Ustica, squadra di calcio – Vecchie glorie


Ustica, squadra di calcio - Vecchie glorie
Ustica, squadra di calcio – Vecchie glorie

^^^^^^^^^^^^

Bellissima fotografia storica che raffigura i nostri giocatori di calcio degli anni ’40 scattata nel vecchio campo di allora dove oggi si trova l’asilo comunale. Nella foto ci sono anch’io posizionato tra Giacomo Barraco e mio padre.Allora avevo tre anni e rappresentavo la mascotte della squadra. Da un semplice calcolo desumo che la foto sia stata scattata nell’anno 1946.

Ustica, Vecchie Glorie innamorati del pallone


Ustica, Vecchie Glorie innamorati del pallone
Ustica, Vecchie Glorie innamorati del pallone

Ustica, calcio foto vecchie glorie


Calcio foto vecchie glorie
Ustica, Calcio foto vecchie glorie

Ustica, vecchie glorie


Ustica, vecchie, glorie
Ustica, vecchie, glorie

Ustica, vecchie “glorie”


USTICA,  Vecchie Glorie
USTICA, Vecchie Glorie

Ustica, vecchie glorie anni 1960


Vecchie Glorie Anni 1960
Ustica, Vecchie Glorie Anni 1960

Ustica, vecchie glorie


Ustica, vecchie glorie
Ustica, vecchie glorie

Calcio Ustica – vecchie glorie

Calcio - vecchie glorie
Calcio – vecchie glorie

Calcio vecchie glorie


[ id=13811 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Vecchissime glorie direi. Quasi sicuramente e’ una foto di meta’ anni ’30. Si riconosce solo Ugo Bertacci ( Tiritummula ) primo da sinistra, Masino Martucci ( Tom ) verso il centro, ed Aurelio Caserta un po’ piu’ a destra. Siamo nel cerchio del centrocampo che, sorprendentemente, e’ segnato con calce. Le magliettine erano quelle tradionali tipiche di quegli anni con il collo a V. Il campo e’ quello accanto l’odierno ristorante Isolotto, come si vede era presente un folto pubblico, quasi sicuramente e’ una partita fra Ustica e le Forze Armate di stanza nell’isola, sullo sfondo a destra si nota l’edificio Mulino del Pasticifio Caserta e sulla sinistra terreni adiacenti la Villa Longo. Il calcio agli inizi anche ad Ustica era praticato come il nuovo passatempo schic, che rimpiazzava il gioco della bocce, e dal linguaggio corporale e la posa dei giocatori e’ evidente oltre allo spirito della competizione anche quello di una scampagnata. Questa e’ una delle piu’ antiche foto del calcio ad Ustica nel primo vero campetto di calcio dell’isola.

Squadra calcio Vecchie Glorie


[ id=12691 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^

Da Ustica Angela D’Angelo

Bellissimo periodo quando si giocava a calcio.
Mio padre (vedi foto) era il primo ad andare. Altri tempi!
Oggi, che dovremmo stare meglio, i nostri ragazzi non riescono a farsi una partita…
Chi ci capisce è bravo!!!

Saluti, Angela

^^^^^^^^^^^^

 

Dalla California Agostino Caserta

La partita di tutte le partite fra le due eterne rivali : Marina e Azione Cattolica, che dominarono la scena calcistica usticese nei campionati interni degli anni ’60. Il campetto era quello accanto al Mulino a Vento sottovia che ancora esiste, dove, date le ridotte dimenzioni si giocava 7 contro 7. Quanti lavori per portare a termine questo campo il cui terreno aveva un buon dislivello nord-sud, verso mare … quando si scavava per livellare si trovavano enormi massi dappertutto, fu portato a termine con l’aiuto di tutti gli sportivi ( Pierino D’angelo, Giovanni Martucci, Enrico Sorce, Franco Pecora e altri ) e di molti mezzi meccanici. Per l’inaugurazione, presenti le Autorita’, la Madrina fu la Zia Clelia Ailara che aveva donato il terreno agli sportivi. Questo campo nacque dopo la chiusura di quello di fronte l’attuale ristorante Schiticchio e come si vede dalla foto ai bordi furono anche costruite transenne con pali e reti metalliche ( tutto lavoro fatto maggiormente da Pierino ( cazzola ) e Franco Pecora, per evitare che il pallone andasse nelle terre limitrofe dannegiando il coltivato. Il campo era quello che era ma aveva testimoniato i nostri sacrifici e sudori e veniva trattato come una fidanzata, non appena c’era qualcosa che non andava si riparava e alla manutenzione contribuivano anche le squadre del Baseball che ad Ustica era proprio agli inizi e che anche loro usavano come terreno di gioco. Ognuno forniva quello che poteva, i pescatori fornirono le reti per le porte, le ditte i mezzi meccanici, Giovanni Martucci e Jachino Caminita la montatura dei pali di metallo delle porte ancora esistenti e il campo la domenica era pieno zeppo, anche perche’ era l’unico intrattenimento dell’isola; c’era addirittura un chiosco con pizze, panini e bibite e per spogliatoi era usata la casetta appena a sud del campo di Gatano Ailara ( Schiticchio ). La squadra della Marina oltre che rappresentare una categoria era un affare di famiglia aveva l’ossatura nei tre fratelli D’angelo e Felice Arno’ ( Giuliano, che segno’ di testa in una finale un autogol storico e spettacolare ) e i fratelli Pecora, mentre i componenti Azione Cattolica era piu’ eclettici. La rivalita’ fra Marina ed Azione Cattolica duro’ diversi anni ed alla fine di un Torneo la Coppa fu consegnata in piazza al Capitano della Marina Giovanni D’angelo dal Cardinale Pappalardo.

In alto da sinistra Mario Caserta ( arbitro ) Natale Caminita ( assistente ) Tanino Bertacci, il Prof. Gallo e Ugo Bertacci ( allenatore Marina ), Enrico Sorce, Pierino D’angelo, Franco Pecora, Nini’ D’angelo ( il pescatore anche di turiste.. ), Giovanni Favaloro, Paolo Pecora.

In basso da sinistra, Agostino Caserta, Pino palmisano, Pasquale Tranchina, Claudio Salerno, Giovanni D’angelo, Carmelo Palmisano, Felice Arno’.

 

Squadra di calcio vecchie glorie


[ id=12619 w=320 h=240 float=center]

Squadra Calcio “vecchie glorie”


[ id=12219 w=320 h=240 float=left] Oggi,alle ore 10 mi sono recato in chiesa in via San Polo A Palermo, dove si svolgevano i funerali” “dell’AMICO STANO”,così mi piace chiamarlo, mi piace ricordarlo. E’ stato uno strazio,l’abbraccio con la moglie Caterina, con i figli,è stato un ricordo nei bei ricordi, che ci legavano. E’ vero negli ultimi tempi, ci vedevamo a Ustica solo d’estate con la sua famiglia e ci raccontavamo i nostri fatti, le nostre avventure sportive e quant’altro. Caro Pietro ti voglio allegare due foto, in tenuta di gioco, per ricordare Stano per come era fatto. In questa foto, c’è un aneddoto che vorrei raccontarti: era un’incontro di calcio a Ustica, contro una squadra di Palermo di sordo-muti, una bella squadra,loro facevano il campionato federale,e sono venuti a Ustica per sfidare la nostra squadra. Ecco nella nostra squadra c’era anche Stano .Non voleva giocare,perché aveva sentito qualche mugugno contro di lui,c’era qualcuno che non lo voleva in squadra. Gli dissi: tu giochi al posto mio in avanti ed io arretro a centrocampo, ma tu giochi, non pensare a niente non sentire il pubblico pensa a giocare e basta, la mia è stata una imposizione. Sapete come è finita? Abbiamo vinto 4 a 1, indovinate chi ha segnato 2 dei 4 gol,” LUI “ Stano .Ogni gol era una liberazione per Lui,alla fine della partita mi ha ringraziato. Questo era Stano,il Nostro Amico scomparso, lasciando nello sconforto, Caterina, i suoi figli, la mamma le sorelle e tutti i parenti e amici,che oggi nella chiesa di Palermo hanno pianto per Lui. Ciao amico mio,ci hai lasciati,ma sono sicuro che lassù troverai l’arbitro(Roberto Militello) e il guardalinee ( Totuccio Caserta), chi sa….se lassù vi incontrerete per qualche bella partita con gli angeli.
Ciao dal tuo amico
Gaetano Nava.

Calcio: vecchie glorie


[ id=10900 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Altra formidabile foto vecchieglorie degli anni ’40 scattata nel primo vero campo di calcio di Ustica, situato accanto la vecchia Infermieria ( per i confinati ), oggi trasformata in appartamenti, accanto l’Isolotto. Durante la guerra giocavano con i militari e dopo, contro gli Inglesi. In campo due formazioni locali con pantaloncini di fortuna ma sorprendentemente, per quei tempi, indossano magliettine uniformi.

Da sinistra all’impiedi Masino Martucci ( detto Tom ), Mario Cimenti, Franco Bertucci ( usa ), Camillo Padovani ( guercio ), Litterio Maggiore, Gianni Salerno (seminascosto), Pietro Ventrice ( Pitrine’, usa).

In basso da sinistra un portiere che non riconosco, addirittura con ginocchiera e guanti, Vittorio Consorte, Benito Pellerito, Roberto Patricolo ( cicala ), Gateano Caminita e disteso nella posa classica dei portieri di quei tempi Totuccio Caserta ( verro ).

 

Calcio: Vecchie glorie


[ id=8067 w=320 h=240 float=]

COMMENTO:

Dalla California Agostino Caserta

Bellissima foto. Incontro di calcio forse contro gli inglesi. Il campo era quello dell’infermeria (vicino l’isolotto) ed era segnato con calce abbastanza bene. Sullo sfondo il Mulino, a sinistra si nota pubblico vicino l’entrata del campo, mi ricordo a fine anni ’50 si pagava il biglietto. Gli unici che riconosco sono Ugo Bertacci primo da sinistra all’impiedi, Masino Martucci giocatore sesto da sinistra, e Aurelio Caserta per il resto si deve chiedere a Camillo. Ai miei tempi (anni 60-70) era un po’ un’impresa avere le divise per tutti ma in questa foto anni 1940 erano attrezzati gia’ abbastanza bene non con divise “made in Cina” ma fatte in casa: “la necessita’ aguzza l’ingegno”.

Calcio: vecchie glorie


[ id=7003 w=320 h=240 float=center]

Vecchie Glorie


Vecchie glorie: Da Sx Giovanni Salerno, Pitrinè Ventrice, Franco Bertucci, Camillo Padovani, ??

[ id=6870 w=320 h=240 float=center]

Calcio: Vecchie Glorie


[ id=6244 w=320 h=240 float=center]

Vecchie glorie anni ’60


[ id=5639 w=320 h=240 float=center]

COMMENTI:

Dalla California Agostino Caserta

Prof. Angelo Longo ,questa e’ una bella foto fra le squadre di Calcio dell’UNLA ( Unione Nazionale Lotta Analfabetismo ) di cui parlavi, con orgoglio, nell’intervento sulla morte del caro Egidio Licciardi ed  una squadra di non usticesi militari di stanza ad Ustica . Il campo era vicino il vecchio Campo di Bocce ( di fronte il ristorante Schiticchio ). Le difese a quei tempi giocavano con il “metodo ” , cioe’ i terzini rinviavano la palla lunghissima, e al volo, al primo contatto senza preoccuparsi di imbastire un’azione . Ci sono quasi tutti , Bruno ,Tu , Il nostro grande Camillo , Nino meo , Pino Salerno ,Sorce e Mario eterno arbitro per diverse decadi .

Nuccio

Partita di Calcio


[ id=5449 w=320 h=240 float=center]

Vecchie Glorie


[ id=3475 w=320 h=240 float=center]