L’Isola che non c’è – Riceviamo e pubblichiamo


 

Ustica dall'altoUn tempo amata dai Milanesi  l’Isola di Ustica ha sempre rappresentato nel panorama delle isole minori  siciliane la meta preferita delle aree del Nord più produttive e rappresentative dell’economia italiana.

35 anni dopo nella più importante fiera internazionale del turismo  che si è tenuta  Milano nemmeno un indizio, una traccia, una prova dell’esistenza  della famosa  “Perla Nera” del Mediterraneo.

 Ho girato per tre giorni spasmodicamente tra gli stand della BIT alla ricerca della mia Isola. Incredibile ma vero! L’isola non c’era. Ho chiesto in giro, ho visitato gli stand di Lampedusa, Pantelleria, Favignana, Eolie, Egadi…  Ho letto cataloghi, opuscoli e  brochure della Regione Sicilia. Ho chiesto in giro come una mamma alla ricerca del proprio figlio smarrito, ma nessuno mi sapeva dare notizia.

Ho chiesto al Sindaco di Ustica che mi ha svelato l’arcano:  “abbiamo deciso di non partecipare alla Bit, abbiamo puntato tutto sulle lenticchie di Ustica”.   Presidio slow food forse più importante e significativo nell’era di Masterchef.

Allora ho capito la strategia sottile e geniale dell’ammistrazione Licciardi . Riportare i turisti sull’Isola offrendo  loro il famoso “piatto di lenticchie” ed arrivandoci solo con Samantha  Cristoforetti.

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.