Ustica, nonne con il mandolino allietavano le serate, 1968

nonne con il mandolino 1968

Mandolino della nonna


[ id=18904 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Agostino Caserta

Nella foto scattata di fronte l’ingresso, non si vede il terrazzo molto spazioso, quasi quanto gli altri nella parte superiore della Piazza, che fu abolito negli anni ’70 per facilitare il traffico automobilistico entrante nella Via Sidoti. In quegli anni per facilitare il traffico la stessa cosa fu fatta con il Terrazzo del Vecchio Municipio e quello dove ora c’e’ Oasi Bar.

Il Mandolino dalla nonna Angelica Bertucci in Picone era trattato come uno Stradivari. Lei era una virtuosa, e si dilettava specie d’estate a suonarlo con la sorella Ciccina e la nipote Eugenia. Il trio delle meraviglie. In quel terazzino d’estate davano dei veri e propri piccoli concerti per uso proprio, ma con l’inizio del turismo di tedeschi e milanesi tutto cambio’. La sera non essendoci ad Ustica a quei tempi, disco, Pub ecc… tutti I turisti dell’Hotel Grotta Azzurra e degli altri alberghi si ritrovavano in Piazza con in testa il Comm. Gargano ad ascoltare le tre amiche con le loro mandolinate deliziose. In quegli anni dalla Rai furono prodotti diversi documentari su Ustica a scopo culturale e come info turistiche e le mandolinate erano sempre li come una attrazione folk. Un anno le tre amiche furono invitate ad esibirsi in Piazza per San Bartolo, all’inizio rifiutarono forse perche’ l’evento a loro sembrava troppo mondano e lontano dalle loro abitudini religiose ma alla fine fortunatamente accettarono, e nonostante la mancanza di microfoni, le fantastiche mandolinate creavano tanta attenzione che potevano essere ascoltate chiaramente anche dal Ristorante Timone.

^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

I would like to know what this picture is about ?? very beautiful mandolini and who is the grandma ??

Allegria con chitarra e mandolino


[ id=7474 w=320 h=240 float=center]