Il Maestro Nicoletti compone un’aria sacra sul Beato Padre Pino Puglisi


Il Maestro Nicoletti compone un’aria sacra sul Beato Padre Pino Puglisi e la esegue in prima assoluta mondiale davanti alla sua tomba, nella Cattedrale di Palermo.

Domenica 18 novembre, alle ore 12.00, nella Cattedrale di Palermo, il  Maestro Teresa Nicoletti, compositrice e mezzosoprano di fama internazionale, ha eseguito in prima assoluta l’aria sacra: “Padre Pino Puglisi, Anima Beata”, testo e musica originali da lei composte. Ad accompagnarla il Maestro Mauro Visconti, organista ufficiale della Cattedrale.

L’esecuzione in prima assoluta mondiale è avvenuta davanti alla tomba del beato, martire della fede, ucciso dalla mafia il 15 settembre 1993. Presenti all’evento moltissimi fedeli e Sua Eminenza Rev.na il Cardinale Edoardo Menichelli, che si è complimentato con il Maestro Nicoletti e le ha impartito la sua benedizione.

***

Padre Pino Puglisi, Anima Beata                      

                                      Musica e testo di Teresa Nicoletti

Anima Beata che vegli sulla Terra,
Angelo ubbidiente che hai dato la tua vita
in sacrificio per l’umanità.

Voce che difende i sogni apparsi all’alba della vita.
Voce sorridente che fa scudo alle speranze offese.
Voce che cammina e supera i deserti rassegnati
che albergano nell’anima di chi implora il perdono.

Il senso della vita è un sentiero scalzo che umile si fa
e ha il capo reclinato
e viaggia verso la verità.
Il senso della vita è un coraggioso aiuto a chi forza più non ha
per fuggire l’inganno
che solo la Fede vincerà.

Anima Beata che vegli sulla Terra,
Angelo ubbidiente che hai dato la tua vita
in sacrificio per l’umanità,
che vegli su Palermo, che sempre, sempre è la tua città.

Copyright © Teresa Nicoletti 2018

Al Maestro Teresa Nicoletti le più vive congratulazioni dalla Redazione di Ustica sape

 

 

 

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


“Beato chi non si aspetta nulla, perché non resterà mai deluso.” 
ALEXANDER P

Francesco beato tra le donne


Francesco beato tra le donne
Francesco beato tra le donne

“Beato” Mariano


 Beato Mariano

Salvatore Licciardi – beato tra le donne


[ id=21064 w=320 h=240 float=center]

Giovanni Paolo II – Beato Lui!


[ id=19499 w=320 h=240 float=center]

“Beato” tra i Francescani


[ id=15774 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Agostino Caserta

Dal telefonino il ragazzo al centro mi sembrava o Gaetano Ailara o Peppino Furino, ma dal computer portatile e’ evidente che in questa foto insolita ed enigmatica fra tanti sacerdoti, incluso Padre Carmelo, nel mezzo c’e’ Giuseppe Furino un usticese che giocava al pallone con noi nel campetto vicino ” Schiticchio” e che divento’ uno dei grandi del Calcio Italiano giocando prima nel Savona, Palermo e poi nella Juve da mattatore per 15 anni e in Nazionale. Il Centro Studi si e’ occupato di usticesi illustri che hanno raggiunto alti traguardi e penso lo abbia fatto anche con “Peppino”. Ho pensato che al centro nella foto fosse “Totarello” per associazione di idee in quanto, non so se tutti si ricordano, ma Totarello, appunto, nel tentativo di mantenere viva la tradizione del Parroco Ailara fu incoraggiato dai genitori e parenti di intraprendere la vita canonica e si trasferì nella scuola di Teologia di Sciacca per diventare “Parrineddu” ma… ” un sa sintiu a passare e scappo’ ri notti e notti ” per tornare ad Ustica a giocare nel Palchetto con i suoi coetanei. La Chiesa Cattolica avra’ perduto forse Padre Gaetano ma Ustica ha guadagnato un grande “Totarello”.

Beato tra le donne


[ id=12983 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Milano Giovanni Martucci

Non posso fare a meno di essere pervaso da grande emozione e commozione quando vedo le persone raffigurate in questa foto. Persone carissime che non sono più con noi e verso le quali forte é il legame di affetto e di amore. Da sinistra a destra: Margherita Longo sposata Di Mauro, mio padre Masino Martucci e mia madre Carolina Bertucci.