Ustica, tramonto da ricordare


tramonto da ricordare
Ustica, tramonto da ricordare

Giovanni con la sua fisarmonica allieta la piazza di Ustica


Giovanni con la sua fisarmonica allieta la piazza   di Ustica
Giovanni con la sua fisarmonica allieta la piazza di Ustica

Piazza di Ustica


Piazza

Funerale


funerale

Ringraziamenti per un Compleanno da ricordare…


[ id=20905 w=320 h=240 float=left] Desidero ringraziare tutti coloro che, ricordandosi del mio compleanno, attraverso Usticasape, Facebook, Twiter, Linkedln e per le vie brevi hanno voluto esprimere la loro Amicizia e il loro affetto.
Ricambio auspicando Loro e ai Loro cari tanta salute, serenità, benessere spirituale e affettivo.
Ringrazio i miei figli e parenti che hanno voluto condividere con me questo giorno speciale.
Un ringraziamento particolare va al simpatico Padre Andres, a sua sorella e a suo cognato che, con la loro presenza, hanno reso il giorno ancora più piacevole.
Dulcis in fundo… la squisita e ben lavorata torta di Antonella e i cannoli preparati da Pina e Davide.

[nggallery id=831]

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Albano Padre Andres Martinez

Caro Pietro,

GRAZIE MILLE DI CUORE per i bellissimi momenti trascorsi insieme, i miei sono rimasti stupiti dalla vostra allegria, accoglienza ed ospitalità, solo manca portarli ad Ustica!!!

Ti rinnovo gli auguri di Anno Nuovo, pregando il Signore vi riempia di ogni benedizione in questo 2014, Dio vi benedica, ti abbraccio forte, anche a Pina e famiglia, a presto, Andrés

^^^^^^^^

Da San Diego (CA) Marlene Robershaw Manfrè

What a beautiful birthday celebration !!!! So glad all of your family and friends could be there. Padre Andres is right to give the “thumbs up” to the Canolli !!!! I agree !!! Looks like Pietro is 72 years young –God Bless, Marlene

Che bella festa di compleanno!!! Sono tutti così felici della tua famiglia e amici di essere lì. Padre Andres ha giustamente alzato il “pollice” per i Canolli!!! Sono d’accordo!!! Sembra che Pietro è 72 anni giovane!!! Dio ti benedica, Marlene !!!

Monumento dei Caduti


[ id=11317 w=320 h=240 float=center]

Da Palermo Mario Oddo


[ id=1854 w=320 h=240 float=left]Nuccio, bella quella ricostruzione che hai fatto della “band” che allietava la piazza nelle sere d’estate; per completezza mi piace ricordare che in quei gradini del salone Favaloro, “quartier generale” come fedelmente lo definisci tu, di un trio faceva parte Giovanni Favaloro alla chitarra, Giovanni Martucci alla fisarmonica ed il sottoscritto “al tamburello” messo a disposizione dai Favaloro. Bei ricordi … Con l’occasione Buona Pasqua per te e Famiglia e speriamo di poter ritornare a parlare insieme di “come eravamo” al più presto ma di presenza…

Un abbraccio, Mario Oddo