Licenziamento operaio qualificato nel rispetto vigenti normative sul Patto di Stabilità

COMUNE DI USTICA
PROVINCIA DI PALERMO
5° SETTORE – Servizi Tecnici
SERVIZIO R.S.U. – AMBIENTE

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N. 193 DEL 08.09.2015
REGISTRO GENERALE N. 370 DEL 08.09.2015

OGGETTO: ”ANNULLAMENTO DETERMINA N. 297 DEL 24.07.2015

IL RESPONSABILE DELL’UFFICIO TECNICO COMUNALE

PREMESSO che:

con la Determina n. 297 del 24.07.2015 è stato assunto l’impegno di spesa per € 8.000,00 finalizzato alla assunzione di un operaio specializzato Cat. B.3, utilmente qualificato nella graduatoria approvata dall’Ente;

con nota n. 4097 del 29.07.2015 questo Ufficio ha chiesto al Segretario Comunale ed al Ragioniere Comunale di esprimersi circa la legittimità della Determinazione n. 297/2015 alla luce dei rilievi fatti dal Sig. revisore del Conto durante il Consiglio Comunale del 28.07.2015;

con nota n. 4815 del 01.09.2015 il Revisore del Conto ha trasmesso agli Uffici un proprio parere e la Deliberazione della Corte dei Conti n. 23/2015/PRSP del 17.07.2015;

con nota n. 4901 del 03.09.2015 lo scrivente ha richiesto l Sig. Responsabile dei Servizi Finanziari un parere circa la possibilità di impegnare le somme necessarie sui capitoli di compartecipazione regionale;

CONSIDERATO che

la Determina n. 297/2015 ha ricevuto il prescritto parere di regolarità contabile ai sensi dell’art. 12 della L.R. n. 30/2000;

la nota n. 4097 del 29.07.2015 non è stata mai riscontrata dalla Ragioneria Comunale né dal Segretario Comunale, poiché quest’ultima posizione è ancora vacante;

il parere reso dal Revisore del Conto con la nota n. 4815/2015, confermato nella nota pec assunta al ns. protocollo del 04.09.2015, afferma la nullità degli atti di assunzione a qualsiasi titolo del personale;

PRESO ATTO che

il Ragioniere nella propria nota n. 4949 del 04.09.2015, citando la richiesta di parere dello scrivente n. 4901/2015, confonde palesemente le competenze dello scrivente con quelle che la legge precedentemente affidava a organismi collegiali per il controllo della legittimità degli atti (vedi parere dello Studio Bosetti e Gatti pubblicato sul sito  www.bosettiegatti.eu/info/commenti/varie/v001pareretecnico.htm), mentre non tratta minimamente gli aspetti contabili che lo investono direttamente e che avrebbero certamente tutelato l’Ente già nel rendere il parere sulla Determinazione n. 297/2015;

ATTESO che

a tutela dell’Ente e nel rispetto delle vigenti normative sul Patto di Stabilità interno (artt. 30 e 31 comma 26 lettera d) della legge n. 183/2011) devono essere revocato dalla data odierna tutti gli effetti derivanti dalla Determina n. 297/2015 poiché definita nulla dalla Legge;

VISTO il vigente O. R.EE.LL.;
VISTA la L. 183/2011;
TUTTO ciò premesso;

D E T E R M I N A

DI REVOCARE con effetto dalla data odierna gli effetti conseguenti alla Determina n. 297/2015;

DI LICENZIARE, per le motivazioni citate in premessa, con effetto immediato il Sig. VERDICHIZZI Salvatore nato in Ustica il 28.10.1971;

IL RESPONSABILE DEL V° SETTORE
Ing. Giuseppe Riccio

1+

Rispondi