Incontro con Franco Foresta Martin post presentazione del programma UVL 2017.


Ancora un incontro che segue l’avvenuta presentazione del programma “Ustica Villaggio Letterario” che si articolerà all’interno dell’Hotel Ustica Punta Spalmatore nel corso della stagione estiva 2017; è la volta di Franco Foresta Martin, giornalista scientifico del Corriere ella Sera con ripetute partecipazioni a Quark e Geo&Geo, che ne curerà nel ruolo di co-ideatore numerosi, interessanti e coinvolgenti interventi a carattere scientifico. Sollecitato in proposito così sintetizza finalità e appuntamenti: “nel realizzare la mia collaborazione con il vivace e poliedrico Villaggio  Letterario, io mi porto dietro un bagaglio di pluridecennale attività di volontariato culturale a Ustica, e di passione professionale, che tengo sempre presente. Quindi, innanzitutto, io cerco di realizzare un ponte fra il Centro Studi, di cui sono stato presidente per  16  anni,  il Laboratorio Museo di Scienze della Terra della Falconiera, di cui sono direttore, e il Villaggio Letterario. Questo allo scopo di creare una sinergia fra iniziative che hanno la medesima finalità: valorizzare le risorse naturali e storiche di Ustica e diffonderne la conoscenza al pubblico e ai giovani. Tutto ciò avendo ben presenti le mie prevalenti competenze: le Scienze della Terra e l’Astronomia, il che equivale a dire che, tutto sommato, sono rimasto ancorato allo studio dei quattro elementi empedoclei: Terra, Aria, Fuoco e Acqua!” …  “e andiamo a qualcuno degli appuntamenti che abbiamo programmato per la prossima estate. Seguendo un filo cronologico: innanzitutto, nel mese di giugno, la Festa del Solstizio d’Estate, che mi vedrà impegnato, presso il Villaggio Letterario, in alcune escursioni astronomiche, sia diurne che notturne. Diurne? Chiederà qualcuno, cosa c’è mai da vedere in pieno giorno? Ma il Sole, con le sue misteriose macchie, osservato per proiezione col telescopio. E poi, sempre il Sole, con le sue ombre proiettate sul terreno, che possono indicare lo scorrere del tempo. Così progetteremo e realizzeremo una meridiana solare orizzontale, che inaugureremo proprio nella settimana del solstizio, tra il 19 e il 24 giugno.” … “poi, dal 16 al 20 luglio, per la seconda volta al Villaggio, il corso di Archeoastronomia diretto dal professor Giulio Magli, del Politecnico di Milano, con la partecipazione di iscritti da tutta Italia. Studieremo il rapporto che i nostri più antichi antenati avevano col cielo stellato e con il Sole, parlando di costruzioni megalitiche, di piramidi e di templi, comprendendo nella nostra ricognizione anche l’archeoastronomia in Sicilia e a Ustica. Lezioni cariche di fascino, che coniugano archeologia, storia e astronomia.” … “sempre a luglio, in data ancora da definire, sarà il Centro Studi a invitare tutti gli amici del Villaggio Letterario all’inaugurazione di “Vitraria”, una mostra sui vetri, ideata da Maria Grazia Barraco, neo presidentessa del Centro Studi, che sarà allestita nei locali del Vecchio Municipio, in piazza. Quali tipi di vetro? Tutti! Quelli archeologici come le ossidiane o gli unguentari romani; quelli artistici come le pitture sacre; quelli di uso comune come i fiaschi impagliati che si usavano il secolo scorso; quelli decorativi come vasi e coppe che facevano bella mostra nei salotti…Insomma, uno scintillare di vetri e di colori che avrà come denominatore comune l’uso del vetro, attraverso il tempo, nella nostra Isola!” … “siamo arrivati ad agosto e già mi vedo, nelle ore piccole, con la penna laser in mano, a indicare ai residenti del Villaggio il Gran Carro e la Polare, il Cigno e la Lira, mentre le meteore sfrecciano veloci, culminando, nelle sere attorno al 10, nella fantasmagorica pioggia di San Lorenzo. Ma poi, li porterò tutti al Laboratorio-Museo della Falconiera, dove quest’anno allestiremo una nuova vetrina dedicata alla ‘pietre cadute dal cielo’, ossia ai meteoriti che, dopo un lungo viaggio nello spazio profondo, sono piombati sulla superficie del nostro pianeta.” … “settembre, l’estate si avvia a conclusione, ma per noi gli appuntamenti non sono ancora finiti. A metà agosto, ci aspetta un workshop internazionale sul vulcanismo esplosivo nel Mediterraneo, organizzato da Area Marina protetta di Ustica, Osservatorio Vesuviano-INGV, Laboratorio-Museo e Centro Studi di Ustica. Oltre alle consuete relazioni scientifiche, ci sarà una giornata dedicata alla divulgazione: incontro col pubblico dei residenti e dei turisti per domande, curiosità e narrazioni sull’attività vulcanica passata e recente.” …… “in conclusione, ci tengo a precisare: questa è una rassegna parziale e veloce: non mancheranno sorprese e improvvisazioni: giusto per spezzare la monotonia”!

Ringrazio Franco Foresta Martin per le cortesi anticipazioni; su una certezza ritengo si potrà contare : al Villaggio Letterario/HUPS, tra altro, in parecchie occasioni da giugno ad agosto terrà tutti col naso all’insù …

Mario Oddo

 

Rispondi con il tuo Commento