Circuito BioRace 2016, la presentazione venerdì 1 aprile. Tante novità rispetto agli anni passati


invito presentazione 13 biorace (3)Sarà presentato venerdì 1 aprile alle ore 18, nell’incantevole Palazzo Mazzarino, sede dell’Università Telematica Pegaso, in via Maqueda 383 a Palermo, il Circuito Biorace 2016.

La nuova stagione agonistica pone il circuito BioRace tra le realtà sportive più attraenti del panorama regionale, la creatura sportiva creata e coordinata da Mimmo Piombo, giunta al tredicesimo anno di vita, assorbe e mette in atto i consigli ricevuti dai diretti protagonisti della stagione 2015.

Tante le novità rispetto agli anni passati. Le prove ufficiali vengono dimezzate del 50%, si passa così dalle 24 prove del 2015 alle 12 ufficiali del 2016, rendendo il circuito più snello e dinamico. La riduzione delle prove a 12 renderà il circuito più invogliante agli occhi degli atleti, che vedranno l’impegno sportivo meno stressante e più abbordabile e, di conseguenza si prevede una partecipazione ancora più numerosa.
Le prove saranno prevalentemente organizzate, grazie agli accordi raggiunti, sotto l’egida della ACSI Sicilia Occidentale che darà la massima collaborazione  e visti i nuovi regolamenti nazionali sulla partecipazione degli atleti tesserati non metterà limiti alla adesione degli stessi, in poche parole alle gare del BioRace 2016 potranno partecipare tutti gli atleti che abbiano come primo e solo requisito essere  tesserati ed in regola con le norme sanitarie vigenti.

Importantissime novità 2016 l’istituzione della Coppa Giovani ACSI Sicilia Occidentale riservata alle categorie giovanili con gare a loro dedicate che sicuramente arricchiranno il già prezioso contenitore BioRace e la collaborazione con l’Università Telematica Pegaso, che va ad affiancare la collaborazione storica di TECNICASPORT .  

Tra le prove ufficiali partenza con il Trofeo Podistico Alcamo Città D’arte, confermate a grande richiesta  la StraBalestrate dedicata alla memoria del Carabiniere G. Bommarito, la Maratona di Sicilia, la Corsa Zero Barriere a San Vito Lo Capo,  Le Antiche Vie di Trappeto, il Giro Podistico a Tappe Isola di Ustica, la Happy Run Valledolmo,  la M.SS. del Ponte Partinico, Per le vie di Borgetto, la Mezzanotte Running Palermo, il Trofeo F. Pipitone Altofonte e la Corri Godrano. Un occhio di riguardo per le 12 prove Challenger che saranno il giusto contorno all’evento ufficiale, tra queste le new entry della StraPalermo, Termini Imerese, Corleone, Ribera, Misilmeri e Montelepre.

Tutte le gare sia ufficiali che challenger del BioRace, inoltre, avranno un valore aggiunto per la classifica del neonato Gran Premio Siciliano Stakanovisti Race (regolamento su www.biorace.it ).

Il Circuito sarà seguito ed evidenziato sul sito di riferimento www.biorace.it, altro servizio donato a tutti i partecipanti ed organizzatori che potranno costantemente controllare i loro risultati e le novità BioRace, ed, inoltre, in questa edizione il C.O. si avvarrà della professionale e qualificata collaborazione della Speedpass (rilevamento cronometrico).

Un 2016 tutto da correre con il BioRace e la costola Trail del BioEco Trail Running, che come di tradizione daranno la massima gratificazione a tutti i partecipanti con servizi di altissima qualità. Il calendario cartaceo potrà essere ritirato gratuitamente presso l’ACSI Sicilia Occidentale  via Leonardo Da Vinci 17 (PA), al CESD via Principe di Granatelli n° 32 (PA), alla Pegaso Università Telematica Palazzo Mazzarino via Maqueda  n° 383 (PA) e nei punti vendita TECNICASPORT.

Info su www.biorace.it  www.speedpass.it

IL COBRGP

1+

Leave a Reply

See also:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: