Intervento elisoccorso


  alle 23,30 è arrivato l’elisoccorso. A nonna A.C. i migliori auguri di pronta guarigione 

0+

Di ritorno da un giro con l’asinello


 Di ritorno da un giro con l'asinello

0+

Piazza di Ustica


 Piazza

0+

Mostrare con soddisfazione il libro “le Grotte di Ustica”

 

Mostrare con soddisfazione il libro “le Grotte di Ustica”

^^^^^^^^^^^^^^

Da San Diego (California) Marlene Robershaw Manfrè

Ciao bella Maria !! vedo hai un divirtimento en la piazza !! Grotte di Ustica molto bello !! Andate Maria a Grotto Segretto !! Ciao, Dio Benedica

 

 

 

0+

Il Presidente Giorgio Napolitano ha decorato Teresa Nicoletti “Ufficiale della Repubblica Italiana”


 

Teresa NicolettiCon decreto del 2 giugno 2014 il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito a Teresa Nicoletti l’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.

A Teresa Nicoletti, compositrice e mezzosoprano di fama mondiale, medico specialista audiologo, l’onorificenza è stata concessa per ricompensare le benemerenze acquisite verso la Nazione attraverso la sua attività a livello internazionale, sia come compositrice che come cantante lirica.

L’artista era stata già tre anni fa decorata dal Capo dello Stato con l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”.

La Nicoletti ha cantato in tutti i continenti della Terra, dall’Europa all’Africa, dal Nord America al Sud America, dall’Asia all’Australia, riscuotendo sempre lusinghieri successi. Si è esibita nei teatri e nelle sale da concerto più prestigiose del mondo, interpretando alcuni dei più importanti ruoli del mezzosoprano lirico drammatico in produzioni operistiche firmate da grandi registi e sotto la bacchetta di direttori di fama.

Le sue composizioni originali sono state eseguite in molti paesi, ottenendo numerosi riconoscimenti da parte della critica internazionale.

Teresa Nicoletti ha scritto la romanza “Mia Ustica”, l’Inno Ufficiale dell’Isola, e per questa ragione nel 2005 le è stata conferita la Cittadinanza d’Onore dell’Isola di Ustica.

La Nicoletti nel 2006 è stata insignita della Benemerenza Civica della Provincia Regionale di Palermo per alti meriti artistici.

Nel 2009 è stata insignita del titolo di “Cavaliere Templare d’Onore del Gran Priorato d’Italia dell’Ordo Supremus Militaris Templi Hierosolymitani”, per avere composto l’Inno Ufficiale dell’Ordine dei Cavalieri Templari d’Italia.

Il 14 Dicembre 2012 è stata insignita a Roma, in Campidoglio, del titolo di “Accademico Onorario” dell’Accademia Nazionale Giuseppe Gioachino Belli e di “Ambasciatrice della Romanità”.

Tra le molteplici onorificenze internazionali ricevute per la sua Arte ricordiamo che Teresa Nicoletti l’8 Ottobre del 2005, negli Stati Uniti d’America, ospite d’onore al Columbus Day,  ha ricevuto la Cittadinanza d’Onore e le Chiavi della Città di Lodi, nel New Jersey, presente il Console Generale d’Italia a New York Antonio Bandini.

Dal 2012 è anche Cavaliere d’Onore dei Templari di Romania, “Membru de Onore “Ad vitam” Ordinul Cavalerii Romaniei – Knights Templar International”.

Al neo Ufficiale della Repubblica Italiana Teresa Nicoletti giungano le più fervide congratulazioni da parte della Redazione di Ustica sape.

0+

Ustica Villaggio Punta Spalmatore – “un angolo di paradiso”


Sabina CarrubbaIl villaggio Spalmatore e’ un angolo di paradiso: candidi bungalows immersi nel verde dai cui terrazzini si puo’ godere del frinire delle cicale e del cinguettio dei passerotti, ad un passo dalla bella piscina di acqua di mare (tenuta sempre pulitissima) e a pochi minuti dal mare stesso. E che dire poi delle terrazze ristorante da cui si assiste a tramonti mozzafiato ogni sera diversi!!!

Il personale e’ molto garbato e disponibile ma sempre discreto.Piscina villaggio
La cucina, quella tipica siciliana, e’ ricca ed abbondante ma soprattutto molto buona. In sintesi: nonostante abbia preso  due chili in cinque giorni (!!!)… Sono  gia’ prenotata per la prossima estate!!!!
Maria Sabina Carrubba

1+

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


SindacoPotete ingannare tutti per qualche tempo,
o alcuni per tutto il tempo,
ma non potete prendere per i fondelli tutti per tutto il tempo.

Abraham Lincoln

 

0+

Buon Compleanno


Auguri

Ad Antonino Giardina e
a Francesca Mancuso
a Zach Barilleau
 i Migliori
Auguri di Compleanno

—————-

Oggi si festeggia S. Rocco.
Auguri a tutti coloro che festeggiano
il loro Onomastico sotto questo Nome

0+

Ustica porto – reti e barche

 Reti e barche

0+

Contadino pulisce fave con il vento


Contadino pulisce fave

0+

Assaggio gustosissima zuppa di lenticchie di Ustica


 Assaggio zuppa di lenticchie

0+

In arrivo 12 milioni di euro per le politiche sociali e dell’infanzia


 

Sono destinati ai 9 comuni del Distretto 42: Palermo, Ustica, Lampedusa-Linosa, Monreale, Altofonte, Villabate, Santa Cristina Gela, Piana degli Albanesi e Belmonte Mezzagno. Si tratta di fondi nazionali del Piano di azione e coesione per gli anziani e la prima infanzia, gestito dal Ministero dell’Interno

anzianiDodici milioni di euro in arrivo per i 9 comuni del Distretto 42 (Palermo, Ustica, Lampedusa-Linosa, Monreale, Altofonte, Villabate, Santa Cristina Gela, Piana degli Albanesi e Belmonte Mezzagno) dai fondi nazionali del Piano di azione e coesione per gli anziani e la prima infanzia, gestito dal Ministero dell’Interno.

Il piano, approvato lo scorso 5 agosto, prevede una lunga lista di interventi che sono stati programmati nei mesi scorsi dai sindaci del Distretto, con l’ufficio di gestione del Piano di zona. Per gli anziani, in particolare, sono previsti: gli interventi per i servizi domiciliari (Adi – Assistenza domiciliare integrata) per 300 cittadini con prestazioni sanitarie e socio-assistenziali coordinate tra Comune e Asp; il servizio di assistenza domiciliare per 511 cittadini, con interventi diretti a persone o a nuclei familiari che, in particolari contingenze o per una non completa autosufficienza, non siano in grado, anche temporaneamente, di soddisfare le esigenze personali e domestiche.

Ancora è previsto un progetto sperimentale per 35 pazienti allettati non autosufficienti e l’acquisto di tre veicoli per il trasporto dei disabili. Sul fronte della prima infanzia, invece, sono previsti l’apertura degli asili nido nei mesi di luglio a Palermo (474 bambini nel 2015 e 750 nel 2016); il prolungamento della fascia oraria pomeridiana per tre asili nido a Palermo (90 bambini); l’accreditamento nella città di Palermo di nidi privati per la fruizione di 121 buoni di servizio, per un importo complessivo di oltre 780 mila euro.

Ancora, a Palermo, saranno creati spazi gioco (212 bambini), 2 centri per famiglie e bambini (80 bambini). Per ognuno dei comuni del distretto ad eccezione di Ustica e Monreale sarà aperto un centro per famiglie e bambini mediante il recupero di edilizia già esistente per un totale 100 bambini.

A Monreale uno spazio gioco per 100 bambini e ad Ustica un centro per bambini e famiglie per 40 bambini. “Siamo molto soddisfatte di questo risultato – affermano gli assessori comunali Agnese Ciulla e Barbara Evola, responsabili delle Politiche sociali e della Scuola – che è il frutto di un lavoro lungo alcuni mesi e che ha coinvolto oltre al livello politico, anche i responsabili dei servizi sociali, dei servizi educativi, l’Asp, i sindacati, gli enti del terzo settore”.

Per il sindaco Leoluca Orlando, “questo Piano, insieme al Piano di zona già presentato alla Regione, rappresenta un passo avanti per le politiche sociali della città sia perché è il frutto di un lavoro corale che ha coinvolto il pubblico ed il privato sociale, sia perché permetterà di offrire nuovi e migliori servizi ai bambini e agli anziani”.

Fonte: Il sito di Palermo

0+

Un piacevole ricordo dalla barca a visione subacquea


Un ricordo dalla barca a visione subacquea

0+

Baseball: Riconoscimento ed ultime raccomandazioni


Riconoscimento ed ultime raccomandazioni

0+

Ustica: Caletta Acquario


 Caletta acquario

0+

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


 

SindacoL’adulazione è un commercio di menzogne, fondato da una parte sull’interesse, dall’altra sulla vanità.

Charles Rollin

0+

Buon Compleanno


AuguriA Salvatore Giuffria,
a   Maria Rossignuolo e
a   Salvatrice Spampinato i Migliori
Auguri di Buon Compleanno

^^^^^^^^^^^^^

Oggi si festeggia l’Assunzione di Maria Vergine – Ferragosto – Auguri

0+

Tano Caminita (u mutu) di ritorno dalla “Cina”


 Tano Caminita di ritorno dalla Cina

0+

Ustica: Cala Sidoti parzialmente riaperta alla balneazione


Cala Sidoti Attraverso il lavoro congiunto e coordinato delle Istituzioni interessate (Comune di Ustica, Assessorato Regionale Territorio e Ambiente e Capitaneria di Porto) e l’appassionata partecipazione di tanti cittadini usticesi che hanno civilmente e democraticamente manifestato e lavorato per la riapertura di Cala Sidoti, siamo arrivati ad un primo importantissimo risultato. Trovando il giusto equilibrio tra le sacrosante esigenze di sicurezza e la necessità e l’urgenza di rendere balneabile la più bella spiaggia di Ustica, Cala Sidoti è stata parzialmente riaperta alla balneazione e alla fruizione di usticesi e turisti. E’ una buona notizia, e voglio ringraziare tutte le persone che si sono impegnate fattivamente per la risoluzione del problema e che si sono davvero adoperate per superare le criticità, assumendosi importanti responsabilità. Non ho la possibilità di nominarli tutti ma tra questi certamente il Dott. Gullo, il Dott. Di Martino e il Dott. Calvi dell’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente; l’Ammiraglio Carpinteri, il Comandante Campodonico e il Tenente Unti della Capitaneria di Porto; il Capo dell’UfficioTecnico del Comune di Ustica Ing. Giuseppe Riccio. Grazie ancora e viva Ustica!

Fabio Ailara

 

0+

Cala Sidoti: Una gioventù turbolenta e una maturità tranquilla ma sorprendente


 

         Cala Sidoti è balzata di recente all’attenzione della cronaca per l’ordinanza della Capitaneria di Porto (n.60 dell’8 agosto 2014) con cui, a causa del  pericolo di caduta massi dal costone roccioso, sono stati interdetti l’accesso, il transito e la sosta alla spiaggia; nonché la balneazione nello specchio d’acqua antistante. Tutto ciò fino al compimento di interventi di consolidamento e rimozione del pericolo che, come tutti si augurano, serviranno a restituire al pubblico, al più presto, la fruizione di uno dei più amati siti di balneazione dell’isola.

         In questa nota, esortato dalla professoressa Antonella Carrubba attraverso le pagine di Usticasape, espongo gli elementi essenziali relativi alla costituzione geologica e vulcanologica di Cala Sidoti, che possono risultare utili per meglio apprezzare il valore ambientale della splendida insenatura.

                                                     * * *

 Cala Sidoti Cala Sidoti «con i suoi dirupi di tufo color ocra», come li descriveva l’Arciduca Ludovico Salvatore d’Asburgo (Ustica, 1898), è la più settentrionale delle insenature che segnano la costa di Spalmatore, sul versante Occidentale dell’Isola.

La Cala ha Continue reading →

0+