Disertata per l’ennesima volta la Commissione d’indagine sulla scuola


Ancora una volta (ed è la quarta su cinque convocazioni) i consiglieri del gruppo di maggioranza:  Mancuso, Ailara e Salerno non hanno partecipano ai lavori della Commissione Comunale di indagine sui lavori di ristrutturazione del plesso scolastico “Saveria Profeta”.

La commissione, voluta dal gruppo di minoranza “L’Isola” e  votata dall’intero Consiglio Comunale, è stata istituita per chiarire gli aspetti relativi ad eventuali errori costruttivi del passato, nonché  per fare luce sui reali motivi che hanno determinato l’interruzione dei lavori di recupero e risanamento conservativo  che, ricordiamo, è stato il secondo finanziamento per  importo in tutta Italia di € 4.330.000,00.

Nonostante l’assenza in massa dei consiglieri indicati dalla maggioranza, i lavori della commissione proseguono e a breve saranno rese note le conclusioni. 

Intanto, apprendiamo che il RUP (Responsabile Unico del Procedimento) ha comunicato al direttore lavori l’avvio del procedimento di revoca dell’incarico, rendendo ancora più complessa la vicenda e allontana la possibilità che i lavori di recupero del plesso scolastico possano riprendere ed i nostri giovani possano frequentare una scuola degna di questo nome.

P.B.

Rispondi con il tuo Commento