Gita anziani di Ustica


Gita anziani di Ustica
Gita anziani di Ustica
1+

Riceviamo e pubblichiamo – Cogliere un’occasione al volo


Tu caro sindaco, ci inviti tramite  facebook, a vari suggerimenti sul “ SAN BARTOLOMEO”, Che tu dichiari che  e’ diventato proprietà  del comune.  Ecco un suggerimento ; UN APPELLO  che faccio a te SINDACO ATTILIO E ALL’ASSESSORE ALLA SANITA’, AMEDEA .

FINALMENTE   , ERA ORA . MI E’ SEMBRATO DI ASSISTERE ALLE VARIE PUNTATE DI LUNGOMETRAGGI CHE NON FINIVANO MAI, APPUNTO BEATIFUL O UN POSTO AL SOLE, CHE DURANO DA 30 ANNI E PASSA.

E’ TERMINATA LA SOAP OPERA CHE VA AVANTI DA DECENNI. CON L’ULTIMA SENTENZA DEL TRIBUNALE ( RIGUARDO IL SAN BARTOLOMEO) SI E’ MESSA LA PAROLA FINE A QUESTA STORIA, PERCHE’ DI STORIA SI TRATTA.

SI SONO SCRITTE E RISCRITTI FIUMI DI PAROLE, RICORSI, CONTRO RICORSI  TRIBUNALI DI VARIO GRADO, SPERIAMO CHE SIA STATA MESSA LA PAROLA FINE, A QUESTO LUNGOMETRAGGIO. NEL LEGGERE LA COMUNICAZIONE DEL SINDACO, SI EVINCE CHE LA PAROLA FINE E’ FINALMENTE ARRIVATA. APPUNTO, PRENDO SPUNTO, DELLA COMUNICAZIONE DEL SINDACO, CHIEDENDO SOMMESSAMENTE, IN QUALITA’ DI USTICESE, AMANTE DEL PROPRIO SCOGLIO, DI’ PRENDERE LA PALLA AL  BALZO E DESTINARE  O TRASFORMARE QUESTO EDIFICIO “IL SAN BARTOLOMEO”, IN CASA DI CURA O STRUTTURA PER SOGGIORNO  PER  ANZIANI, SAREBBE UNA COSA STUCCHEVOLE E CONDIVISA DI TUTTI GLI USTICESI E NON, COSI’ I VECCHIETTI CHE NE AVRANNO BISOGNO, NON SI ALLONTANANO DALLA LORO ISOLETTA, DAI PROPRI CARI, E POSSONO PASSARE GLI ULTIMI RESTANTI GIORNI SU QUESTA TERRA, “NELLA PROPRIA “PATRIA NATIA, USTICA” LO SO CHE SARA’ DIFFICILE REPERIRE I FONDI, MA UNA SOLA PAROLA “PROVATECI” E RIPROVATECI CHI SA CHE ALLA FINE, NON PASSERETE  VOI TUTTI  A FAR PARTE DELLA STORIA USTICESE PER QUESTA FUTURA  GRANDE OPERA, VI SALUTO CON AFFETTO
Gaetano Nava

5+

Giulia e George, un amore a prima vista…


Giulia e George, un amore a prima vista
Giulia e George, un amore a prima vista

^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Marlene Robershaw 

How sweet !!! adorable Julia, a hard worker and a special lady !!! We will always remember Julia !!!

Che dolce !!! adorabile Julia, una grande lavoratrice e una donna speciale !!! Ci ricorderemo sempre Julia!!!

0

Liquidazione 2° acconto attività Centro Aggregativo per anziani – Cooperativa Nido D’Argento Partinico


Download (PDF, 150KB)

0

Numerosa gita per degli anziani

 gita degli anziani

0

Anziani a lavoro – Gianni, Bartolo, Franco


Anziani a lavoro

0

Liquidazione 3° acconto attività Centro Aggregativo per Anziani

 

Liquidazione 3° acconto attività Centro Aggregativo per Anziani

download (1)

0

Incontro con anziani e ammalati

[ id=22219 w=320 h=240 float=center]

0

Panchina degli anziani


[ id=21496 w=320 h=240 float=center]

0

Torneo di Bocce


[ id=21222 w=320 h=240 float=center]

0

La panchina degli anziani


[ id=20776 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da San Diego CA Marlene Robershaw Manfrè

And there is the Centarian, Pasquale Palmisano standing in the back !!! I know all Usticesi must miss him,

E c’è il Centenario, Pasquale Palmisano in piedi nel retro!!! So che a tutti gli Usticesi manca,
Marlene Robershaw, Manfre

 

 

 

 

0

Anziani – Meritato riposo pomeridiano


[ id=18372 w=320 h=240 float=center]

COMMENTO:

Dall’Inghilterra Girolamo Ciaccio

Caro Pietro ti ringrazio moltissimo per aver mandato questa foto. Io è da molti mesi che non sono in contatto con mio fratello e questa foto mi ha rallegrato moltissimo. Grazie a te che ci mantiene in contatto con i nostri ricordi, anche che siamo lontani dalla nostra amata isola

Tanti Saluti Girolamo

 

0

Gli Anziani puliscono il parcheggio che era in uno stato indecoroso


[nggallery id=745]

^^^^^^^^^^^

Dall’ Inghilterra Girolamo Ciaccio

Bravo zio spero che i giovani prendano un esempio

Girolamo

0

Giuseppe Licciardi e Rosalia Bertucci


[ id=17390 w=320 h=240 float=center]

0

Partita a bocce


[ id=17360 w=320 h=240 float=center]

0

In giro per l’Italia


[ id=15614 w=320 h=240 float=center]

0

Partita a bocce


[ id=14874 w=320 h=240 float=center]

0

Grazie a chi ha ritenuto di dare la giusta dignità alla nostra piazza


Questa mattina due anziani ed un giovane hanno imbracciato ramazze e palette e volontariamente hanno cercato di dare la giusta dignità alla nostra piazza/palchetto, come a stimolare un genuino senso civico agli attuali e futuri amministratori.

Grazie a Giovanni, Pino e Fedele

[nggallery id=583]

0

Accettare le “critiche” per riportare Ustica allo splendore di una volta


Condividendo il pensiero di Mario Oddo, affido anch’io al tempo l’evolversi di tutte le questioni, esso sarà l’unica vera risposta.

Credo di aver espresso il mio pensiero con educazione, come ho fatto in passato, sempre in difesa della popolazione usticese , non ho mai pensato di rivolgermi a dei caproni, penserei di occupare il mio tempo diversamente.

Il Movimento delle Partite Iva e la sua Mission sono stati ampliamente portati a conoscenza dall’opinione pubblica, quindi è normale che usticesi residenti e non, che abbiano a cuore il bene dell’isola, si spendano in parole, consigli, e perchè no , anche in critiche, ma le critiche se arrivano da persone che hanno le proprie radici nella vostra terra non possono certo essere che poste con sincerità e buona fede, sarebbe piu’ opportuno replicare con pacatezza spiegando, aggiornando se necessario, laddove le nostre informazioni potrebbero non essere del tutto complete: tanto voi quanto noi siamo tutti mossi dallo stesso obbiettivo, riportare Ustica allo splendore di una volta.

Per quanto riguarda gli anziani, sono sicura che il sig.Fabio non ha nessun motivo per raccontarci bugie, quindi una bella pigna e un nodo al fazzoletto come si fa a Striscia e gli anziani avranno ciò che spetta loro.

Sig Fabio,

anche se la sua replica nei miei confronti non era corredata da ramoscelli di ulivo la ringrazio moltissimo per la sua proposta.

Non avrei nessun problema a coprire le 8 ore giornaliere presso il vostro Centro Informazioni/Accoglienza, in fondo è proprio il mio lavoro; lo farei gratuitamente senza che nessuno me lo chiedesse e ne sarei veramente onorata.

Devo però informarla che, tolto il periodo in cui ho vissuto a Ustica, io sull’isola ci sono sempre venuta da “turista”, prima appoggiandomi presso la casa dei nonni paterni e dopo usufruendo sempre della vostra accoglienza e dei vostri servizi pur sempre considerandola casa mia, quindi come vede non sono proprio a digiuno sulle problematiche del turista e di tutta la situazione presente sull’isola, inoltre credo che Ustica sia fornita di giovani volenterosi e preparati per poter coprire tale posizione.

Magari in occasione della mia prossima vacanza potrei sempre prenotare presso il vostro albergo, sono sicura che ne rimmarrei soddisfatta e avremmo modo anche di scambiare le nostre opinioni con serenità.

Cordialmente
Mariangela Militello

^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Montecosaro Mariangela Miltello

Angela, sei sempre molto gentile e affezionata.

Sicuramente se dovessi capitare a Ustica, sarai la prima che verrò a salutare, come ho sempre fatto con tutti i miei ex vicini della strada al Calvario, zia Giovanna compresa.

Un abbraccio.

Mariangela

^^^^^^^^^^

Da Ustica Angela D’Angela 

Ciao Mariangela,

vai pure se vuoi all’Hotel Clelia.
E’ un ottimo albergo ( e non è l’unico all’Isola) dove potrai trovare serietà e competenza nel settore turistico.
Ho chiesto in municipio per quanto riguarda gli anziani e mi è stato riferito che per il momento potranno recarsi tutti i giorni nei locali nuovi che si trovano accanto all’Isolotto, in attesa di ristrutturare quelli loro assegnati.
Un caro abbraccio e se vieni ad Ustica chiedi di me a zia Giovanna’ così spero di incontrarti, ciao Angela.

^^^^^^^^^

Da Ustica Elsa Zanca

Ma smettiamola!!! Da quando è stato realizzato questo sito, voi tutti siete stati sempre a criticare….e le abbiamo sempre ACCETTATE le vostre critiche, perchè consapevoli….ma adesso che si stà cercando di fare qualcosa, ANCHE SE IN RITARDO (lo sappiamo), non vi va mai bene nulla o comunque trovate sempre di che lamentarvi ( gli orari, il luogo, ecc. ecc.), quindi nel momento in cui qualcuno ci vuole fare una lezione di educazione civica che venga pure a farcela lo aspettiamo……prima però deve prepararsi in prima persona e poi c’è la viene ad insegnare….grazie E da questo momento in poi NO COMMENT, quello che avevo da dire l’ho detto…..grazie ancora per le vostre critiche e i vostri consigli…

 

0

Ogni cosa al posto giusto!…


Si approvano in linea di massima gli sforzi che stanno facendo i commercianti per non chiudere bottega ma personalmente non ho capito perche’ e’ stato tolto agli anziani il loro locale per farlo diventare Centro Informazioni. Il Centro Informazioni/Accoglienza si dovrebbe allestire con un gazebo sul Belvedere del Lungomare Filippo Vassallo o alla Banchina Sailem, per dare appunto le prime informazioni e anche una certa accoglienza al turista che arriva (non abbiamo altre vie d’ingresso al centro abitato), e fare ritornare gli anziani al loro posto.

Il Centro Informazioni in piazza, in un locale così grande e pomposo, si avvicina più che ad un Centro Informazione ad un “salotto buono”. Leggendo gli orari di apertura del centro, al mattino dalle 10,00 alle 12,00, sembrerebbe non essere fatto per agevolare il turista che arriva, in quanto i primi mezzi da Palermo arrivano alle 08,30 e alle 09,30 e la nave dopo le 12,00. C’è qualche cosa che chi sta lontano da Ustica, ma che continuamente cerca di aggiornarsi, non capisce, ma che forse non capiscono nemmeno quelli che ci abitano.

Se il Centro Informazioni si doveva fare proprio in piazza, contrariamente a quanto avviene in quasi tutte le località turistiche più organizzate che usano i porti e le stazioni ferroviarie e/o gli aeroporti, perché non si chiedeva la piccola stanza accanto al Centro Accoglienza, che tra l’altro era più facile attrezzarla e si spostava quel materiale culturale ed interessante, che attualmente si trova all’interno, come mostra permanente, al Centro Studi e si lasciavano in pace gli anziani?

Probabilmente, per rimediare a danni pregressi si è trovato una soluzione che ha danneggiato notevolmente gli anziani e “non favorisce” i turisti che e’ il motivo per cui il movimento delle P.IVA fu creato.

Allora il Centro Informazioni in Piazza, che NON da informazioni, chi favorisce ?

E’ il classico errore di valutazione di chi “gestisce il potere” o il classico “piatto di lenticchie” per quietare chi si lamenta o, come spesso accade, si è “forti con i deboli e deboli con i forti”?

Invece di risolvere il problema che esisteva ( che andava eliminato solo in una maniera : impiantando un gazebo-informazioni alla Cala ) se ne sono creati due :

1) niente servizio informazioni per i turisti.
2) niente sala da gioco per gli anziani.

Non scherziamo con gli anziani ! ! Per loro ci sono 58.000 euro stanziati all’anno. Per una soluzione equa, logica e indolore si puo’ trasferire il Centro Informazioni al Porto e riportare gli anziani al Centro Accoglienza in Piazza.

Nuccio Caserta

 

^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Fabio Ailara

Zio Nuccio….resto senza parole alla tua lettera… quando verrai a trovarci forse capirai molte cose… ti abbraccio e a presto

 

Fabio Ailara

 

0