Conoscere Ustica attraverso materiali e testimonianze del passato.


 

-Museo-del-contadino-Per il prossimo 14/10/2015, ancora un Mercoledì del Centro, il secondo calendarizzato nel corrente mese di Ottobre, dedicato ai residenti, agli operatori turistici, ai giovani di nuova generazione in particolare e a quanti hanno voglia di conoscere l’Isola attraverso materiali testimonianze del passato. Un appuntamento sicuramente da non perdere è infatti quello programmato dal Centro Studi della visita al Museo della Civiltà Contadina e Marinara “L.S. D’Asburgo” allestito nel suggestivo scenario dell’Azienda “Hibiscus” a Tramontana dove i visitatori proveranno l’emozione di un ritorno al passato che sicuramente procurerà loro la vista di antichi attrezzi e strumenti di lavoro agricolo e marinaro usticesi oltre a oggetti casalinghi; un recupero del patrimonio di cultura popolare e tradizione finalizzato a tramandare la memoria storica di tutto quanto un tempo abitualmente in uso da precedenti generazioni. Accogliente padrone di casa sarà Nicola Longo cui è doveroso riconoscere il merito di avere pazientemente e amorevolmente raccolto, anche con il prezioso contributo sul territorio di famiglie isolane, negli anni quanto esposto, materiale di un “piccolo mondo antico” oggi tanto lontano dalla realtà odierna. Punto di riunione dei partecipanti sarà la sede del Centro Studi da dove alle ore 15,00 faranno strada verso il Museo. Li  accompagneranno in veste di coordinatori in questo nostalgico e piacevole “viaggio all’incontrario” Giacomo Lo Schiavo, Vito Ailara e Felice Longo.

a cura di Mario Oddo

1+

Rispondi