Presentazione libro “quando comunicare diventa semplice”


E’ stato giorni or sono ufficialmente presentato alla libreria  Mondadori di Velletri da Floriana Bertucci e Davide Bombarda il loro primo libro  dal titolo “Quando comunicare diventa semplice” sull’interessante tema dell’importanza di una buona formazione al fine di mettere genitori e figli nelle condizioni di una reciproca efficace comunicazione.

Alla presentazione ha assistito un attento e numeroso pubblico che le ha riservato, a fine dibattito che ne è seguito, un immediato successo di critica e di vendita.

Ho voluto “saperne di più” sulla nascita, strategie e obiettivi della pubblicazione; la fonte non poteva che essere la stessa scrittrice e quì Floriana Bertucci volentieri ricorda le fasi salienti del percorso: “la storia inizia nel 2010 in California, esattamente alla Mastery University, dove ho il grande piacere di conoscere Antony Robbins, uno dei sei uomini più influenti al mondo in materia di formazione mentale, coach di grandissime personalità internazionali, che avevo comunque già apprezzato tramite lettura del suo libro (tradotto in italiano) <come ottenere il meglio da se e dagli altri> nonché poi seguito personalmente in Italia nel 2009 durante un corso.

Parlava di obiettivi, di strategie del pensiero produttivo, della opportunità di  fornire ai ragazzi quegli strumenti in più, oltre a quelli forniti dalla scuola e dallo sport, che li aiutano a scegliere e a crescere. Ed è proprio ispirandomi ad Antony Robbins che ho potuto realizzare, insieme a mio marito Davide, il sogno di poter attivare questo tipo di scuola, che in Italia non esisteva, mirante ad insegnare ai ragazzi autostima, gestione del tempo, definizione di obiettivi e come sfruttare i personali pensieri a proprio vantaggio. Nasce così la <To Be Leader Academy”, ogni mese un tema particolare di lavoro. Strada facendo ci siamo però accorti che spesso i genitori non erano affatto in possesso dei necessari strumenti per a loro volta istruire i figli e allora abbiamo creato  un corso parallelo per “genitori-istruttori” finalizzato all’apprendimento delle varie metodologie per una corretta comunicazione e gestione tempo da trasferire ai loro figli; i genitori vengono aiutati ma poi nel tempo è proprio su bambini e ragazzi che si riversano i benefici. Il libro è diviso in due parti: la prima è accentrata su tutto ciò che è relazione, come creare un rapporto comunicativo  in senso lato, cioè non solo genitori/figli ma anche moglie/marito, colleghi di lavoro ecc., mentre la seconda parte è dedicata al potere delle parole, quelle che aiutano e quelle da evitare in quanto creano vere e proprie trappole, le “parole killer” come mi piace chiamarle”.

Termina così il mio incontro con Floriana Bertucci.

il libro è la To Be Leader Academy>, un percorso formativo ed educativo per genitori e ragazzi che sarà sicuramente seguìto da quanti vorranno mettere a disposizione degli altri il proprio bagaglio di conoscenze ed esperienze.

Ringrazio Floriana Bertucci; le faccio tanti auguri per questa sua “opera prima” che non mancherà di ottenere un sicuro successo. In extremis in confidenza mi “sussurra” che non ha escluso che ad agosto si procurerà il piacere di far conoscere il suo libro ad Ustica nel corso di una pubblica presentazione. Avrà nell’isola sicuramente l’accoglienza che merita.

Mario Oddo

^^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Los Angeles California Tom Robershaw

Voglio fare i complementi a Floriana e Davide per il suo scopo. Ogni persona ha potenziale intoccabile, particolarmente i ragazzi. Mi piace che il suo Academy e il suo libro cercano di darci la confianza per fare un effetto positivo nella comunita’. Come un amico mi ha detto, “Tutti possono lamentarsi, ma chi fara’ qualche cosa?”

^^^^^^^^^^^

Da Roma Alessandro Feliziani

Parlando di comunicazione tra genitori e figli ed essendo noi un pubblico di genitori (che sono anche figli) l’argomento è particolarmente sentito. Poche battute iniziali e gli autori sono entrati subito nel vivo dando alcuni strumenti molto interessanti che troveranno sicuramente approfondimenti, e molto altro, nel libro. Infatti l’ho già iniziato a leggere 😊grazie Floriana a Davide

^^^^^^^^^^^^

Da Palermo Domenico Drago

“E’ un buon libro quello che si apre con aspettative e si chiude con profitto”. (Amos Bronson Alcott)

Congratulazioni per l’impegno e l’argomento trattato.
Domenico Drago.

^^^^^^^^^^^^^

Da Cosenza Salvio Foglia

Un saluto e tanti complimenti agli autori
Le parole a nostra disposizione sono tantissime, ma non ne servono molte per essere veramente in sintonia

^^^^^^^^^^^^

Da Velletri Francesca Flavoni
Ho appena applicato quanto detto alla presentazione del libro…  il “QUANDO” al posto del “SE”… alla richiesta di mio figlio Saverio di avere un dolce dopo pranzo al posto della mela e ha funzionato! Ha mangiato la mela prima e dopo del cioccolato senza fare storie diversamente da come fa di solito!… e ancora non ho iniziato a leggere il libro! Grazie grazie grazieeee!😘
alla fine della lettura mi riterrò ufficialmente innamorata di voi!😍😍😍😍😁😁😁😁

 


Users who have LIKED this post:

  • avatar

3 thoughts on “Presentazione libro “quando comunicare diventa semplice”

  1. Un saluto e tanti complimenti agli autori
    Le parole a nostra disposizione sono tantissime, ma non ne servono molte per essere veramente in sintonia

  2. “E’ un buon libro quello che si apre con aspettative e si chiude con profitto”. (Amos Bronson Alcott)

    Congratulazioni per l’impegno e l’argomento trattato.
    Domenico Drago.

  3. Voglio fare i complementi a Floriana e Davide per il suo scopo. Ogni persona ha potenziale intoccabile, particolarmente i ragazzi. Mi piace che il suo Academy e il suo libro cercano di darci la confianza per fare un effetto positivo nella comunita’. Come un amico mi ha detto, “Tutti possono lamentarsi, ma chi fara’ qualche cosa?”

Rispondi