L’USTICA LINES TAGLIA LE CORSE PER LE EGADI

aliscafo_ustica_lines-fav_2748Nelle Egadi tornano a tenere banco i problemi nei collegamenti. Nell’arcipelago è scattata oggi la riduzione delle corse degli aliscafi dell’Ustica Lines. 

La compagnia di navigazione ha ridotto le corse per le Isole Egadi e per le Eolie. Il taglio è scattato in esecuzione del bando – manifestazione d’interesse emesso dalla Regione Siciliana, nelle more della definizione e pubblicazione dei nuovi bandi di gara. Il che ha portato l’Ustica Lines a procedere con la riduzione delle corse per Favignana, Levanzo e Marettimo: sono saltate le corse, da Trapani per le Egadi, delle 10.45, 14.20 e 15.45. Un taglio che inevitabilmente si tradurrà in disagi per residenti e pendolari. L’amministrazione egadina, col sindaco Peppe Pagoto, da tempo si oppone al qualsiasi riduzione del numero delle corse, chiedendo quanto meno il mantenimento degli attuali standard, considerati il minimo al di sotto del quale il servizio non può scendere. E nell’arcipelago il mondo politico è in fermento. I militanti del Movimento cinque stelle delle Egadi hanno fatto sapere di avere investito del problema i deputati grillini all’Ars, oltre che il presidente del Consiglio comunale Ignazio Galuppo, sollecitando la proclamazione dello stato di agitazione. Galuppo ha convocato in queste ore la conferenza dei capigruppo per organizzare una apposita seduta straordinaria del Consiglio comunale, schierandosi contro il taglio delle risorse per i collegamenti, parlando di una situazione insostenibile sia per i residenti che per i pendolari, ed in prospettiva, per tutto l’indotto turistico.

Mario Torrente
Fonte: TELESUD news

 

0

Leave a Reply

See also:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: