Sara Favarò e Giovanna Giarraffa presentano al Villaggio Letterario il libro “Ustica casa del Re”.


Alla vigilia della presentazione del libro “Ustica casa del Re” prevista per le 19,30 di sabato 10 giugno all’Hotel Ustica Punta Spalmatore nel fitto calendario degli eventi all’interno del programma “Ustica Villaggio Letterario” III ed. 2017 incontro con grande piacere la co-autrice Sara Favarò. Le chiedo una intervista che cortesemente mi concede; la divido in due tempi con domande di “riscaldamento” prima e specifiche sul libro poi.

Sig.ra Favarò, lei è una apprezzata studiosa di tradizioni popolari, scrittrice, poetessa, cantautrice; c’è una “veste” tra queste che indossa meglio? … “no, “indosso” tutto con pari passione, non c’è un “capo” che preferisco rispetto a un altro; il buon Dio mi fa amare tutto cui mi dedico; ho tanti compiti sempre da svolgere e li amo proprio tutti, non faccio distinzione alcuna; non è che mi piace recitare più in teatro che a cinema, non è che ami scrivere più che cantare, però una cosa mi sento di dire: se una mia giornata si dovesse concludere senza essere presa almeno una di queste passioni, la sentirei vuota, ho bisogno di dare, è il mio modo di sentirmi viva; qualsiaisi cosa faccia nella vita la vivo con intensità che a dire il vero spesso viene dagli altri giudicata eccessiva; ma mi preme molto aggiungere che ci sono altri importanti e gratificanti ruoli ai quali Sara Favarò tiene tantissimo e sono quelli di moglie, di madre, di nonna” … Continue reading “Sara Favarò e Giovanna Giarraffa presentano al Villaggio Letterario il libro “Ustica casa del Re”.”

All’Hotel Punta Spalmatore di Ustica il 3/6 al via il programma del Villaggio Letterario.


Apertura ufficiale della stagione estiva all’Hotel Ustica Punta Spalmatore/HUPS sabato 3 giugno alle ore 18,30 con la inaugurazione del programma “Ustica Villaggio Letterario 2017”, giunto, sulla scia dei successi ottenuti nelle due precedenti, alla terza edizione, dedicata questa alla memoria della prof.ssa Aldina Cutroni Tusa, docente universitaria di numismatica e riconosciuta maggiore esperta nazionale di monete antiche. Il fittissimo calendario registra ininterrottamente da giugno a settembre la partecipazione di varie figure professionali note in campo nazionale e internazionale che cureranno, ognuno per la parte di propria competenza, una serie di eventi nell’ambito della cultura, della pittura, della musica, del teatro comico, del cabaret e illusionismo, della letteratura contemporanea, della storia e tradizioni della lingua siciliana, della gastronomia, dello sport, della moda, del relax, del benessere psico-fisico, dell’arte cinematografica e fotografica, della geologia, vulcanologia e archeoastronomia che in alternanza saranno proposti quotidianamente. In pratica tra spettacoli, presentazioni, corsi e animazione varia; tra escursioni ed immersioni, sotto il sole o sotto le stelle, giornalmente ai graditi ospiti dell’Hotel sarà riservata una infinita varietà di sorprese. La programmazione “Ustica Villaggio Letterario”, è il più che soddisfacente risultato di un Continue reading “All’Hotel Punta Spalmatore di Ustica il 3/6 al via il programma del Villaggio Letterario.”

Anna Russolillo e Lucia Vincenti a cuore aperto post presentazione del programma Ustica Villaggio Letterario 2017.


Incontro Anna Russolillo e Lucia Vincenti ancora “fresche” di stanchezza ma anche di soddisfazione per il successo registrato giorni or sono alla presentazione del programma 2017 “Ustica Villaggio Letterario” che si svolgerà all’interno dell’Hotel Ustica Punta Spalmatore, ideato, com’è noto, insieme a Franco Foresta Martin, Sergio Vespertino, Anna Paparone, Alessandra De Caro, Massimiliano Riso e  Alberto Chines.  Esordiscono sciorinando un primo dato ai loro occhi sorprendente: “doveva essere una piccola conferenza stampa riservata alla dozzina circa di giornalisti, carta stampata e quotidiani on line, presenti;  alla fine è stata seguita da ben 140 persone attente ad ascoltare ma anche interessate a partecipare: mai assistito a roba del genere”.  Chiedo se c’è uno o più filo conduttore, che lega la fittissima programmazione; la risposta, secca, è costituita da tre parole: “Turismo, Cultura, Territorio”:  Sul turismo sono prevedibili e presumibili i flussi che la programmazione UVL indubbiamente contribuirà ad incrementare in termini di presenze nell’isola; per la cultura parla la realizzazione di tutta una serie di eventi che promuovono l’arte, il teatro, la letteratura, la poesia, la narrativa, l’archeologia, l’astronomia, la musica, la gastronomia, il mare e tante altre forme ma c’è quella parola “Territorio“; sulla quale insisto perché ho la sensazione, per la serie “ma se mi toccano dov’è il mio debole” di aver visto giusto ed è qui che Anna viene fuori in tutta la sua “usticesità”: “è un’apertura totale non solo cultural-turistica ma anche e soprattutto territoriale attraverso la realizzazione di una serie di manifestazioni che spronano le persone non solo a seguire le conferenze o ad assistere allo spettacolo all’interno o gratuitamente dall’esterno per chi viene dall’isola ma le spingiamo ad uscire fuori dal Villaggio per conoscere Ustica”. Qui in Continue reading “Anna Russolillo e Lucia Vincenti a cuore aperto post presentazione del programma Ustica Villaggio Letterario 2017.”

Presentazione Calendario “Ustica Villaggio Letterario III ed. 2017”


Giovedì 23 marzo p.v. alle ore 18,30 presso il Teatro Agricantus di Palermo, graditi ospiti il Sindaco della Città prof. Leoluca Orlando, il Soprintendente del Mare della Regione Siciliana prof. Sebastiano Tusa e il Consigliere Comunale di Palermo avv. Giulo Cusumano, avrà luogo la presentazione del Calendario “Ustica Villaggio Letterario III ed. 2017”.  Nel corso della serata, con ingresso ad inviti, sono previste nell’ordine: Conferenza stampa con artisti ed autori U.V.L. 2017, AperiTeatro offerto da Agita&Eccita -Lounge and Wine Bar- di Palermo, Canti del soprano Federica Maggì e Spettacolo di Sergio Vespertino con il maestro Pierpaolo Petta. Saranno presenti all’evento gli ideatori di questa terza edizione, Anna Russolillo architetto event manager U.V.L. , Lucia Vincenti scrittrice, Franco Foresta Martin giornalista scientifico, Sergio Vespertino attore, Alessandra De Caro architetto, Anna Paparone moda, il pianista Alberto Chines  ed il musicista Massimiliano Riso. “Ustica Villaggio Letterario” di  Punta Spalmatore, è il primo esempio di Villaggio in Italia che coniuga Turismo e Cultura,  in un continuo susseguirsi di eventi dal 3 Giugno, giorno della inaugurazione, al 2 Settembre.  La Kermesse proporrà una fitta e variegata programmazione all’insegna di musica, teatro, cabaret e illusionismo, letteratura, laboratori e masterclass di gesti, lingua e cucina siciliana;  sarà residenza d’artista grazie alla collaborazione del Museo d’Arte Contemporanea della Regione Siciliana, Museo Riso; ospiterà mostre di fotografia, di subacquea; eventi di archeologia, sport e  moda per adulti e per bambini ,  ospiterà  la Rassegna “I 100 anni di Cinema Subacqueo”, la Rassegna “Il Faro una storia illuminata” e la Rassegna Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee.

Il calendario Ustica Villaggio Letterario è stato ideato dalle Associazioni “Lunaria Onlus A2” e “Villaggio Letterario”;  ha ricevuto la collaborazione della Soprintendenza del Mare, il patrocinio gratuito dell’ Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, dell’ Assessorato allo Sport, Turismo e Spettacolo,  della Città Metropolitana di Palermo, dell’Area Marina Protetta Isola di Ustica, del Laboratorio-Museo Scienze della Terra Isola di Ustica e del Centro Studi e Documentazione Isola di Ustica ed ha come sponsor l’ Hotel Villaggio Punta Spalmatore, la Liberty Lines e Agita Agita&Eccita -Lounge and Wine Bar- di Palermo . Prestigiose sinergie che unitamente al “team” dei protagonisti di scena al Villaggio Letterario costituiranno per la terza stagione consecutiva un’ attrazione per tutta l’isola di Ustica e per quanti avranno scelto come meta di vacanza, relax, cultura l’ Hotel Villaggio Punta Spalmatore.

a cura di Mario Oddo

 

 

 

 

A Naro un caffè letterario sulla rivolta dell’11 gennaio 1945


Un caffè letterario sulla rivolta dei “Non si parte”, avvenuta dall’undici al tredici gennaio 1945, si svolgerà nella sala riunioni del Palazzo Malfitano – Giacchetto ( ove è anche ospitata la Mostra Permanente dell’Arte Grafica) sabato prossimo 14 gennaio alle ore 16,00.

L’evento è intitolato “Correva l’anno 1945 a Naro” ed è organizzato dalla Pro Loco “La Fulgentissima”, con il patrocinio del Comune di Naro e del Comune di Ustica, dove i rivoltosi naresi furono deportati.

I lavori saranno introdotti dal Presidente della Pro Loco “La Fulgentissima”, Enzo Giglio, dal Sindaco Lillo Cremona e dall’Assessore alla Cultura Francesca Dainotto, dal Sindaco di Ustica Attilio Licciardi e dal medico Mariano Scalisi. Interverrà Giovanni Samperisi, autore del romanzo storico “Cento Anni di Amore”.

Interverranno inoltre gli avvocati Giovanni Tesè e Gaetano Provenzano, il giornalista Salvatore Fucà e lo storico Vito Ailara.

I lavori saranno intervallati da brevi spazi musicali a cura di Salvatore Nocera Bracco e di Nicola Vaccaro che eseguiranno “ La Ballatta dell’undici innaru” e “ Spunta lu suli di lu Castiddrazzu”.

L’iniziativa è finalizzata a preservare la memoria di questa rivolta contro la leva militare che costò la vita ad alcuni rivoltosi e ad alcuni rappresentanti delle forze dell’ordine, tra cui il sottotenente dei carabinieri Antonino Di Dino.

L’iniziativa culturale – dichiara il Sindaco di Naro Calogero Cremona – vuole ricordare una tappa importante della storia di Naro e dei giovani naresi che, nell’ultima parte dell’anno 1944, si videro recapitare la cartolina della leva militare dal governo Badoglio, dopo aver sofferto la guerra, ritenuta definitivamente conclusa dall’armistizio del settembre 1943. Insieme all’assessore Dainotto e al Sindaco di Ustica abbiamo accolto di buon grado l’idea di Enzo Giglio, presidente della Pro Loco, e abbiamo patrocinato l’evento che presumiamo farà registrare molta affluenza di pubblico.

Fonte: Scrivo Libero News

 

Un prestigioso patrocinio della Regione Siciliana al programma 2017 dell’U.V.L.


 

logo-uvlGli organizzatori di “Ustica Villaggio Latterario” di Punta Spalmatore hanno il piacere di informare che l’On.le Avv. Barbagallo, Assessore della Regione Siciliana al Turismo, Sport e Spettacolo ha dato il massimo riconoscimento morale alle iniziative di Ustica Villaggio Letterario il cui programma 2017 si avvarrà interamente del prestigioso patrocinio appunto della Regione Siciliana, Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo. L’Assessore infatti tramite Uffici di diretta collaborazione ha ufficialmente comunicato con lettera indirizzata all’arch. Anna Russolillo, alla dott.ssa Lucia Vincenti e All’Associazione Ustica Villaggio Letterario che: “con riferimento alla richiesta di patrocinio si comunica che lo Scrivente è lieto di accogliere favorevolmente l’istanza in considerazione dell’interesse culturale e sportivo rivestito dalla lettera-regione-sicilianamanifestazione. Pertanto si autorizza per la durata della manifestazione l’apposizione nelle locandine del logo ufficiale dell’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo, reperibile nel sito web istituzionale, avendo cura di inserirlo in modo adeguatamente visibile senza che se ne alteri la grafica. Nel formulare gli auguri per la riuscita della rassegna si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti.” Gli ideatori della kermesse Anna Russolillo (manager dell’HUPS), Lucia Vincenti (Presidente dell’UVL), Anna Paparone (moda), Franco Foresta Martin (giornalista scientifico), Sergio Vespertino (attore), Massimiliano Riso, (musicista), Alessandra De Caro (direttrice Soprintendenza del Mare) e Alberto Chines (pianista classico), onorati rivolgono un sentito ringraziamento all’Assessore Barbagallo oltre che al Capo della Segreteria Tecnica, Avv. Francesco Sucato e alla Referente arch. Milena Gentile per la favorevole accoglienza riservata all’istanza. Il Suo patrocinio esprime la simbolica adesione alla serie di iniziative di importanza regionale in ambito culturale, turistico, scientifico, musicale, sportivo ed educativo. E non finisce qui: ancora patrocini altrettanto prestigiosi andranno ad aggiungersi a breve in favore della fitta e variegata programmazione di Ustica Villaggio Letterario, stagione 2017.

a cura di Mario Oddo

 

 

 

Conferenza di presentazione del programma – “Ustica Villaggio Letterario, stagione 2017.


logo-uvl1

Al Villaggio Letterario di Ustica si vanta una continuità di programmazione che, si può ben dire,  non conosce affatto sosta ; esaurita quella relativa alla appena trascorsa stagione estiva ecco già pronto un  flash del vastissimo “mosaico” di eventi che partono da Ustica e girano l’Italia toccando, Palermo, Pozzuoli, Napoli, Roma, Milano e ritornano ad Ustica,   i cui tasselli saranno presentati Martedì  29  Novembre alle ore 17.00  in Via dell’Arsenale presso i locali del Museo del Mare, conosciuto anche come “Arsenale della Real Marina”.

Del programma fittissimo di eventi culturali elaborato dalle due  associazioni di Ustica  “Villaggio Letterario” e “ Lunaria Onlus A2 “ in collaborazione con la Soprintendenza del Mare e con l’Assessorato ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, con il patrocinio gratuito del  Comune di Palermo, del  Comune di Pozzuoli (Na), del Centro Studi di Ustica e dell’Area Marina Protetta  Isola di Ustica sarà mostrato un flash durante la  presentazione del Libro della scrittrice palermitana  “Lucia Vincenti” dal titolo “Come il Volo di un Gabbiano” .  Un libro dedicato ad Ustica e scritto proprio durante il suo viaggio per  Ustica. Dopo la  presentazione che vede come relatori il Sindaco Leoluca Orlando, il Soprintendente del Mare Sebastiano Tusa, l’avv. Giulio Cusumano, l’avv. Cinzia De Vita e l’arch. dirigente della Soprintendenza Alessandra de Caro si parlerà del  programma “Ustica Villaggio Letterario” giunto alla sua terza edizione, dedicata al ricordo della prof.ssa Aldina Cutroni Tusa, docente universitaria di numismatica e riconosciuta maggiore esperta nazionale di monete antiche.  Il cartellone si presenta arricchito da una fittissima serie di eventi ricreativi, musicali, culturali, scientifici, sportivi, gastronomici oltre che di moda, spettacoli teatrali, residenza d’artista, coking show,  corsi e tanti incontri con scrittori e poeti siciliani e non , che si susseguiranno nell’incomparabile scenario del Hotel Village Punta Spalmatore di Ustica, frutto dell’incessante lavoro di “squadra” portato avanti dagli ideatori, Anna Russolillo, Lucia Vincenti, Anna Paparone, Alessandra De Caro, Franco Foresta Martin, Sergio Vespertino, Massimiliano Riso e Alberto Chines,  nell’intento di offrire agli ospiti di Ustica e del Punta Spalmatore oltre al meraviglioso mare un vastissimo programma alla scoperta della Sicilia in tutte le sue grandiosità… dal mare   alla  natura, all’ arte , alla gastronomia,  all’astronomia, alla moda, al teatro, alla musica, al cinema …. Una vera vacanza per conoscere Ustica l’unica isola palermitana, Palermo e la Sicilia.

mario-2Mario Oddo (odmar@libero.it)

Ustica villaggio letterario III edizione con la collaborazione della Soprintendenza del Mare


hupsUSTICA, Il  VILLAGGIO LETTERARIO III edizione si “arricchisce” con la collaborazione della Soprintendenza del mare.
Il protocollo d’intesa è stato firmato il 10-10-2016.
In programma anche la collaborazione con la 58^ edizione della Rassegna Internazionale delle attività subacquee.  

 

Una prestigiosa “nomination” per lo scrittore Gino Pantaleone.


 

Sabato 16 Luglio u.s. al Villaggio Letterario dell’Hotel Punta Spalmatore di Ustica  è stato presentato da Emanuele Drago il  libro “Il Gigante controvento” dello scrittore Gino Pantaleone, moderatrice del dibattito che ne è seguito Lucia Vincenti con la presenza “a latere” della padrona di casa dell’HUPS Anna Russolillo. La notizia della presentazione è stata allora data da <Usticasape> puntualmente e ampiamente come segue:

il-gigante-controvento<< La biblioteca sotto le stelle del Villaggio Letterario di Ustica si arricchisce ancora di un prestigioso titolo. E’ “il Gigante controvento”. Il vento – osserva l’autore Gino Pantaleone – è la mafia ed il Gigante che va contro è Michele Pantaleone, casualmente solo mio omonimo ma amici di famiglia. Prosegue lo scrittore: “ho vissuto molto vicino a lui gli ultimi sette anni della sua vita, anni in cui già era stato abbandonato e lasciato da solo. Ma egli fu il primo a scrivere di mafia e a denunciare (facendo nomi e cognomi) che senza la politica ella era niente. Scrisse nel 1962 <Mafia e Politica> con Einaudi con prefazione di Carlo Levi, nel 1966 <Mafia e droga>, nel 1969 <Antimafia: occasione mancata>, nel 1972 <Il sasso in bocca> divenuto film di grande successo di Giuseppe Ferrara recentemente scomparso. Fu il primo a parlare di mafia nell’antimafia e il primo a far dichiarare mafioso un ministro della Repubblica (21 dicembre 1976 Giovanni Gioia, democristiano) e poi finì isolato nell’ostracismo più assoluto”. Conclude con evidente  soddisfazione l’autore: “questo libro vanta ben 58 presentazioni in tutta Italia, Expo 2015 compresa”. E con Ustica 59. Il Gigante controvento” è quindi il libro della biografia di Michele Pantaleone.
Ne è appunto autore Gino Pantaleone, poeta e scrittore di diverse raccolte di poesie, premiato in gino-pantaleone-scrittorealcuni concorsi letterari, tra cui il concorso Nazionale Pablo Neruda ed insignito a Palazzo delle Aquile del “Premio Gaia 2014″ per la divulgazione
della cultura alla legalità; ha dato testimonianza della sua conoscenza diretta con Michele Pantaleone, dichiarando di avere avuta stravolta la sua vita, da un punto di vista caratteriale.>>.

Apprendiamo oggi con grande piacere che Il 10 Ottobre 2016 presso l’aula consiliare di Terrasini (Pa), Comune patrocinante,  il libro “Il Gigante controvento” è stato incluso tra le opere finaliste  della seconda edizione del “Premio letterario giornalistico Piersanti Mattarella”. Domenica 20 Novembre presso la Sala della Protomoteca  in Campidoglio del Comune di Roma verranno effettuate le presentazioni degli autori e case editrici delle opere partecipanti  e successivamente presso la Sala grande della prestigiosa Villa Guglielmi nel  Comune di Fiumicino le opere finaliste candidate alla vittoria. La proclamazione dei vincitori avrà luogo lunedì 21 Novembre presso la Nuova Aula dei Gruppi Parlamentari alla Camera dei Deputati.

All’autore Gino Pantaleone i complimenti e gli auguri della  redazione di <Usticasape>.

a cura di Mario Oddo

Terza Edizione Ustica Villaggio Letterario 2017


Terza Edizione Ustica Villaggio Letterario 2017Anche il prossimo anno l’Hotel Punta Spalmatore ospiterà la terza edizione “Ustica  Villaggio Letterario 2017”, un suggestivo viaggio nella cultura contemporanea,  dedicato  alla mamma del Soprintendente Sebastiano Tusa – la professoressa Aldina Cutroni Tusa – docente di numismatica antica.

Rinfresco in occasione dell’inaugurazione “Ustica Villaggio Letterario “ Punta Spalmatore dedicato al maestro Aldo Riso


IMG_4536IMG_4537IMG_4539IMG_4541IMG_4552IMG_4555IMG_4625IMG_4627

Inaugurazione “Ustica Villaggio Letterario” Punta Spalmatore dedicata al Maestro, Aldo Riso

IMG_4544IMG_4547IMG_4563IMG_4577IMG_4586IMG_4590IMG_4592IMG_4593IMG_4598IMG_4603IMG_4606IMG_4610IMG_4615IMG_4620

 

 

INAUGURAZIONE VILLAGGIO LETTERARIO HUPS 2016

 

Piscina Hotel Punta SpalmatoreNella splendida cornice mediterranea dell’Hotel Ustica Punta Spalmatore, si inaugura il giorno 15 giugno 2016, alle ore 19, “Ustica Villaggio Letterario” seconda edizione dedicata al Maestro, Aldo Riso con la sua Mostra “Dipingere con la luce” all’Evento sarà’ presente il figlio Massimiliano Riso.

Il “Villaggio letterario” offre agli ospiti dell’hotel una molteplice e variegata proposta di attività’: un viaggio nella letteratura, nella musica, nel teatro, nella gastronomia, nella tradizione, nel benessere dell’anima e del corpo, affidato ad una equipe di esperti di rilievo nazionale ed internazionale, in grado di amplificare la bellezza del luogo; tra natura e mare, nella trasparenza della luce e nella meraviglia dei tramonti.

La luce mediterranea è, infatti, la protagonista della pittura di Aldo Riso, chiara, intensa, solare.Murales Aldo Riso Presso Agenzia Militello Le case e le barche, tipiche delle sue opera, si ritrovano nei Murales realizzati, nei primi anni 70 a Ustica; isola alla quale e’ rimasto legato per la vita.

Artista di fama internazionale, le sue opere sono presenti in moltissime collezioni pubbliche e private.

Il merito di aver reso reale e fruibile l’idea di un modo nuovo di intendere la vacanza in un Villaggio turistico, si deve alla dott.ssa Anna Russolillo, manager dell’ HUPS, coadiuvata quest’anno da Franco Foresta Martin , Anna Paparone, Massimiliano Riso, Rosa Venuti, Sergio Vespertino, Lucia Vincenti.

Al termine seguirà’ un cocktail.

Alle ore 22,00 la sociologa Giorgia Butera presenterà il suo libro “per quanto mi riguarda ho fatto la mia scelta”. Un dibattito chiuderà la prima serata di Ustica “Villaggio Letterario”.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

Ustica Villaggio Letteraio – “Conoscere Ustica con l’Arch. Mariella Barraco


 

Mariella Barraco - Conoscere UsticaMaria Grazia Barraco, “Mariella” per tutti, architetto, socio fondatore del Centro Studi, specializzata in conservazione dell’architettura storica, ispirandosi alla guida “Ustica” della quale è autrice, accompagnerà idealmente i presenti lungo itinerari interessanti e affascinanti in un intreccio fra natura e storia fatto di strade, vicoli, sentieri, monti, animali, coltivazioni, scogli, insenature, rocce che fanno di Ustica un’isola unica.
Per la sua riconosciuta padronanza della materia Mariella può senz’altro fregiarsi della patente di “guida sicura”;
chi volesse seguirla potrà farlo venerdì 24 alle ore 22,00;
partenza” dall’Hotel Punta Spalmatore. Ancora un evento cultural-sentimentale, uno dei tanti e vari promossi in questa stagione ad Ustica, al quale varrà la pena di assistere.

a cura di Mario Oddo

 

All’Hotel Punta Spalmatore Davide Camarrone presenta il suo libro “Lampeduza”.


 

Libro Lampeduza Davide Camarrone Lampeduza, così la chiamano gli arabi, è il titolo di un diario di viaggio, un reportage, una riflessione tra memoria e realtà del giornalista e scrittore palermitano Davide Camarrone.

Il libro, da non perdere, racconta il tema dell’immigrazione, a partire dalla storia e dalla realtà di Lampedusa, che non può essere lasciata sola a combattere un’emergenza umanitaria.

Sono solo una piccolissima parte le informazioni che ci illudono di aver appreso qualcosa alla fine della giornata a fronte di tante altre che, per vari motivi, vengono sottaciute. In questo libro Davide Camarrone interviene per colmare questo vuoto, raccontando la realtà vissuta e le relative emozioni.

Allo scrittore e giornalista RAI Davide Camarrone è stata consegnata una targa in ricordo del Prof. Ugo Marchetta da  Rosa Venuti e da Anna Russolillo ideatrici, unitamente a Lucia Vincenti e ad Anna Paparone,  del suggestivo viaggio nella cultura contemporanea.

Davide Camarrone IMG_6839Davide Camarrone Targa memoria

Libri e spettacoli nel Villaggio Letterario di Punta Spalmatore di Ustica


Libri e spettacoli nel Villaggio Letterario di Punta Spalmatore Libri e spettacoli nel Villaggio Letterario di Punta Spalmatore Libri e spettacoli nel Villaggio Letterario di Punta Spalmatore Libri e spettacoli nel Villaggio Letterario di Punta Spalmatore Libri e spettacoli nel Villaggio Letterario di Punta Spalmatore Libri e spettacoli nel Villaggio Letterario di Punta Spalmatore Libri e spettacoli nel Villaggio Letterario di Punta Spalmatore Libri e spettacoli nel Villaggio Letterario di Punta Spalmatore Libri e spettacoli nel Villaggio Letterario di Punta Spalmatore

Ustica , un suggestivo viaggio nella cultura contemporanea della Sicilia

spalmatore - tramontoIl giorno 12 giugno 2015 alle ore 18.30 sarà inaugurato la prima edizione del ​V​illaggio​ L​tterario ​P​unta Spalmatore di ​U​stica dedicato al prof. Ugo Marchetta. 

Un percorso di eventi culturali che si snoda in 32 incontri programm​a​ti dal 12 giugno al 30 agosto. 

​Incontri ​letterari, cinema, moda, teatro​, ​musica , poesia , astronomia, mostre fotografiche e d’arte, presentazione di libri, tutti rivolti  a valorizzare e a diffondere il patrimonio culturale siciliano. 

Interverranno eminenti esperti dei vari settori si allega locandina degli eventi . 

P.S. – L’INAUGURAZIONE DI USTICA VILLAGGIO LETTERARIO SARA’ TRASLATA ALLE ORE 19.30 PER CONSENTIRE LO SVOLGIMENTO DELL’ASSEMBLEA CITTADINA A CUI ANCHE NOI PARTECIPEREMO.

ustica-villaggio-letterario

 

Ustica, invito inaugurazione “USTICA VILLAGGIO LETTERARIO”


Invito inaugurazione USTICA VILLAGGIO LETTERARIO