Intervista ad Antonello Nicosia – seconda parte. “se incontrassi il Sindaco di Ustica cosa chiederesti”.


D. – Finora mi sono rivolto al Dottore; all’Antonello Nicosia rigorosamente in giacca e cravatta; ma trovandoci ad Ustica a bordo della bellissima piscina dell’Hotel Villaggio Punta Spalmatore, mi piacerebbe concludere con un’ultima domanda, però al turista in pantaloncini, polo e infradito. “Antonello, se incontrassi il Sindaco cosa chiederesti?

IMG_6140aR. – “Frequento Ustica da due anni, e trovo che sia una delle più belle isole minori della Sicilia, un vero paradiso, ricco di profumi e colori, quest’anno sono già stato due volte ospite del “Villaggio Letterario” di Punta Spalmatore, iniziativa questa ideata dall’arch. Anna Russolillo titolare della struttura alberghiera. A giugno sono stato qui due giorni per la presentazione di un saggio “Leggere Pedagogicamente… per rieducare”, adesso sono qui da qualche giorno per la presentazione dei Docufilm del regista Ambrogio Crespi, con lo stesso ho fatto un giro in moto, ripercorrendo i luoghi che avevo già scoperto lo scorso anno. Giusto ieri pomeriggio ho incontrato il Sindaco di Ustica dott. Attilio Licciardi. Chiaramente le mie domande non sono state di suo gradimento, ma non potevo ometterle. Ho trovato Ustica più sporca e quasi abbandonata, la sera nessuna attività ludico-culturale anima il centro del paese, le problematiche legate ai costi degli aliscafi e gli orari delle corse sembrano ancora a distanza di anni immutate; mi è sembrato di percepire scarsa relazione e collaborazione tra amministrazione comunale e imprenditori locali che, da turista attento, sembrano correre e affannarsi da soli senza alcun sostegno.Discarica abusiva All’ingresso di Punta Spalmatore Hotel, una discarica autorizzata con frigo, lavatrici, materassi vecchi rimane solo un deposito, a cielo aperto, per i rifiuti speciali. Il Sindaco, tra una pseudo telefonata e l’altra non ha risposto a nessuna delle mie domande, nel tentativo di uscirsene con banale retorica politica, accusando la vecchia classe dirigente e politica della Sicilia. Mi auguro di tornare presto sull’isola da turista o da operatore culturale e ritrovarla pulita e accogliente. Ringrazio Te Mario e Pietro Bertucci per la stima e l’amicizia mostrata.”

Siamo noi di “Usticasape” che ringraziamo il Dott. Antonello Nicosia per la Sua disponibilità!

A cura di Mario Oddo

6+

Leave a Reply

See also:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: