Il Contrammiraglio Salvatore Gravante: Ad Ustica i ricordi più belli della mia infanzia…

COMMENTO

Da Firenze Massimo Caserta

Nel mio primo anno di scuola media a Ustica (1961/62 o 1962/63), proprio in quello stesso anno istituita o ripartita, la mia stimatissima e indimenticabile insegnante di Lettere era la Signora Gravante. Veniva a farle visita ad Ustica la famiglia da Palermo: il marito, una figlia di cui non ricordo il nome e…. Rino, un vivace e simpaticissimo bambino dai capelli rossi e dal viso lentigginoso (mi pare). Rino assisteva talvolta anche alle lezioni tenute dalla madre. Per noi era una graditissima e festosa distrazione. Il Salvatore, Contrammiraglio, è il “Rino” a cui mi riferisco io?

Un saluto Massimo Caserta.

^^^^^^^^^

Da Ustica Vittoria Salerno

Come gruppo consiliare Ustica Domani ci dispiace non essere stati presenti all’incontro. Anche in questo caso, come il pranzo con il presidente, non siamo stati informati.