Lucia Vincenti  mezzo cuore a Palermo e mezzo ad Ustica e sogno a Napoli


Voce armoniosa, verve esplosiva, simpatica e palermitana . Lucia Vincenti, scrittrice, free lance di La Repubblica, direttore artistico di Villa Boscogrande dove nel 1963 sono state girate alcune scene del film il  Gattopardo di Luchino Visconti, coideatrice di Ustica Villaggio Letterario che quest’anno è stato dedicato al più grande nome del mare Enzo Maiorca e da pochi giorni voce nuova della più rinomata radio palermitana “Radio Palermo Centrale” .

Conduce un suo programma super ironico “Good  Morning Palermo”  tutti i martedì ed i giovedì alle ore 18.00. Non è mai sola. Ha sempre due ospiti super VIP, ha iniziato nella prima trasmissione con i grandi nomi siciliani Sergio Vespertino e Sergio Munafò e ieri era in compagnia di altrettanto grandi nomi del teatro e della musica siciliana Ernesto Maria Ponte e  Marcello Mandreucci.  Affronta con solarità  tutte le problematiche della città discutendo con i suoi ospiti, e ad ogni negatività vuole che si inverta in positività.
Ha un po’ di tempo per una vacanza?
Io sono una insegnante ed una scrittrice palermitana e mi è possibile prendere solo week end .Sento il richiamo del mare, degli spaghetti alle vongole,dei paesaggi e non riesco a resistere alla tentazione di andare in luoghi di mare.
Quando parte invece per una vacanza vera e propria che tipologia di viaggiatrice è? 
Per me la vacanza è soprattutto  al mare, altrimenti non è vacanza vera. Poi mi piace anche andare nelle Capitali, nelle città d’arte, mi piace conoscere nuovi luoghi; però la mia vacanza relax è nelle cale vulcaniche di Ustica e preferibilmente in solitaria.
Ha una meta preferita?
Negli ultimi anni andiamo ad Ustica, dove ho amici e dove abbiamo sviluppato un fantastico programma estivo fatto di teatro, musica, arte. Ustica è l’ isola di pace e di cultura dove trascorro parte della mia estate e poi ha un mare cristallino che non si trova altrove. Poi amo passeggiare d’inverno nella mia Mondello sulla sua sabbia fine e con gli occhi volti sempre al suo mare pulito.
È una viaggiatrice comoda o da avventura?
Apprezzo le comodità, ma in generale mi adatto e non mi piacciono i viaggi organizzati; preferisco prendere le cose così come vengono.
È più fai da te o da agenzia di viaggi?
Mi affido alle agenzie per i viaggi lunghi, complessi e ben strutturati per stare tranquilla e serena, lasciando nelle competenti mani delle agenzie di viaggio una buona, sicura e interessante organizzazione. Se invece devo fare un weekend  faccio da me.
La musica dei suoi viaggi qual è?
Oggi  sicuramente una delle tante compilation di Radio Palermo Centrale , ce ne sono davvero di bellissime e le Arie celebri  cantate da mia figlia Federica Maggì

 Qual è il viaggio dei suoi sogni?
Napoli perché sono mezza Napoletana da parte di mio padre e sento che è il mio Paese dell’anima, che mi fa risuonare qualcosa dentro e mi chiama sempre.
Cosa non può mancare mai nella sua valigia?
Porto con me sempre il mio ultimo libro, che al momento è “ il piccolo Signore degli Abissi , i segreti dell’isola di Nessuno” . Liberamente ispirato alla vita di Enzo Maiorca dove c’è la magia dell’isola di Ustica con i suoi tesori marini e terrestri!

Anna Russolillo

Apertura vendita 2018 collegamento Trapani / Favignana / Ustica / Napoli e V.V.


Download (PDF, 358KB)

Da Napoli un caro e affettuoso saluto al “Mancino” da Valerio


Posticipo partenza Napoli/Ustica/Favignana/Trapani e viceversa


Si informano i Sigg.ri Passeggeri, che la partenza prevista per domani 12/08/2017 da Napoli per Ustica – Favignana – Trapani e vv è stata posticipata, causa condizioni meteo marine avverse, a domenica 13/08/2017. 
Per maggiori Informazioni potrete contattare il Call Center al n. 0923 873813.

Arrivo ad Ustica con aliscafo da Napoli


Arrivo ad Ustica con aliscafo da Napoli
Arrivo ad Ustica con aliscafo da Napoli

Collegamento Trapani/Favignana/Ustica/Napoli e v.v. anno 2017


Il collegamento sarà operativo tutti i Sabato dal 01 Luglio al 09 Settembre 2017 rispecchiando le stesse condizioni dell’anno precedente.  
Di seguito  il dettaglio degli orari di partenza .

Ustica, dall’aliscafo per Napoli


Ustica, dall'aliscafo per Napoli
Ustica, dall’aliscafo per Napoli

Servizio veloce da Trapani-Favignana-Ustica-Napoli e viceversa


Alijumbo-Eolie-Si comunica che da domani 02/7 (sabato) e solo il SABATO sino al 03/9/2016 inizierà il servizio veloce da Trapani-Favignana-Ustica-Napoli e viceversa con l’aliscafo Alijumbo Eolie.
L’arrivo ad Ustica, proveniente da Trapani,  è previsto alle ore 08,40 e la partenza per Napoli alle ore 09,00
L’arrivo ad Ustica, proveniente da Napoli,  è previsto alle ore 19,05 con partenza per Trapani alle ore 19,25
Segue documentazione per richiesta di accosto.
Si ringrazia e si porgono cordiali saluti.

S.re Militello

——————-

Gli orari dei collegamenti marittimi, sempre aggiornati, saranno visibili su questo sito alla voce “orari collegamenti Ustica”

Orario USTICA per-Napoli-Favignana-Trapani_26-page-001

Arrivo ad Ustica con aliscafo proveniente da Napoli


Arrivo ad Ustica con aliscafo proveniente da Napoli
Arrivo ad Ustica con aliscafo proveniente da Napoli

Collegamenti con Napoli a partire dal 2 Luglio


Download (PDF, 216KB)

Ustica, partenza per Napoli con l’aliscafo Freccia Azzurra


Partenza per Napoli con l'aliscafo Freccia Azzurra

Ieri il primo collegamento dell’Alijumbo della Ustica Lines – Napoli/Ustica/Favignana/Trapani


Alijumbo eolieOrari e costo

Partenza per Napoli – lato nord Ustica


 

[ id=20999 w=320 h=240 float=center]

 

Nel Golfo di Napoli spunta una 4^ isola: è il riflesso di Ustica, il “miracolo” del basso Tirreno!


[ id=20912 w=320 h=240 float=left] Il 2014 è iniziato con un fenomeno davvero affascinante nel basso Tirreno e precisamente nel Golfo di Napoli dove proprio mercoledì 1 in tanti hanno notato all’orizzonte un’isola … che non c’è! La 4^ isola del Golfo di Napoli, oltre Ischia, Procida e Capri, s’è destata all’orizzonte, in lontananza, e ha stupito migliaia di osservatori lungo la costa partenopea.

Questa strana apparizione è in effetti un raro caso di miraggio dovuto agli effetti della riflessione atmosferica, legato alle particolari condizioni meteo che favoriscono un “effetto specchio”. E’ quello che succede normalmente nel deserto.

La quarta isola è l’isola di Ustica, che la curvatura terrestre non permette di vedere perchè oltre i 200 km di distanza. Nel giorno di Capodanno però, l’effetto miraggio ha permesso di assistere a questo straordinario spettacolo della natura.

Fonte: Meteoweb
Scienze del Cielo e della Terra
Di Peppe Caridi

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Salvatore Militello

E se invece che miraggio fosse un auspicio?…

 

Domani corsa Straordinaria della Ustica Lines per Napoli


Disdetta corsa Trapani-Favignana-Ustica-NapoliLa Ustica Lines comunica che domani 11 Agosto vi sarà una corsa straordinaria Trapani-Favignana-Ustica-Napoli e viceversa , con gli stessi orari , in sostituzione si quella odierna, come precedentemente comunicato, sospesa per condizioni meteo marine avverse.

Disdetta corsa Trapani-Favignana-Ustica-Napoli


???????????????????????????????La Società Ustica Lines, contattata per le vie brevi, fa sapere che domani, sabato 10 Agosto,l’aliscafo Trapani-Favignana-Ustica-Napoli non effettuerà la corsa a causa di previsioni meteo marine avverse.

PB

Aliscafo Freccia Azzurra


[ id=18160 w=320 h=240 float=center]

Ustica Lines: Collegamento veloce Napoli – Ustica – Favignana -Trapani e viceversa


[ id=18146 w=320 h=240 float=center]

Collegamento Napoli – Ustica – Favignana

aliscafi u.l.


Inizierà sabato 29 giugno il collegamento navale veloce Napoli- Ustica- Favignana che la Ustica Lines attiverà sino al 25 agosto.

E’ quanto ha assicurato il Presidente della Ustica Lines, comandante Vittorio Morace, al sindaco di Ustica , Aldo Messina, che la settimana scorsa si era recato a Trapani, ove ha sede la compagnia di navigazione, per perorare la riattivazione del servizio aliscafo.

” Ringrazio- afferma Aldo Messina- il comandante Morace che, comprendendo il danno al turismo determinato dalla sospensione di questo servizio, ha accettato la nostra proposta di ricollegare con aliscafo, senza alcun contributo della Regione e pertanto a proprio rischio d’impresa, Napoli con Ustica e Favignana. Il collegamento verrà effettuiato una volta alla settimana, il sabato.”

E’ andata invece deserta la gara bandita dalla Protezione Civile Regionale al fine di assicurare per le isole di Ustica e Pantelleria e per l’arcipelago delle Egadi il trasporto via mare di merci e merci pericolose con navi RoRo. Evidentemente la somma messa a disposizione dall’amministrazione regionale non è stata ritenuta economicamente vantaggiosa dalle compagnie di navigazione. Riprende pertanto nelle isole della Sicilia occidentale l’incubo della carenza di carburante e gas in bombole.

 

Amarezza e vergogna per la soppressione collegamento Napoli – Ustica


[ id=13286 w=320 h=240 float=left] Ad agosto dell’anno scorso sono venuto nella Vostra splendida isola di Ustica.
Conoscete meglio di me le ragioni per le quali ci si innamora del luogo, del mare, della gente, del cibo, dei colori e dei profumi che ne fanno un’isola unica.
Beh, anche ad agosto di quest’anno vorrei tornare ad Ustica.
Ahime´, non credo mi sara´ possibile: purtroppo la soppressione del collegamento Napoli-Ustica della UsticaLines rende economicamente gravoso raggiungerVi per chi, ad esempio, risiede a Roma come me.

Scrivo quindi per manifestare la mia profonda amarezza per aver scoperto solo ieri della vergonognosa soppressione di detto collegamento.

Non mi interessa di chi sia la responsabilita´di questa situazione.

Inutile anche ripetere e sottolineare come cio´si riflettera´negativamente nel settore turistico isolano come un vero e proprio danno economico.
Perdonate lo sfogo, ma nel 2012 non e´ una situazione accettabile. Io stesso provo vergogna!!!
Isolani, scendete in piazza e protestate.
Fate qualcosa, tentate di smuovere questa situazione infame.

Nella speranza di vederci l’anno prossimo, non mi rimane altro che farvi un “in bocca al lupo!”.

Francesco Morici

^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Palermo Eliana Dominici

Credo che dunque aver occupato 3 giorni la camera dell’ARS non sia servito a nulla se non ad incattivire di più coloro che dovevano prendere una decisione……forse il modo allora bisognerebbe riflettere su un modo più efficace e diretto per ripristinare questo collegamento.

A questo punto come questo a seguire ,salteranno anche gli altri……..E gli isolani per ”campare” d’inverno come di solito fanno da brave formiche mentre le cicale si riposano nei ”troveremo cosa fare’, che farano , abbandoneranno quel che amano per andare dove e con quali fonti economiche data la crisi che c’è????……Senza parole ma fortemente rammaricata da amante di questa meravigliosa isola……Il grido è troppo silenzioso………. come WALLACE in BRAVEHEART per salvare una situazione che va tirata dai capelli bisogna essere disposti alla vera guerra e combattere per la meta :”LIBERTA”’ anche a rischio di aver tagliata la testa……chi scenderà ora in campo?

^^^^^^^^^^^

Da Montecosaro Mariangela Militello

Anch’io penso di non venire a Ustica per lo stesso motivo..Per me che vivo in Centro Italia era comodissimo usufruire di una linea Bus che da Civitanova arriva direttamente al Porto di Napoli…