Comune di Ustica, richiesta corsa M/N BRIDGE tratta Palermo/Ustica in data 20.03.2019


Download (PDF, 86KB)

Ustica, motonave Giotto in manovra all’ingresso della Cala Santa Maria


Ustica, motonave Giotto in manovra all'ingresso della Cala Santa Maria
Ustica, motonave Giotto in manovra all’ingresso della Cala Santa Maria

Cala santa Maria Ustica, motonave Andrea Mantegna


Ustica Cala santa Maria, motonave Andrea Mantegna
Ustica Cala santa Maria, motonave Andrea Mantegna

Ustica, veliero con motonave La Valletta in gita domenicale


Veliero con motonave La Valletta in gita domenicale
Ustica, Veliero con motonave La Valletta

Ustica Cala Santa Maria, motonave oceanografica “Galatea” dell’ARPA

MOTONAVE OCEANOGRAFICA “GALATEA” DELL’ARPA

Motonave oceanografica “Galatea” dell’ARPA


 

Motonave oceanografica “Galatea” dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente (ARPA). L’unità è denominata CP 293 perché da qualche anno è affidata in convenzione al Comando Generale della Capitaneria di Porto e ha il compito di analizzare le acque del mare per constatarne lo stato di salute…

P.S. ore 19,45 – La presenza di questo “tipo” di Motonave arrivata questa mattina ad Ustica e ripartita alle ore 18,50 faceva presupporre qualcosa di grave… Purtroppo siamo stati infornati che l’area DEPURATORE in data odierna “E’ STATA  SOTTOPOSTA  A SEQUESTRO  GIUDIZIARIO”

Nave Oceanografica dell'ARPA

 

 

 

 

 

 

La Motonave Capo Falconara in Partenza per Ustica


[ id=21845 w=320 h=240 float=center]

Disagi corse nave omesse dalla motonave Isola di Vulcano


Ricevute numerose lamentele per i disagi determinati dalle omesse corse, per condizioni meteo avverse, di ieri ed oggi (e prevedibilmente anche di domani) della motonave Isola di Vulcano , mi sono subito attivato ai massimi livelli della Nuova Compagnia delle Isole per ricevere spiegazioni.

Mi è stato inviato l’allegato avviso di condizioni meteo che sembra essere confermato nella sua gravità dal dirottamento stamane di un volo aereo da Punta Raisi.

Ciò non toglie che oggi i cittadini di Ustica siano giustamente esasperati a causa di una serie di ” corse omesse” che appaiono ingiustificate anche per il fatto che i mezzi veloci hanno viaggiato regolarmente.

Pertanto si è pronti qualora, nonostante l’allegato bollettino meteo, la cittadinanza lo ritenesse comunque opportuno, a richiedere ufficialmente indagini sull’operato di quanti sono pagati per garantire un servizio di pubblica utilità non escludendone la rimozione e la richiesta di risarcimento per i danni economici subiti.

Aldo Messina

^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Roma Claudio Iovane 

Non so come funziona il contributo regionale verso la compagnia di navigazione, ma se per caso è a forfait, ovvero un tot l’annno indipendentemente dal numero di corse, i mancati viaggi li farei recuperare con corse doppie, una delle quali per il trasporto carburante, in modo di avere un recupero di spesa da parte della comunità.

 

Disposizione imbarco mezzi RSU su Motonave Isola di Vulcano corsa del 20.05.13


COMUNE di USTICA

Ustica 19.05.13 – Prot 1887

Compagnia delle Isole ex SiReMar
Ca Com. Pino Prestigiacomo
Com. Francesco Agnello
Agenzia Prestifilippo
Agenzia Militello

E p.c. Responsabile Utc
Responsabile trasporti
Stazione carabinieri Ustica

OGGETTO: disposizione imbarco mezzi RSU su Motonave Isola di Vulcano corsa del 20.05.13

Si evidenzia che la scorsa settimana , a causa delle avverse condizioni meteo marine, la motonave Isola di Vulcano, che collega Ustica con Palermo, ha omesso alcune corse ed altre, seppur regolarmente effettuate, hanno previsto l’attracco in Cala Santa Maria e non in Cala Cimitero. Pertanto i mezzi RSU da tempo non possono essere imbarcati e l’isola registra un evidente accumulo di Rifiuti Solidi Urbani che devono assolutamente essere trasferiti sulla terraferma.

Si dispone pertanto che nella corsa Palermo Ustica e Ustica Palermo, di domani, 20 maggio, l’organizzazione dell’imbarco dei mezzi dia priorità ad ospitare l’autocompattatore R.S.U. ed il Camion con benda.

Il Sindaco
Dr Aldo Messina

 

comunicazione occupazione motonave “Isola di Vulcano” sabato 19 gennaio


COMUNE di USTICA

 sig Prefetto
Se dr Umberto Postiglione

Al sig Presidente della Regione Siciliana
On. Rosario Crocetta

Direttore regionale Assessorato Infrastrutture e Mobilità
Dr Vincenzo Falgares

Assessorato Regionale Trasporti
Dr Salvina Severino

Regione Siciliana – Protezione civile
Ing P: Lo Monaco
Ing C: Foti

Compagnia delle isole
Dr Prestigiacomo

Ufficio isole Minori
Dr Alessandra Di liberto

Delegazione di Spiaggia

Stazione Carabinieri Ustica

E p.c Sig assessori

UTC

Responsabile trasporti

OGGETTO: comunicazione occupazione di alcuni sindaci e della comunità usticese della motonave “Isola di Vulcano” sabato 19 gennaio

Il sindaco di Ustica, Aldo Messina, una delegazione di cittadini usticesi, alcuni sindaci del consiglio direttivo dell’ANCI ( Associazione Nazionale Comuni d’Italia) con il suo presidente, Giacomo Scala ed i sindaci del distretto turistico Golfo di Castellammare, con il presidente Salvo Lo Biundo, sabato 19 gennaio, in segno di protesta per la sospensione del servizio che consenta il trasporto via mare di merci pericolose (rifiuti speciali, gas e benzina), occuperanno la motonave Isola di Vulcano dalle ore 8.30 alle 9.30, impedendone la partenza dal porto di Palermo.

A causa del mancato rinnovo del servizio Ustica da 31 dicembre non riceve né benzina né gas ed è stato chiuso pertanto l’unico distributore di carburante . Ancora per cinque giorni gli stessi cittadini potranno cucinare ed accendere le loro stufe, successivamente si esauriranno le scorte di gas in bombole e non sarà loro consentito neanche questo.

Inutili e senza alcuna, anche interlocutoria risposta, le mie lettere di sollecito inviate a tutti gli organi preposti. Siamo a conoscenza di incontri sul tema alla Presidenza della Regione ai quali non siamo mai stati né invitati né coinvolti dialetticamente. Pertanto, a parte qualche voce di corridoio (che speriamo falsa tanto sono improponibili le soluzioni proposte) nulla ci è dato sapere.

Il problema oggi coinvolge il trasporto via mare delle merci pericolose con navi RoRo per le comunità di Ustica , Pantelleria e le Egadi ma, evidanziandosi che la somma stanziata nel bilancio regionale per tutto i trasporto navale (navi RoRo, motonavi passeggeri ed aliscafi) verso le isole minori per il 2013 è di circa 73 milioni contro i 100 necessari, è facile prevedere che non potranno la Regione non potrà onorare i contratti già in essere anche per i collegamenti per tutte le isole. E per il 2014 e 2015 (alla scadenza degli stessi contratti) la somma in bilancio sarà di 50 milioni e non potrà pertanto essere garantita la continuità territoriale.

Nel pomeriggio di sabato la protesta si sposterà ad Ustica dove è prevista un’assemblea cittadina per decidere nuove forme di lotta.

Il Sindaco
Aldo Messina

P.S. – anche i pescatori dell’ ANAP Pesca aderiscono ns protesta

————–

la scrivente Associazione di Categoria, ANAPI Sicilia Presidenza regionale,  esprime ferma e totale solidarietà e adesione alle iniziative di protesta del Comune di Ustica per le gravi problematiche e i disagi vissuti dalla Comunità dell’Isola ed esposte nella nota.

Cordialmente

 

 

Doppia corsa sabato 1° Dicembre della motonave Isola di Vulcano


sabato 1 dicembre , meteo permettendo , la motonave Isola di Vulcano effettuerà servizio con i seguenti orari:

 Palermo Ustica partenza ore 7.00 con autobotte Benzina
Ustica Palermo partenza 9,45 con autobotte senza benzina

 Palermo Ustica con partenza ore 12.45
Ustica Palermo con partenza 14.45

 

 

Spostamento corsa motonave Palermo Ustica e viceversa


COMUNE di USTICA

Spetta/le SIREMAR alla c.a. Com Casagrande

E,p.c. Sig. Presidente del Consiglio
Sigg. Assessori
Responsabile trasporti

OGGETTO: Spostamento Corsa Motonave Palermo Ustica e Viceversa.

Al file di dare la possibilità a chi giunge via mare dal centro nord Italia di raggiungere direttamente Ustica, con la presente si chiede che qualora, nel periodo turistico, venisse mantenuta la corsa della motonave ”tipo Antonello da Messina” questa nei giorni feriali, parta da Palermo alle ore 09,30.

Analogamente, relativamente alla partenza dei mezzi da Ustica, qualora venisse mantenuta la motonave “tipo Antonello” si propone di anticipare la partenza alle 16,00 e qualora invece si programmasse l’uso della motonave veloce “tipo Vulcano” si potrebbe mantenere l’attuale orario di partenza.

Il Sindaco
Dr Aldo Messina

^^^^^^^^^^

Da Torino Michele Manzitti

Salve, ogni tanto qualche eccellente richieta, per tutti coloro che dal Nord italia o similare giunge a Palermo nelle prime ore del mattino. Al contrario da Ustica per inbarcarsi, o per altri vettori, da Palermo.
Speriamo che venga ripristinata la tratta Favignana Ustica Napoli e viceversa.
La soluzione? Basterebbe licenziare un centinaio di inutili dirigenti in regione.

^^^^^^^^^^^

Da Roma Claudio Iovane 

La richiesta fatta dal Sindaco alla Sireman mi sembra calzante, infatti il disagio creatosi con l’abolizione della tratta Napoli Ustica, verrebbe compensato dalla possibilità di creare una coincidenza con il traghetto proveniente da Civitavecchia che spesso non rispetta l’orario di arrivo e rende vana la possibilità di prendere la nave per Ustica. Questa coincidenza sarebbe vitale per tutti i Sub, carichi di attrezzature, che vengono a bearsi dei nostri fondali che a detta di tutti sono unici e i più belli al mondo.

Claudio Iovane

 

 

Sbarco dalla Nuova Ustica


[ id=11548 w=320 h=240 float=center]

Proposta variazione orari motonave per Natale e Capodanno

comune-ustica-5


COMUNE DI USTICA

Spett Direzione Regionale SiReMar c.a. Com Martino Casagrande

e p.c. Sig assessori

Responsabile Trasporti

Agenzia Militello

OGGETTO: proposta orario motonave Palermo Ustica per 25.12 e 01.01

Al fine di garantire una maggiore mobilità dei cittadini nei giorni del 25.12.11 e del 01.01.12 si chiede che per i suddetti giorni la motonave Isola di Vulcano effettui il collegamento Ustica Palermo con il seguente orario:

Partenza da Palermo ore 8.00 arrivo ad Ustica ore 10.00

Partenza da Ustica ore 11.30 arrivo a Palermo 13.30

IL SINDACO

Dr Aldo Messina

 

 

Motonave “Nuova Ustica”


[ id=8667 w=320 h=240 float=center]

Richiesta posticipo orario partenza Motonave Ulisse per trasporto carburante


comune-ustica-5COMUNE DI USTICA

Assessorato Regionale Trasporti, Settore trasporti marittimi, Via Notarbartolo,9

Prefettura Palermo

NGI, Bordo

e p.c. Sig Assessori – Sig Presidente Consiglio – Stazione Carabinieri Ustica – UTC Responsabile Trasporti

OGGETTO: Richiesta posticipo orario partenza Motonave Ulisse Palermo Ustica del 13.06.11 per motivi ordine pubblico

La locale ed unica stazione di servizio carburante del territorio dell’isola di Ustica, nella notte del 10.06.11 ha subito un incendio.

Per tale motivo è stato impedito il previsto arrivo dell’autobotte rifornimento carburanti che sarebbe dovuta giungere sull’isola con la Motonave Ulisse Palermo Ustica del 11.06.

Al tempo stesso la società che gestisce la stazione di servizio carburante ha prontamente fatto giungere sull’isola dei tecnici che, in data 11.06.11, eseguivano i lavori di manutenzione necessari al ripristino del servizio che riprendeva regolarmente nella stessa giornata. Le scorte di carburante, però, non rifornite per i motivi summenzionati si sono esaurite dopo poche ore.

Non sarà possibile organizzare in così poco tempo l’arrivo dell’autobotte di rifornimento con motonave Ulisse la cui partenza è prevista per domani, 13.06.11 alle ore 7.00. Tale opportunità sarebbe possibile qualora la stessa motonave partisse alle ore 12.00 invece che alle 7.00. Per questo spostamento è obbligatoria l’autorizzazione del competente assessorato trasporti( prima di domani alle ore 7.00). Se ciò non si potesse verificare l’approvvigionamento non potrebbe avvenire prima di mercoledì ( giorno previsto per la successiva corsa della Motonave) con gravi conseguenze per l’approvvigionamento dei mezzi pubblici( anche di soccorso) e privati, con conseguenze per l’ordine pubblico.

Si chiede pertanto al competente Assessorato Regionale ai Trasporti di volere autorizzare la NGI ad effettuare la corsa Palermo Ustica del 13.06.11 con partenza alle ore 12.00 invece che alle 7.00 o, in subordine, di autorizzare la corsa straordinaria del martedì, la qualcosa comporterebbe un onere aggiuntivo per la pubblica amministrazione che la scrivente amministrazione non potrebbe sostenere.

IL SINDACO
dr Aldo Messina

 

Collegamento motonave Ustica: diffida sostituzione mezzo


Riceviamo dal sindaco e pubblichiamo una lettera prot. n. 6489 del 26-11-2010, avente per oggetto: collegamento motonave Ustica: diffida sostituzione mezzo  indirizzata a:

– Ministero dei Trasporti

– Spett SiReMar c.a. com M. Casagrande

–  Direzione Regionale trasporti
Dr Vincenzo Falgares

–  Assessorato Regionale trasporti
Settore Trasporti Marittimi
Ca. dr Saverino

– Prefettura Palermo – S.E. Sig prefetto
Dr Giuseppe Caruso

E p.c.
– Sig. assessori

– Sig. Presidente Consiglio

– Stazione Carabinieri Ustica

– Responsabile trasporti

– avv G: Pellegrino

OGGETTO: collegamento motonave Ustica: diffida sostituzione mezzo.

Rimasta inevasa la ns richiesta ( vedi nota a ns prot 5851 del 15.10.10) relativa sia alla sostituzione della motonave “Isola di Vulcano”, palesemente ritenuta inadatta, nella stagione invernale, alla linea Ustica- Palermo che al potenziamento con motonave coperta classe B della linea regionale NGI, si evidenzia che, Ustica non riceve da quattro giorni approvvigionamento alimentare e combustibile.

Essendo viceversa ripresi oggi i collegamenti aliscafo ( il mezzo veloce Ustica Lines è partito regolarmente) si hanno fondati motivi per ritenere che il mantenimento nella rotta Ustica Palermo della motonave Antonello da Messina, più idonea alla linea, avrebbe evitato ogni disagio.

In realtà più che di semplice disagio si deve parlare di danno economico in quanto il mancato approvvigionamento crea un blocco delle attività economiche dell’isola.

Si deve evidenziare che solo grazie all’intervento di sua Eccellenza il Prefetto di Palermo, dr Giuseppe Caruso, ieri, su nostra richiesta, un elicottero della Polizia di Stato, ha consentito l’arrivo dei beni di prima necessità ( farmaci e latte per i bambini).

Si comunica che della vicenda è stata informata la locale autorità giudiziaria in quanto si vuol comprendere il motivo per il quale il mezzo Antonello da Messina, che ha da sempre collegato Ustica con Palermo, è al momento dirottato sulla linea delle Eolie.

La presente è inviata per conoscenza all’avv. Giancarlo Pellegrino il quale ha già ricevuto incarico dalla Giunta comunale, oltre che del recupero crediti per le somme( 37.000 euro) che la Siremar deve alla scrivente amministrazione, anche del risarcimento danni materiali ai nostri cittadini.

Voglia l’ill. mo sig Prefetto di Palermo valutare l’opportunità di un Suo autorevole intervento sulla vicenda.

IL SINDACO
Dr Aldo Messina
Cellulare 3286242712

Martedì, 28/09/2010, ferma la M/n Isola di Vulcano


[ id=4508 w=310 h=230 float=left]La Società SIREMAR informa che “in data 28/09/2010 la M/n Isola di Vulcano, al fine di permettere agli incaricati della Capitaneria di Porto di Palermo e del RINA di effettuare visita per l’addizionale al sistema di gestione nonché visita per il rilascio del certificato SMC definitivo, non espleterà il regolare servizio di linea, per come richiesto dall’Autorità marittima