Aforisma, Citazione, Provervio… del giorno


Ci sono persone che non si spogliano mai del loro orgoglio. Se debbono passare in rassegna le loro colpe, la passano a cavallo.
(Paul Masson)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Quello che non riesci a dire, per pigrizia, per orgoglio, per paura o per viltà, un giorno ti verrà a cercare.
Anna Salvaje

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

La barriera tra una sana fiducia in se stessi e un malsano orgoglio è molto sottile.

Haruki Murakami

(inviato da Salvio Foglia)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

C’è un paradosso nell’orgoglio – esso rende ridicoli alcuni uomini, ma impedisce ad altri di diventarlo.
(Charles Caleb Colton)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

È una bella cosa sollevarsi dall’orgoglio, ma devi avere orgoglio per poterlo fare.
(Georges Bernanos)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


???????

Scusarsi non significa sempre che tu hai sbagliato e l’altro ha ragione. Significa semplicemente che tieni più a quella relazione del tuo orgoglio.
(Anonimo)

^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Firenze Paola Capitani

Proprio così. Si fa per mantenere un rapporto a cui si tiene.

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


 

sindaco
sindaco

“Un innocente perseguitato scambia a lungo per un puro amore della giustizia l’orgoglio del suo piccolo io.”
JEAN-JACQUES ROUSSEAU 

Frantoio ed Olio, orgoglio del Talebano

Frantoio ed Olio, orgoglio del Talebano
Frantoio ed Olio, orgoglio del Talebano

In America – orgogliosi di essere italiani con radici usticesi.


 in America - orgogliosi di essere italiani provenienti da Ustica
in America – orgogliosi di essere italiani provenienti da Ustica

^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Marlene Robershaw Manfe’

This looks like the trip to California that Vito made to meet with the American Usticesi. I think I also see Agostino and Marcello. God Bless them all !!!

I think that Vito Ailara and Agostino Caserta are in this picture.   Marlene Robershaw, Manfre

 
Marlene Robershaw, Manfre

I nipotini, l’orgoglio della nonna


  I nipotini, l'orgoglio della nonna
I nipotini, l’orgoglio della nonna

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


 

sindaco
sindaco

“Un innocente perseguitato scambia a lungo per un puro amore della giustizial’orgoglio del suo piccolo io.”
JEAN-JACQUES ROUSSEAU 

Nonno Giuseppe mostra con orgoglio la nipotina


 

Nonno Giuseppe mostra con orgoglio la nipotina

L’orgoglio di vedere il nome di Ustica sulla maglia di una importante squadra di calcio

     Lettera aperta al sindaco di Ustica

Trapano CalcioLo scorso 13 Maggio un nostro giovane concittadino Luigi Palmisano, in occasione della promozione della squadra di calcio del Trapani in serie “B”, ha proposto di “invitare ad Ustica la squadra per ringraziarla di aver portato con onore sulle proprie maglie, in giro per l’Italia, il nome di Ustica”

Credo che il Presidente, Capitano Morace, molto vicino alla nostra Isola, non resterebbe insensibile ad una eventuale richiesta.

Riproponiamo quanto richiesto da Luigi Palmisano

Pietro Bertucci

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Lo scorso anno proposi su questo sito di invitare qui ad Ustica la squadra del Trapani Calcio, sponsorizzata sulle maglie da Usticalines, in caso di promozione in serie B, cosa che poi non avvenne. Ieri invece il Trapani, battendo la Cremonese, è stata promossa nel campionato cadetto. Chiedo quindi di invitare la squadra qui a Ustica per poterla ringraziare di aver onorato e pubblicizzato positivamente il nome della nostra isola nei campi di tutta Italia, nella speranza di una positiva esperienza nel prossimo campionato cadetto. Penso ad esempio ad un gemellaggio con le nostre squadre di calcio e calcio a 5.

Luigi Palmisano  (2)Luigi Palmisano

^^^^^^^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Luigi Palmisano

grazie Carmela.

^^^^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Carmelina Caserta

Complimenti a Luigi che a quel tempo ha avuto la brillante idea di proporre un’invito alla squadra di calcio del Trapani per ringraziarla sicuramente della pubblicità che ci avrebbe fatto sui campi di calcio di serie B…tutti leggeranno USTICALINES e tutti associeranno la squadra all’isola di Ustica…si potrebbe portare avanti l’iniziativa e riformulare l’invito.. grazie Luigi

Nipotini – l’orgoglio di nonno Pietro Ventrice


[ id=18081 w=320 h=240 float=]

Festa italiana a San Diego California – 19-05-2013 (l’orgoglio di rivendicare le proprie radici)


[ id=17547 w=320 h=240 float=center]

L’orgoglio del mio titolo: “nato a Ustica”


Gentile Gabriella, 

Lei ha evidenziato i problemi delle sedi scolastiche, chiedendosi come mai tanta attenzione per la sede del Centro Studi, visto che la scuola non ha locali adeguati.
Io ho voluto interloquire con lei testimoniandole l’impegno del Centro Studi nei confronti della scuola, attraverso varie forme di collaborazione ai programmi didattici.

Il messaggio era implicito: ognuno manifesta la sua attenzione e la volontà di migliorare un’istituzione fondamentale come la scuola di Ustica nelle maniere che gli sono più consone: chi esercitando pressioni per la soluzione dei problemi strutturali, chi attuando forme di protesta, chi dando una mano per l’arricchimento dei programmi e dei contenuti educativi. Una cosa non esclude l’altra.

Parlare di quello che sta facendo il Centro Studi nell’ambito del Piano dell’Offerta Formativa, da me illustrato nel precedente intervento, come di cosa che distrarrebbe dai problemi più pressanti delle sedi mi sembra francamente inappropriato.

L’Istituto comprensivo di Ustica soffre di tanti problemi: edilizi, continuo avvicendamento di insegnanti e dirigenti, discontinuità didattica, eccetera. Penso che tutti coloro che hanno a cuore la soluzione di questi problemi, dovrebbero collaborare per il raggiungimento dell’obiettivo comune, ciascuno secondo le proprie possibilità.

Cordialmente,

Franco Foresta Martin

P.S. Anche io ho un titolo di cui sono orgoglioso e che metto in testa a ogni mio curriculum: “nato a Ustica”.

^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Maria Clara Natale

Non so quale sia il contributo del centro studi alla scuola,ma mi fido delle sue parole e sono certa che siano vere. Come di certo e` vero che ogni contributo socio-culturale sia una ricchezza. Ma mi chiedo e le chiedo: come mai una cittadinanza ammutolita da anni si mobilita con tanto fervore per una scelta insensata tra le tante? perchè non estinguete i vostri debiti verso il comune e la cittadinanza tutta? e ancora, davvero il centro studi non può continuare la sua attività senza una sede centrale, concessa senza alcun criterio? Vede, la scuola non può prescindere da infrastrutture adeguate, e non devo certo ricordarglielo io cosa accade quando queste sono lasciate in stato di abbandono totale e non devo certo dirglielo io, del di cui una scuola ha bisogno per ritenersi tale . Lei sara anche nato ad ustica ma i suoi figli e i suoi nipoti non sono costretti ad andare in una scuola che cade a pezzi e che di cultura offre sempre meno. Distinti saluti.

 

L’orgoglio di essere italiani all’estero … altro che “extracomunitari”!…


[ id=13203 w=320 h=240 float=left] Pietro,

la serata di ieri, con la partita Italia – Germania, ha riunito tutti noi italiani all’estero facendoci ancora di piu’ sentire orgogliosi di essere italiani ed Usticesi.
Nella foto mio figlio Alex che questa mattina é voluto andare a scuola rappresentando i nostri colori.

Le mando un abbraccio e spero di vederla ad Ustica questa estate.

Francesco Ferraro

^^^^^^^^
COMMENTO

Da Ustica Davide Caminita 

E noi siamo orgogliosi di avere voi come ambasciatori della nostra meravigliosa isola. Grande Alex!!!
Un bacio a voi quattro dai vostri cugini
Davide Alessia ed il piccolo Leonardo.

 

 

 

L’orgoglio del pensionato – mostra cosa gli è rimasto…


[ id=12987 w=320 h=240 float=center]