Famiglia Fazio con nipote Maria


Famiglia Fazio con nipote Maria
Famiglia Fazio con nipote Maria

Famiglia Fazio con nipote Maria Gambino


 Famiglia Fazio con nipote Maria
Famiglia Fazio con nipote Maria Gambino

Riceviamo e pubblichiamo


Trapani, arrestati l’ex sindaco (ricandidato) Fazio e l’armatore delle isole siciliane Ettore Morace

GIUSTIZIA & IMPUNITÀ

Inchiesta per corruzione nell’ambito dell’assegnazione di fondi per il trasporto marittimo. L’esponente ex Pdl, primo cittadino dal 2001 al 2012, aveva da poco annunciato la partecipazione alle Comunali e aveva indicato la terza moglie del padre di Morace come possibile assessore. L’imprenditore guida le società che coprono la gran parte delle rotte nei mari della Sicilia

Il deputato regionale dell’Assemblea siciliana Girolamo Fazio, ex sindaco di Trapani e ricandidato alla guida del Comune siciliano, e l’armatore Ettore Morace sono stati arrestati nell’ambito di un’inchiesta per corruzione nel settore dei fondi per il trasporto marittimo. Morace si trova ora in carcere, mentre Fazio è ai domiciliari. Stesso provvedimento anche per un funzionario regionale, Giuseppe Montalto, segretario particolare dell’assessore regionale ai Trasporti Giovanni Pistorio (ex Udc, ora Centristi per l’Italia).

L’indagine è condotta dai carabinieri e Continue reading “Riceviamo e pubblichiamo”

Aggiornamento Toponomastica Comune di Ustica


[ id=5007 w=160 h=120 float=left]Estratto del foglio n. 5866 del 18 Ott. 2010 avente per oggetto l’aggiornamento delle toponomastica del Comune di Ustica con il quale il responsabile dell’Ufficio attività produttive del Comune di Ustica comunica che: – “le strade e le aree pubbliche, qui di seguito indicate, entrano a far parte in modo definitivo della toponomastica del Comune di Ustica con le seguenti denominazioni:

– il molo di attracco della M/T di linea in località Cala Santa Maria viene intitolato all’ “On. Franco Taormina“;

– il piazzale antistante la caserma dei Carabinieri ai “Martiri dell’Antimafia“;

– il vialetto adiacente la caserma dei carabinieri alle “Vittime della Violenza Nazifascista”;

– il tratto di strada che da Via Petriera porta al nuovo Centro Congressi del Comune di Ustica al “Dr. Vincenzo Fazio”;

– Il tratto di strada pedonale che da Via Calvario si protrae lungo il costone della Falconiera lato Cala Santa Maria sia denominato Belvedere
“Giuseppe Scalarini“;

– Il tratto di strada che dal Cimitero Comunale ingresso lato Ovest (Cimitero Arabo) si immette nella strada vicinale Passo della Madonna sia
denominato “Vittime Libiche della Deportazione ad Ustica”.

Al fine di consentire una più rapida individuazione delle strade e delle aree di che trattasi, presso l’ufficio Attività produttive, è possibile consultare la planimetria dei luoghi”.