospiti dell’Hotel Punta Spalmatore non è difficile assicurare che “complice” il vario e vastissimo programma del Villaggio Letterario sicuramente sarà una vacanza unica, intensa, divertente e coinvolgente.

a cura di Mario Oddo

Rispondi con il tuo Commento