Commedia Farsesca – “I Palli du Magu Tin Chi The”


Sabato sera (25-02-2012) e domenica (replica), al teatro dialettale “Vito Zanca” – Ustica – è andata in scena: “I Palli du Magu Tin Chi Thè” , commedia farsesca in tre atti scritta da Mariano Scalisi che ha curato, in modo impeccabile, anche la regia..

La storia racconta di un uomo che dopo 18 anni torna al suo paese per vendicarsi di un torto subito ingiustamente da un prepotente, nello stesso periodo il giovane cresciuto da lui come un figlio ritroverà sua madre anch’essa vittima dello stesso prepotente.

Di grande pregio l’interpretazione brillante, spontanea e divertente degli “Attori”, carica di espressività e gestualità che ha coinvolto nel modo ideale il pubblico.

Tanti gli applausi che di scena in scena hanno accompagnato i momenti salienti

Anche la scenografia ed i costumi erano curati nei dettagli.

Bravi! Bravi! Bravi! Veramente bravi… direi meglio di alcuni che si spacciano per professionisti.

L’unico consiglio che mi permetto di dare è di fare attenzione a non programmare le serate quando vi sono in TV incontri di calcio di cartello…

INTERPRETI

Giacomo Lo Schiavo, Vincenzo Tranchina, Elisa Iorio, India Verdichizzi, Tonino Basile, Manuela Salerno, Giusy Caminita, Ninuzzo Lo Schiavo, Marco Caminita, Francesco Tranchina, Angela Caminita, Bartola Martello

Fonico e Luci: Felice Caserta
Costumi: Lilla Licciardi
Riprese: Mark Scully

[nggallery id=448]

[nggallery id=449]

^^^^^^^^^

COMMENTO:

Dalla Germania Felice Caserta

Bravissimi ragazzi, grande dutturi che con tanta pazienza e dedizione dopo tutti questi anni continui ancora a tenere viva una parte importantissima della nostra isola,peccato per coloro che stupidamente preferiscono urlare davanti a uno schermo finto per gente che guadagna milioni piuttosto che ridere ed applaudire questi meravigliosi attori che ancora VIVONO con e per Ustica. Grazie Mariano grazie ragazzi.

P.S. mi dispiace tanto non avere potuto assistere alla commedia, la avrei di gran lungo preferita ad una stupida partita di calcio, anche se come dicono di cartello.