Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


Le cose non migliorano mai per miracolo, migliorano perché lo si decide, perché si prende in mano la situazione.
(Katherine Pancol)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Non avere mai paura di tentare qualcosa di nuovo. Ricorda: dei dilettanti costruirono l’arca mentre il Titanic fu costruito da professionisti.
(Dave Barry)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Due cose sono infinite: l’universo e la stupidità umana, ma riguardo l’universo ho ancora dei dubbi.

(Two things are infinite: the universe and human stupidity; and I’m not sure about the universe)

– Albert Einstein

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


La nostra vita comincia a finire il giorno che diventiamo silenziosi sulle cose che contano.
(Martin Luther King)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


“Che le cose siano così, non vuol dire che debbano andare così. Solo che, quando si tratta di rimboccarsi le maniche e incominciare a cambiare, vi è un prezzo da pagare, ed è allora che la stragrande maggioranza preferisce lamentarsi piuttosto che fare”.

Giovanni Falcone

Ustica: 10 cose da non perdere e le spiagge più belle


https://www.greenme.it/viaggiare/europa/italia/sicilia/28247-ustica-cosa-vedere-spiagge

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

Ho lasciato incompiute una quantità di cose. Ma questo è naturale. E, a proposito, val la pena di ricordare che in francese il passato si chiama imperfetto.
(Charles De Gaulle)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

Lo Stato deve fare le cose utili, l’individuo le cose belle

Oscar Wilde

(Inviato da Salvio Foglia da Cosenza)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

Le menti piccole sono preoccupate dalle cose straordinarie, le menti grandi da quelle ordinarie.
(Blaise Pascal)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

“Non puoi cambiare ciò che è stato. Le esperienze passate hanno costruito quello che siamo oggi. A cosa serve lamentarsi per come sono andate le cose, non ci possiamo fare nulla.”
DANIELA VOLONTÈ

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno

 

Sindaco“Ci sono alcune cose  delle quali non devi conoscere il funzionamento ma solo il fatto che funzionano. Mentre alcune persone studiano le radici, altre raccolgono i frutti. Dipende solo da quale parte vuoi metterti.”
JIM ROHN

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


 

Sindaco 2 (3)Una volta che si è pasticciato qualcosa, qualsiasi intervento teso a migliorare la situazione non farà altro che peggiorarla.
Arthur Bloch,

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


sindacoDue cose sono infinite, per quanto ne sappiamo – l’universo e la stupidità umana.

Two things are infinite, as far as we know – the universe and human stupidity.

 Albert Einstein 

 

COMUNICATO STAMPA – “Movimento delle Partite IVA”


QUELLO CHE ABBIAMO GIA’ REALIZZATO

Grazie ai contributi volontari del “movimento delle partite IVA” e di privati (li potete vedere nell’apposita lista), il gruppo ha già realizzato iniziative che di seguito elenchiamo e che aggiorneremo di volta in volta.

 Aprile – Pulizia delle spiagge

 Maggio- pulizia con decespugliatori della carrozzabile perimetraleMessa in posa lungo la costa di contenitori per l’immondizia ai primi di giugno

 Giugno- Posizionati contenitori per la raccolta rifiuti lungo la costa C.da Spalmatore e svuotamento giornaliero

 Giugno – Pulizia ed apertura del centro informazioni con materiale trovato nei magazzini del comune e dell’AMP

 Collaborazione con ente comunale per l’apertura e gestione del centro informazioni

 Programmati:

 The lantern show che si svolgerà l’08/08/2012

 Appoggio logistico con la onlus “Pole Pole” campo scout di Marineo 15-17/06/12

———–

QUELLO A CUI STIAMO LAVORANDO

 Benvenuto ai turisti, con piccole degustazione all’interno di una serata di “mercatino atigianale locale”

 Serata musicale con Vincenzo Palermo

 Gara podistica 27-29/07/12

 Primo premio di murales intotolato ad Aldo Riso da fare per quest’anno ad agosto

 Sagra di un prodotto tipico locale da fare in settembre

Come si evince dal prospetto l’attività del gruppo, oggi ancora spontaneo ma che presto sarà formalizzato, ha focalizzato, dato il periodo, la propria attenzione più all’accoglienza del turista che già ha scelto di venire ad ustica in vacanza che alla programmazione e marketing per la stagione stessa, questo argomento sarà messo in cantiere subito dopo la stagione turistica 2012, dopo che il gruppo avrà assunto forma giuridica. Per continuare a lavorare e far si che si possano realizzare iniziative propositive per l’isola e per i cittadini stessi, sono ben accetti contributi anche da privati

Il movimento delle partite iva

 

Uniti tante cose si possono ottenere…


Carissimo Josè,

ti scrivo come cittadina Usticese e non come figlia di un Pescatore.
Una volta ti dissi che litigare tra noi era inutile e ci faceva solamente perdere del tempo prezioso.
Oggi ripeto a te ed a tutti noi la stessa cosa, manteniamo la calma e ragioniamo!
L’occupazione della Sala Consiliare è per tutti noi una cosa particolare ( i pescatori sono abituati ad andare a lavorare ) ed è stato giusto chiedere al primo cittadino che si occupasse di questa problematica (altrimenti cosa ci sta a fare?).
Bene, intanto si aspetta di essere ricevuti dal Prefetto e dopo si vedrà…
Chiaramente, certe cose si vivono e si comprendono meglio se si è presenti e si va alla fonte per informarsi. Le notizie da lontano, spesso arrivano sfuocate!!!
E’ chiaro che tutti al momento possono, se lo desiderano, dare la loro solidarietà e rimanendo vicini altre cose si potranno ancora fare.

A presto,

Angela D’Angelo

 

Aforismi, Citazioni, Proverbi del giorno


Così funzionano le cose nel paese dei “Balocchi”…

Un dirigente chiede un preventivo per pitturare la facciata del municipio e gli arrivano 3 offerte.

La prima di euro 3000, la seconda di euro 6000 e la terza 9000 euro.
davanti a tali differenze, convoca una riunione con i 3 concorrenti affinché giustifichino i loro preventivi.

Quello della prima offerta dice che vuole usare una vernice acrilica per esterni che costa 1000 euro e che vuole dare due mani, poi tra impalcature e pennelli si spendono altri 1000 euro ed il resto il suo guadagno.

Quello della seconda offerta giustifica il suo preventivo dicendo che lui è il miglior pittore in circolazione, che usa vernice poliuretanica e che vuole dare tre mani, la pittura viene quindi 3000 euro, tra impalcature e pennelli si spendono altri 2000 euro e gli altri 1000 euro sono il suo guadagno.

Quella della terza offerta, che viene ascoltato per curiosità poiché il suo preventivo non è paragonabile agli altri, dice: “signore, il mio sicuramente è il preventivo migliore: 3000 euro sono per te, 3000 euro sono per me e…. 3000 euro sono per quello della prima offerta  che pittura la facciata…..”

 

 

Piccole o grandi cose per il futuro dell’Isola

[ id=10539 w=320 h=240 float=left] Caro Josè,
prima di tutto, in occasione del tuo compleanno, voglio augurarti una felice e gioiosa giornata, in compagnia di qualche persona cara che allontanerà da te la nostalgia della tua Isola e della tua famiglia.

Nel tuo ultimo intervento hai ricordato, giustamente, quasi tutti i punti che necessitano di maggiore attenzione da parte degli addetti ai lavori per tentare di avviare/dare, se ancora siamo in tempo, un “futuro alla nostra Isola”:

Oltre al molo alternativo a Punta Spalmatore, che faciliterebbe molto la programmazione degli arrivi e delle partenze dei residenti e dei turisti, hai menzionato: – “migliorare la ricettività, le zone balneabili, l’acquario (che fine a fatto???), i siti archeologici, il museo, la Rocca della Falconiera, le due Torri, i sentieri, i Diving, il centro informazione, i bagni pubblici (non sono meno importanti) specie nelle zone degli approdi”.

Bravo Josè per aver ricordato queste piccole o grandi  cose necessarie per l’economia di un’Isola (non bella ma bellissima) che, “se migliorate e fruibili, renderebbero più piacevole la permanenza dei turisti ad Ustica”.

Volutamente forse, perché troppo complicato o difficile da capire, non hai accennato al centro velico per il quale era stato ottenuto con i patti territoriali (1990-2000) un finanziamento di oltre due miliardi di vecchie lire, dove erano previsti:

– lo sviluppo degli sport nautici;

– uno scalo di alaggio;

– una officina per la riparazione dei motori delle imbarcazioni;

– aule per l’insegnamento delle discipline nautiche ecc.

Un centro che avrebbe potuto impegnare/occupare alcuni nostri giovani e non solamente in estate.

Spero che il Sindaco o qualche vecchio amministratore o qualcuno a conoscenza dell’argomento voglia informarci.

Pietro Bertucci

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla Germania Josè Zagame

Sinceramente Grazie ancora per le belle parole spese per il mio compleanno.
Centro velico, sport nautici, scalo d’alaggio, officina, corsi per per l’insegnamento, e’ vero l’ho proprio dimenticato. Alla faccia di chi si OSTINA VOLUTAMENTE col sorriso da JENA stampato sulla faccia ad IMPEDIRE lo SVILUPPO dell’isola!

Sicuramento tutto cio’ se fatto (porto, svincolo, e tutto quello finora “proposto”) non frenerebbe l’emigrazione, ma quantomeno darebbe migliore vita a chi con coraggio e spirito di sacrificio ha deciso di non lasciare l’isola. Aggiungo, dando quella necessaria serenita’ economica, per poter fare un figlio in piu’! Altro problema con la P maiuscola (poche nascite), che dovrebbe essere affrontato con la giusta serieta’ ed urgenza. Non vorrei che in un prossimo futuro, dopo aver realizzato tutto cio’ che andrebbe fatto, si dovesse indire un nuovo bando, per la Ri-colonizzazione dell’isola!!! A proposito Auguri alla NOSTRA COMUNITA’…..

 

 

 

 

Lezione di vita…


Un giorno, un non vedente era seduto sul gradino di un marciapiede con un cappello ai suoi piedi e un pezzo di cartone con su scritto:
«Sono cieco, aiutatemi per favore»
Un pubblicitario che passava di lì si fermò e notò che vi erano solo alcuni centesimi nel cappello. Si chinò e versò della moneta, poi, senza chiedere il permesso al cieco, prese il cartone, lo girò e vi scrisse sopra un’altra frase.
Al pomeriggio, il pubblicitario ripassò dal cieco e notò che il suo cappello era pieno di monete e di banconote.
Il non vedente riconobbe il passo dell’uomo e gli domandò se era stato lui che aveva scritto sul suo pezzo di cartone e soprattutto che cosa vi avesse annotato.
Il pubblicitario rispose: “Nulla che non sia vero, ho solamente riscritto la tua frase in un altro modo”.
Sorrise e se ne andò.
Il non vedente non seppe mai che sul suo pezzo di cartone vi era scritto:«Oggi è primavera e io non posso vederla».

Morale : Cambia la tua strategia quando le cose non vanno molto bene e vedrai che poi andrà meglio.

 

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno

LEZIONI DI VITA – da mettere in pratica quando le cose non vanno bene …

_________

Un giorno, un non vedente era seduto sul gradino di un marciapiede con un cappello ai suoi piedi e un pezzo di cartone con su scritto:  «Sono cieco, aiutatemi per favore»
Un pubblicitario che passava di lì si fermò e notò che vi erano solo alcuni centesimi nel cappello. Si chinò e versò della moneta, poi, senza chiedere il permesso al cieco, prese il cartone, lo girò e vi scrisse sopra un’altra frase.
Al pomeriggio, il pubblicitario ripassò dal cieco e notò che il suo cappello era pieno di monete e di banconote.
Il non vedente riconobbe il passo dell’uomo e gli domandò se era stato lui che aveva scritto sul suo pezzo di cartone e soprattutto che cosa vi avesse annotato.
Il pubblicitario rispose: “Nulla che non sia vero, ho solamente riscritto la tua frase in un altro modo”.
Sorrise e se ne andò.
Il non vedente non seppe mai che sul suo pezzo di cartone vi era scritto: «Oggi è primavera e io non posso vederla».

Morale n°5: Cambia la tua strategia quando le cose non vanno molto bene e vedrai che poi andrà meglio.

 

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Ci sono tre cose che una donna è capace di fare con niente:
un cappello, un’insalata e una scenata.

Mark Twain