Pubblicazione sito istituzionale comune Ustica curriculum vitae Dott. Salvatore Livreri Console

Al Segretario Comunale Dott. Ernesto Amaducci Ustica

al Sindaco di Ustica

all’Organismo Indipendente di Valutazione – Ustica

e,p.c. al Capogruppo di Maggioranza Ustica
al Capogruppo di minoranza Ustica
OGGETTO: Mancata pubblicazione sul sito istituzionale del comune Ustica curriculum vitae        Dott. Salvatore Livreri Console

Il sottoscritto Pietro Bertucci  nato ad Ustica ed ivi residente in Via Calvario n. 22 e-mail  pietro.bertucci42@gmail.com tel. 0918449182 – 3204049115, responsabile del Blog www.usticasape.it,  in data  27-04-2015  prot. n. 2111, in data 25-06-2015 prot. n. 3236 e in data 19-01.2016  ha presentato  richiesta di accesso civico riguardante la pubblicazione sul sito istituzionale del Comune di Ustica del curriculum vitae del Dott. Salvatore Livreri Console, vincitore del concorso  come  Direttore  dell’Area Marina Protetta  Isola di Ustica.”
Tenuto conto che ad oggi, dopo quasi un anno, quanto reiteratamente richiesto non ha avuto un minimo cenno di riscontro, si chiede al nuovo Segretario Comunale Dott. Ernesto Amaducci di portare a conoscenza dello scrivente le motivazioni dei mancati adempimenti degli obblighi di pubblicazione della richiesta  in oggetto, secondo quanto previsto dalla normativa vigente (L.33/2013 Art.  5 e Art. 15),  sul  sito web istituzionale del Comune di Ustica e la comunicazione allo scrivente dell’avvenuta pubblicazione.
Si chiede altresì di conoscere il protocollo e la data della comunicazione al Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri,  del conferimento dell’incarico  al Dott. Salvatore Livreri Console.
Si ricorda che, “ in caso di omessa pubblicazione di quanto previsto dall’articolo 15 comma 2 della L.33/2013, il pagamento del corrispettivo determina la responsabilità del dirigente che l’ha disposto, accertata all’esito del procedimento disciplinare, e comporta il pagamento di una sanzione pari alla somma corrisposta, fatto salvo il risarcimento del danno del destinatario ove ricorrano le condizioni di cui all’articolo 30 del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104”.

In assenza di ulteriore riscontro alla mia richiesta, mio malgrado, mi vedrò costretto a segnalare quanto in argomento all’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) e alla Prefettura di Palermo.

Ustica, 18-03-2016
Pietro Bertucci

 

 

Rispondi con il tuo Commento