PALERMO. Concerti di Natale dei Club Service: Gaetano Colajanni dirige l’Accademia musicale siciliana.


NATALE A PALERMO
UN ITINERARIO CULTURALE
TRA ARTE, ARCHITETTURA E MUSICA

Palermo – 26 dicembre/6 gennaio – Ingresso libero
VIII concerto: l’Accademia musicale siciliana
4 gennaio alle 20, Chiesa del Carmine Maggiore (piazza del Carmine)
Orchestra dell’Accademia Musicale Siciliana
Gaetano Colajanni – direttore

Giorgio Rosato – violino
Salvatore Ferraro – Oboe
Musiche di Albinoni, Bach, Mendelssohn Bartholdy, Stamitz

Il cartellone gratuito “Natale a Palermo, un itinerario culturale tra arte architettura e musica” – che raccoglie in tutto dieci concerti natalizi in chiese, palazzi, oratori e luoghi storici di Palermo, offerti dai club service cittadini, Rotary, Lions, Inner Wheel, Soroptimist – prosegue domani sera (4 gennaio) alle 20 quando l’orchestra dell’Accademia Musicale Siciliana affronterà un programma romantico che prevede musiche di Albinoni, Bach, Mendelssohn Bartholdy, Stamitz. Ma il concerto – che permetterà di scoprire un sito poco frequentato come l’imponente chiesa del Carmine Maggiore, nel cuore dell’Albergheria, ma visibile da tutto il centro storico per le cupole blu maiolicate che svettano sulla città – vede un cambio sul podio: al posto dell’americano Bowman, ci sarà invece il direttore artistico della rassegna, Gaetano Colajanni. Invariato il programma di musiche di Albinoni, Bach, Mendelssohn-Bartholdy, Stamitz, confermati i due solisti d’esperienza, Giorgio Rosato al violino e Salvatore Ferraro all’oboe. Ingresso libero.

L’Accademia Musicale Siciliana è stata fondata nel dicembre 1987 dal suo direttore artistico e stabile Gaetano Colajanni, con lo scopo di diffondere la cultura musicale e le idee che sono legate alla creazione di opere di largo interesse, affinché si possa estendere a tutti il diritto di arricchire il proprio patrimonio culturale. L’Accademia coinvolge giovani musicisti siciliani dando loro la possibilità di esperienza diretta con il mondo orchestrale, toccando i diversi ambiti, con formazioni cameristiche, sinfoniche e liriche. L’orchestra dell’Accademia è stata l’unica siciliana ad esibirsi alla Carnegie Hall di New York. Ha registrato un brano del cd “Ballate, preludi e canti di Sicilia” di Mario Modestini, ha accompagnato la cantante jazz Laura Fiji ed il chitarrista Irio De Paola. Ha partecipato ad un numero enorme di manifestazioni e rassegne, rappresentando la Sicilia. Dal 2006 collabora intensamente con l’Università del Minnesota a Duluth mettendo in scena ogni anno opere liriche che coinvolgono artisti provenienti da molti Paesi del mondo

Tutti i concerti sono ad ingresso libero, fino ad esaurimento posti.

La rassegna è costruita in collaborazione con l’Accademia Musicale Siciliana, l’associazione Volo, “Fanaleartearchitettura”, Spazio Cultura, le Confraternite, la Diocesi, e con il patrocinio di Comune e Provincia, oggi libero consorzio di Comuni.

Ufficio stampa: Simonetta Trovato 333.5289457

Rispondi con il tuo Commento