Ustica, programma attività di Ferragosto 2019 con il WWF


I volontari del WWF e l’A.M.P. Isola di Ustica presentano il programma per le attività di ferragosto 2019.
Le attività previste coinvolgeranno adulti e bambini con l’obiettivo comune di attuare un’opera di sensibilizzazione ai temi ambientali e di tutela del territorio.
Giochi a tema, “olimpiadi usticesi”, pulizia di Cala Santa Maria…e tanto altro!
Ecco il programma nel dettaglio!

P.S. – Per partecipare sarà necessario firmare un’autorizzazione da ritirare e riconsegnare al centro accoglienza dove avranno tutte le informazioni. Il tutto si svolgerà nei pressi della piazza!

Ustica, Santa Messa di Ferragosto 2018


Ustica, Cala Santa Maria in Agosto

COMMENTO

Da Molano Mino De Girolamo

Dispiace per alcuni operatori turistici interessati,ma questa foto personalmente non piace naturalmente non per la foto in se stessa ma per quello che si vede : un porticciolo strapieno fino all’inverosimile dove della sicurezza sia dei mezzi e delle persone non vi e’ traccia .Non oso pensare cosa potrebbe succedere in caso di forte sciroccata a causa dei cambiamenti climatici in atto che interessa anche l’Italia .Sono anni che si parla anche con moltissime polemiche , scontri, giochi al rimpiattino tra le varie amministrazioni che si susseguono, dei problemi del porticciolo sia per la messa in sicurezza dei mezzi di trasporto che delle barche in rada, ma a parte le tante promesse ad oggi non e’ ancora successo niente !!

Cala Santa Maria in Agosto
Cala Santa Maria in Agosto

Ustica di notte in Agosto


Ustica di notte in agosto

Operazione “Ferragosto sicuro” condotta dai Carabinieri di Ustica


[ id=14027 w=320 h=240 float=left]A cavallo del lungo ponte di ferragosto fino a questa mattina , i Ustica, i Carabinieri della locale stazione, hanno attuato un attento piano di controllo, al fine di assicurare ai cittadini e vacanzieri presenti sull’Isola una serena e tranquilla festività, con la presenza costante dell’Arma. Nelle giornate del 14 e del 15, nel corso di servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, organizzati in occasione del “ferragosto sicuro” disposto dal Comando Provinciale, nei pressi dello sbarco dei passeggeri provenienti da Palermo e nei pressi di locali notturni dove si svolgevano serate danzanti, sono state denunciate in stato di libertà due persone per detenzione di sostanze stupefacenti oltre modica quantità:

• N. A., di Palermo, minorenne, studente, controllato alle ore 02.50 di oggi 15.08.2012 nei pressi di un locale notturno trovato in possesso di una borsa contenente un barattolo in vetro trasparente con all’interno sostanza stupefacente di colore verde tipo marijuana del peso di circa 2,4 grammi, e nr. 4 (quattro) sigarette artigianali contenenti sostanza stupefacente tipo marijuana, un trita marijuana metallico di colore verde con all’interno residui di sostanza stupefacente di colore verde tipo marijuana.

• P. A., maggiorenne di Palermo classe 1993, studente, controllato alle ore 12.30 del 14.08.2012 presso lo sbarco di Cala Cimitero, e trovato in possesso di nr. 1 (uno) involucro di carta trasparante, contenente nr. 5 (cinque) dosi di sostanza stupefacente tipo marijuana racchiuse in carta trasparente, del peso lordo complessivo di grammi 4,5 circa, occultato negli slip.

Contestualmente nel corso dei servizi, sono stati segnalati alla Prefettura di Palermo per violazione dell’art. 75 del dpr 309/90 tre giovani palermitani, sorpresi nei pressi di un locale notturno rispettivamente con modiche quantità di sostanze stupefacenti pari a circa due grammi di “marijuana” cadauno, per uso personale.

Tutta la sostanza stupefacente sequestrata sarà inviata al L.A.S.S. del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo, per le analisi qualitative e quantitative della stessa.

Nell’ambito della medesima operazione sono state eseguite 16 perquisizioni sia presso lo sbarco dei mezzi di linea provenienti da Palermo che nei pressi di locali notturni.[ id=14028 w=320 h=240 float=right]

Eseguiti anche numerosi controlli alla circolazione stradale durante i quali sono state elevate 15 contravvenzioni per mancato uso del casco, omessa revisione del mezzo e mancanza dei documenti di guida, per un importo totale di 600,00 euro.

Analogamente anche la Motovedetta N508 ha eseguito servizi di prevenzione e repressione degli illeciti nello specchio acqueo circostante l’Isola, controllando 15 imbarcazioni, 40 persone, elevando 7 contravvenzioni al codice della navigazione per un importo complessivo pari a euro 4.000,00.

Pietro Bertucci

^^^^^^^^^^^

Da Ustica Giada D’Agostino

Bravi, la legalità sempre al primo posto!!!