Comunicato Stampa Siremar CdI S.p.A


 

Nave Antonello da Messina
Nave Antonello da Messina

Siremar  CdI in relazione al falso allarmismo provocato da una cronaca  poco attenta alla veridicità  di quanto divulga in ragione di un poco proficuo sensazionalismo o semplicemente  di una pura azione denigratoria-precisa quanto  segue : la nave Antonello  da Messina risulta regolarmente  attraccata nel porto di PALERMO  dal quale  riprenderà  la propria ordinaria navigazione. L’ inconveniente  accorso nel pomeriggio  di oggi, venerdì 21 Agosto, lungo la direttrice Ustica – Palermo, ha solo rallentato la corsa della nave, ma è  stato prontamente  risolto dal personale  di bordo in costante comunicazione  con la Capitaneria  di Porto e   l’ ufficio armamento. La compagnia  si riserva ogni azione legale a tutela della propria  immagine  qualora, ancora, dovessero essere messe in circolazione  notizie false e tendenziose sul proprio  operato.

Ufficio  Stampa  Siremar CdI S.p.A

 

Tirrenia/Siremar: Rinviato al 10 Gennaio lo sciopero di 24 ore


[ id=5694 w=250 h=200 float=] E’ stato rinviato al 10 gennaio lo sciopero di 24 ore proclamato per oggi, di tutti gli addetti marittimi ed amministrativi di Tirrenia. Lo riferisce la Filt Cgil che ha indetto la protesta assieme a Fit Cisl e Uiltrasporti, sottolineando che “il rinvio si è reso necessario dopo la richiesta avanzata dalla Commissione di Garanzia”.

“Lo sciopero – precisa la Filt – è nuovamente proclamato il 10 gennaio, in quanto rimangono inalterate le ragioni della protesta, riconducibili agli atti unilaterali della Tirrenia in merito alla richiesta di cassa integrazione ed al mancato rispetto degli accordi da parte del Ministero dei Trasporti sul mantenimento degli attuali livelli occupazionali e dei diritti contrattuali”.