Comune di Ustica Elezioni Amministrative del 10/06/2018


 

 

 

Lista “USTICA DOMANI”

 

 

———————————-

Renato Mancuso, capolista e candidato Sindaco

Ailara Clelia

Famularo Michele

La Porta Daniela

Licciardi Tania

Lombardo Serena

Palermo Pasquale

Salerno Vittoria

Taranto Eduardo

Zanca Vito

  • i nomi del Vice Sindaco e degli Assessori designati saranno resi noti in giornata.

Collegamenti regolari oggi con Ustica


 

ustica000M (1)Collegamenti regolari oggi con Ustica, ma a partire da domani le previsioni meteo indicano un notevole peggioramento delle condizioni meteo marine con venti molto folti che interesseranno il 3° e il 4° quadrante e con piogge.

Aforismi,Citazioni, Proverbi… del giorno


Aforista 1L’abilità politica è l’abilità di prevedere quello che accadrà domani,
la prossima settimana, il prossimo mese e l’anno prossimo.
E di essere così abili, più tardi, da spiegare perché non è accaduto.

Winston Churchill

Fred Lauricella dalla California ricorda a tutti gli usticesi


[ id=21577 w=320 h=240 float=left]  Attenzione! Domani è il “Pesce d’Aprile”!!!

—————————-

 

 

Domani corsa Straordinaria della Ustica Lines per Napoli


Disdetta corsa Trapani-Favignana-Ustica-NapoliLa Ustica Lines comunica che domani 11 Agosto vi sarà una corsa straordinaria Trapani-Favignana-Ustica-Napoli e viceversa , con gli stessi orari , in sostituzione si quella odierna, come precedentemente comunicato, sospesa per condizioni meteo marine avverse.

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Sindaco 2 (3)L’abilità politica è l’abilità di prevedere quello che accadrà domani, la prossima settimana, il prossimo mese e l’anno prossimo.
E di essere così abili, più tardi, da spiegare perché non è accaduto.

Winston Churchill

Aforismi, Citazioni,Proverbi… del giorno


Sindaco 2 (3)Non è scandaloso avere una verità oggi e una domani.
È scandaloso non averne mai

Basili

 

Ustica: Oggi rimarrà completamente isolata


[ id=15490 w=320 h=240 float=left] L’Agenzia Prestifilippo di Palermo informa che oggi Ustica, a causa del mare mosso con venti provenienti da Ovest e pioggia, rimarrà completamente isolata (anche l’aliscafo del pomeriggio non partirà). Per domani le previsioni parlano di condizioni meteo marine in ulteriore peggioramento.

Ustica: Riprendono i collegamenti


[ id=15482 w=320 h=240 float=left] Riprendono i collegamenti con Ustica. Domani e dopo domani le previsioni indicano mare mosso con venti forti provenienti da WSW e quindi dovremmo avere difficoltà nei collegamenti.

Pensando al domani…

 


[ id=15223 w=320 h=240 float=center]

SIREMAR: Collegamenti marittimi domani per Ustica


Domani 19-06-2012 la Motonave Isola di Vulcano effettuerà le seguenti corse:

Partenza da Palermo alle ore 06,00 con arrivo ad Ustica alle ore 07,30;
partenza da Ustica alle ore 07,35 con arrivo a Palermo alle ore 09,05;

Partenza da Palermo alle ore 09,30 con arrivo ad Ustica alle ore 12,10;
Partenza da Ustica alle ore 16,00 con arrivo a Palermo alle ore 18,40:

Quello di domani dovrebbe essere l’ultimo viaggio della Motonave Isola di Vulcano  in quanto dovrebbe andare in disarmo. Saremo “serviti” (Sic!) per l’intera stagione dalla nave Antonello da Messina.
DOMANDA: è stata fatta richiesta alla SIREMAR dai nostri amministratori, almeno fino alla fine di Luglio, il cambio della nave? (Isola di Vulcano in sostituzione dell’Antonello da Messina’)

 

 

 

 

Rinviato a domani Consiglio Comunale


Al primo appello della seduta convocata per questa sera Mercoledì 18 Aprile 2012 effettuato dal presidente Leo Cannila erano presenti Badagliacco Felice, Bartolomeo Taranto, Giovanni Palmisano, Pasquale Palermo e Alessandro Zanca;

Risultavano assenti Gaetano Caserta (giustificato), Girolamo Tranchina, Angelita Ciaccio, Alessandro Picone, Angelo Russo e Bartola Martello, – numero insufficiente per il regolare svolgimento della seduta.

Al secondo appello, svoltosi dopo un’ora, erano presenti gli stessi consiglieri , numero non sufficiente per il raggiungimento del quorum legale. Il Consiglio Comunale è stato aggiornato in seconda convocazione, domani alla stessa ora.

Di seguito, i punti all’O.d.G.:

1) Nomina scrutatori; approvazione verbali sedute precedenti;
2) Approvazione documento a sostegno dei pescatori usticesi;
3) Modifiche Statuto Comunale
4) Modifiche Regolamento Comunale TARSU
5)Approvazione bando di gara per l’affidamento del servizio trasporto pubblico locale nell’Isola di Ustica;
6) Approvazione Regolamento per la gestione delle procedure all’Albo Pretorio on line;
7) Approvazione Regolamento per la gestione del Museo Archeologico di Ustica;

Il Presidente del Consiglio Cannilla è stato fortemente critico su quanto è avvenuto questa sera in sala congressi (in sostituzione dell’aula consiliare occupata da tempo per protesta dalla marineria locale) che ha visto i consiglieri eletti con la lista del sindaco e presenti ad Ustica disertare la seduta. Il Presidente Cannilla faceva notare, altresì, che il sindaco, avendo perso da tempo la maggioranza in Consiglio Comunale, dovrebbe essere più prudente/riflessivo nel rilasciare dichiarazioni, spesso a sproposito, agli organi di informazione

PB

Domani entra in vigore l’Ordinanza 31/12 della Capitaneria di Porto di Palermo


Da domani entrerà in vigore la nuova ordinanza n. 31/2012 della Capitaneria di Porto di Palermo da tutti i “commentatori” ritenuta, per usare un eufemismo, assurda.

Il commento lo lasciamo ad ognuno di voi trascrivendo alcuni punti dell’Ordinanza meritevoli di attenzione.

————

ARTICOLO 1 – La presente ordinanza disciplina la navigazione, gli ancoraggi e gli ormeggi delle unità navali da diporto/pesca nelle zone di sosta del porto di Ustica (approdo di Cala Santa Maria). … OMISSIS …

ARTICOLO 2 – In relazione alle caratteristiche delle unità navali da diporto/pesca e alle condizioni meteorologiche presenti, la sosta, l’ancoraggio e l’ormeggio a titolo gratuito nelle acque antistanti il porto di Ustica sono ammessi:
All’ancora: nelle acque esterne al porto ovvero nel tratto di mare racchiuso fra la congiungente la testata del molo Ex Sirena e la Punta Mezzaluna, lasciando libero il corridoio di ingresso/uscita di cala santa Maria
Ormeggio fianco banchina : nella banchina denominata Barresi a non più di tre unità;
Mediante corto morto: utilizzando esclusivamente quelli debitamente autorizzati che verranno eventualmente predisposti dall’Area Marina Protetta o dalla Civica Amministrazione;
L’utilizzo dei corpi morti non ha carattere di esclusiva ma lasciati alla libera disponibilità degli stessi da parte degli utenti.
Nelle acque interne dell’approdo di Cala Santa Maria è fatto divieto assolutori ormeggiarsi mediante l’utilizzo dell’ancora.
Tutte le unità navali ormeggiate/sosta devono:
– comunicare l’arrivo e la partenza nelle zone sopra indicate alla Delegazione di Spiaggia di Ustica via radio VHF/FM, canale 16/14, o al telefono al numero 091/8449652;
– attenersi alle norme per prevenire gli abbordi in mare, a quelle di sicurezza della navigazione e di tutela ambientale;
– prestare la massima attenzione alle unità navali in entrata e uscita dal porto;
– quando ancorate, continuare a garantire l’ascolto radio continuo VHF/FM, canale 16/14 per poter essere contattate in caso di necessità;
– evitare operazioni che possono ostacolare le attività delle unità commerciali e di quelle destinate alle attività turistiche – balneari.
ARTICOLO 3 – Le unità navali in entrata o uscita dal porto di Ustica devono navigare all’interno della zona di mare compreso tra il fanale binato rosso ubicato sul molo foraneo e la testata del molo Taormina mantenendo la dritta, senza incrocio di rotte e procedendo a velocità di sicurezza evitando di generare moto ondoso.
Nel canale di atterraggio sono vietati:
– la sosta;
– l’ancoraggio;
– La navigazione vela e a motore con velocità superiore a 3 nodi;
– La pesca;
– La balneazione;
– Le attività subacquee e ogni altra attività che intralci la navigazione
ARTICOLO 4 (obblico durante la sosta nel porto di Ustica) … OMISSI …
ARTICOLO 5 (rinvio a disposizioni particolari – deroghe e eventi di rilievo) … OMISSIS …
ARTICOLO 6 (Violazioni) … OMISSIS …
ARTICOLO 7 La presente ordinanza entra in vigore in data 5 Aprile 2012

Firmata: IL COMANDANTE
C.A. (CP) Francesco Carpinteri

——————–

Certamente chi ha avuto la costanza e la “forza” di arrivare sino in fondo si sarà posto almeno una domanda:
negli incontri del 23  e 26 Marzo presso la Capitaneria di Porto e successivamente presso l’Assessorato al Territorio ed Ambiente di Palermo erano presenti i nostri amministratori? Se la risposta è SI, come presumo, cosa facevano? hanno speso una parola a vantaggio della gente che dicono di amministrare?

Voglio trascrivere solo uno, ma emblematico, commento  da un caro amico e assiduo frequentatore di Ustica dopo aver letto l’ordinanza .

Ciao Pietro,

E’ “uscita” l’ordinanza 31/12 che ti allego. Ti invito a leggerla attentamente. VIETA in modo ASSOLUTO l’ancoraggio in porto. Certo, hanno tolto i corpi morti, NON hanno messo alcuna catenaria…. e ora vietano l’ancoraggio. Io getto la spugna, non me ne frega più nulla, come ti ho detto faccio parte di quelli che a ustica (con la u minuscola) non ci vogliono più andare…. Ma di questo passo cosa si raggiunge? Perchè non chiudono l’isola? Fanno prima. Invece di questo stillicidio, questo gioco al massacro…. sarebbe molto più facile dire: OK, da oggi l’isola è chiusa. Se io fossi usticese farei un sit-in e non farei attraccare più i mezzi, altro che occupare l’aula consiliare. Questa è follia, stanno esasperando gli animi. A breve c’è il LUNGO ponte del 25 aprile. Chi vuoi che venga con la barca se può solo ancorare FUORI dal porto? e magari gli fanno anche la multa perchè distrugge la poseidonia.
E’ uno schifo, Pietro. UNO SCHIFO!

 

Siremar: Programmazione orari aliscafo per domani 24-12-2011



L’agenzia Militello comunica che domani l’aliscafo Masaccio delle SIREMAR ha programmato la partenza da Palermo per Ustica alle ore 07,00 con successivo rientro a Palermo alle ore 08,30 (circa). Alla stessa ora (07,00), sempre da Palermo, dovrebbero partire il Catamarano della Ustica Lines.

La Nave Isola di Vulcano dovrebbe partire da Palermo alle 09,00 e ripartire da Ustica alle 14,20, dieci minuti prima del Catamarano (14,30).

———–

NOTA: – Non è questa assurda programmazione e conseguentemente spreco di denaro pubblico?

Sarebbe auspicabile in futuro, nelle attuali ristrettezze economiche, che i collegamenti marittimi venissero pianificati con maggiore oculatezza allo scopo di avvantaggiare l’utenza..

Pietro Bertucci

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO:

Da Palermo Tiziana Pellegrino

Gentile Sig. Bertucci,

anzi tutto desidero ringraziarla per l’opportunità che attraverso il suo blog ho di poter esprimere quella che non ritengo essere una personale opinione, bensì una certezza che tutti gli addetti ai lavori conoscono…..mi spiego meglio, la pianificazione alla quale lei fa riferimento è stata fatta in modo estremamente oculato…a questo punto Lei si starà chiedendo, ma questa signora è pazza? Ebbene non ancora! ma conosco per vie traverse i retroscena che nelle ultime settimane hanno caratterizzato i collegamenti marittimi da e per Ustica. Risorta dalla ceneri, la Si.re.mar sta mettendo in atto un preciso piano per danneggiare il più possibile l’avversaria Ustica Lines. Come? Sottraendogli i passeggeri come nel caso da lei evidenziato e cercando di dimostrare l’inutilità del loro servizio “integrativo”.

Vuole un altro esempio? Perché la nave Isola di Vulcano parte 10 minuti prima del catamarano e arriva più o meno allo stesso orario? Eppure gli orari di arrivo pubblicati non recitano “arrivo ore 16.00” ma per riuscirci i vari comandanti devono schiacciare il piede sull’acceleratore con consumi rilevanti che tanto per cambiare pagano sempre i cittadini visto che a tutt’oggi la Si.re.mar è ancora un’azienda pubblica. Ci sarebbero tanti altri episodi ma non voglio tediare ulteriormente i suoi lettori e concludo invitando tutti alla riflessione…vogliamo continuare a farci prendere in giro da queste persone? Non credete che prima di batterci per nuovi porti e nuovi approdi alternativi sia più opportuno lottare per consolidare e meglio regolamentare i trasporti marittimi che oggi abbiamo? Infine, pur non essendo apertamente schierata e consapevole del rischio di essere apostrofata come tale, desidero ringraziare tutto l’equipaggio del catamarano per lo splendido lavoro che ogni giorno fanno, garantendo il sevizio anche quando le condizioni meteo sono pessime e altri preferiscono rimanere con le cime alle bitte……GRAZIE RAGAZZI!!!!

 

 

Oggi Ustica rimarrà completamente isolata – e domani?…


[ id=10508 w=320 h=240 float=left] L’Agenzia Militello informa che oggi Ustica rimarrà completamente isolata a causa di forti venti provenienti da SE a mare molto mosso. Le previsioni meteo non lasciano grandi margini di una ripresa dei collegamenti per domani .

^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da  Ustica Patrizia Lupo

Questa situazione sta diventando insostenibile, soprattutto per chi nell’isola ci investe con il proprio lavoro. Purtroppo questo argomento sembra sia top secret, dall’altra parte muro di gomma…… Si parla di rilancio dell’isola…. si …. verso il profondo blu…

Vita da pensionato


[ id=10285 w=320 h=240 float=center]

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


L’abilità politica è l’abilità di prevedere quello che accadrà domani, la prossima settimana,  il prossimo mese e l’anno prossimo.
E di essere così abili, più tardi, da spiegare perché non è accaduto.

Winston Churchill

Consigliere Caserta Domani assente per protesta


Al Presidente del Consiglio Leo Cannilla

e p.c. USTICASAPE

Le comunico che per protesta non prenderò parte alla seduta del Consiglio Comunale del 19 c.m.

L’Esecutivo e i Dirigenti dell’Ufficio Tecnico continuano infatti a disinteressarsi delle mie segnalazioni riguardanti la rimozione o la sistemazione del penzolante filo elettrico del punto luce della scalinata della via P2 che da anni, per incuria, non viene più illumina e che rappresenta un vero e proprio pericolo per quanti di sera la percorrono. Inoltre tale filo, attraversato da corrente elettrica, può causare danni irreparabili alle persone che dimorano nell’abitazione dove i predetti cavi risultano abbandonati.

Mi rendo conto che Arch. Pignatone, Assessore e Dirigente dell’Ufficio Tecnico ha tante cose a cui pensare e quindi la sistemazione di un cavo elettrico e il ripristino di un punto luce mediante sostituzione di lampadina non merita di essere presa in considerazione.

La saluto cordialmente.

Rag. Gaetano Caserta – Consigliere Comunale

 

 

^^^^^^^^^^^

Da Palermo Mario Oddo

Il Presidente del Consiglio Leo Cannilla ha tranquillizzato il Consigliere Caserta: in merito al disservizio da lui fortemente lamentato ha dato disposizione che sia fatta … piena luce.

^^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Vincenzo Caserta

Concordo con mio zio è una vergogna. E’ da questo inverno che quella lampadina è spenta, più di una volta turisti che sono venuti in barca, sono venuti a lamentarsi proprio in centrale, tutta la scalinata è al buio. Per cambiare tale lampada ci bastano 5 minuti.Anzi no ci vuole l’operaio specializato,in poche parole l’eletricista che il comune non ha.

Da domani caccia aperta anche nelle Isole Minori


[ id=4638 w=320 h=240 float=left]Con decreto 5 ottobre 2010

IL NUOVO ASSESSORE PER LE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI – D’ANTRASSI
con un articolo unico ha decretato che: “Nelle isole minori è consentito il prelievo venatorio al coniglio selvatico, ad eccezione delle zone indicate come siti Natura 2000, dal 9 ottobre al 15 dicembre 2010 incluso, esclusivamente ai cacciatori residenti.”
Palermo, 5 ottobre 2010.