Soc. Coop. CIPREA – Una iniziativa che ha riscosso notevole successo.

LogoxInternet Società Cooperativa CIPREA
Via Cristoforo Colombo
90010 Ustica (PA)
 www.cipreaustica.it
E-mail: cipreaustica@hotmail.it
cell. 3397436043
P.Iva 05752170828

 

Relazione attività CIPREA anno 2015

La Soc. Coop. CIPREA

La Soc. Coop. Ciprea ha curato la promozione  dellArea Marina Protetta “Isola di Ustica”, su incarico dell’Ente Gestore.

Stand Legambiente 2014-12-19 20 02 20-ha partecipato con uno stand, dal 19 al 21 Dicembre a Palermo,  all’evento “FestAmbiente Mediterraneo 2014” organizzato da Legambiente. Allo stand, con la costante presenza dei nostri operatori, oltre alla consueta e ricca selezione di materiale promozionale,  venivano fornite tutte le informazione su Ustica, la sua Area Marina Protetta, sui programmi  e viaggi didattici  e d’istruzione ad Ustica. Elogiati, dagli organizzatori, come migliore stand dell’evento!!

 ha seguito la  didattica ambientale  sull’ A.M.P. di Ustica con  escursioni sul territorio, per l’Istituto Comprensivo di II grado di Ustica –  dalla prima elementare  all’ultima classe delle superiori.  A conclusione delle attività  gli studenti  hanno realizzato  dei cartelloni, inerenti il tema marino, che successivamente sono stati esposti al Centro visitatori.

– ha espletato un servizio di informazioni, mediante contatti diretti, mail PEC, telefonate e incontri, presso i Provveditorati, le Circoscrizioni e le Scuole, riguardanti  l’organizzazione di escursioni e visite d’istruzione da svolgersi presso l’Area Marina Protetta dell’Isola di Ustica.Tali escursioni sono state guidate sempre dai ragazzi Usticesi della Coop. CIPREA, esperti nella valorizzazione dei beni Culturali ed Ambientali dell’Isola di Ustica.
Gli istituti  scolastici regionali che hanno aderito al programma di attività didattiche  promozionali sono stati:

Scuola Secondaria di I grado Cesareo,Calderone 022 Istituto Superiore Majorana (Pa ), Istituto Comprensivo Calderone (Carini),  Istituto Superiore Mario Rutelli (Pa), Istituto Tecnico Filippo Parlatore (Pa), Istituto Tecnico Economico Vilfredo Pareto (Pa), Istituto Comprensivo Lombardo Radice, Direzione Didattica Statale dell’infanzia Santocanale (Partanna Mondello), Istituto Comprensivo M. Buonarroti (Pa),  Istituto Comprensivo Renato Guttuso (Pa) , Istituto Tecnico Economico per il Turismo Marco Polo (Pa).
Le scolaresche sono state accolte nel mese di Maggio con 637 arrivi nell’isola. Di cui 8 scuole con permanenza di tre giorni e 3 di due giorni, che tradotto in presenze raggiunge una cifra sbalorditiva mai registrata prima. Il loro impatto è stato molto positivo e l’accoglienza li ha lasciati entusiasti. Le escursioni e la didattica li hanno soddisfatti a pieno, tanto da coprire di apprezzamenti le guide, con tante promesse di ritornare.
-Dal 1° Giugno al 15 Settembre è stato attivato un servizio di Snorkeling  nella zona “A” dell’A.M.P. – Caletta/Acquario. È  stato un servizio giornaliero e gratuito  svolto da un biologo della  Cooperativa   molto attento ad illustrare  l’importanza dell’Area Marina Protetta, le caratteristiche dei fondali e le tematiche relative alla prevenzione, alla tutela e  alla valorizzazione del considerevole patrimonio naturalistico sommerso (flora e fauna)  del nostro meraviglioso mare.

Agostod 027-Presso il Centro Accoglienza, dal 22 Giugno al 22 Ottobre,  senza alcun giorno di chiusura –  è stato offerto un servizio di informazioni, divulgazione e promozione dell’Isola di Ustica, della sua AMP e delle attività ad essa connesse, venivano soddisfatte da quattro operatori, di cui due in grado di colloquiare in inglese e in tedesco.
E’ stato aggiunto a beneficio di tutti : un servizio gratuito di internet point  in maniera tale da aiutare il turista sulla guida meteo, prenotazioni viaggi e problematiche varie.
Un frigo garantiva  bibite fresche per chiunque avesse bisogno e per tutti coloro che assistevano alle varie conferenze effettuate  al Centro Accoglienza

Venivano somministrati questionari di raccolta dati sulla fruizione e verifica ambientale, sui luoghi di balneazione, sull’impatto attività consentite e sugli habitat sensibili.

Sono state effettuate 6 immersioniF_Parlatore 019 per il monitoraggio della ittiofauna costiera. Nella zona  ad impatto nullo: Caletta Acquario e Cala Sidoti (zona A della A.M.P.). Zone ad impatto medio: Punta S. Paolo(zona C della A.M.P.) e Cimitero (zona B della A.M.P.). Zone ad impatto alto : Punta dell’Arpa e Cala Galera (zona C della A.M.P.).  Sono stati censiti 41 tipi di pesci diversi. Una buona quantità di specie è presente in tutte le zone censite (es: Sarpa salpa, Oblada Melanura, Serranus, Chromis chromis, Thalassoma pavo, etc.). Le specie occasionali: alcune perché difficili da censire, nascoste (Murene ) ed altre perché stagionali Aguglie, laterini (sardine), e carangidi (ricciole). Specie che non sono stati individuati sotto costa (ippocampi e corvine).

Calderone 007In conclusione possiamo dire che è stato un lavoro molto utile al turista  ed alle scuole, curato nel migliore dei modi da ragazzi molto pronti , precisi e disponibili, che rispecchiano il rapporto diversamente speciale che hanno con l’Isola e del quale Ustica non potrà farne a meno!

 

Soc. Coop. CIPREA

Rispondi