Ustica, particolare angolo di Largo Padiglione


particolare angolo di Largo Padiglione
Ustica, particolare angolo di Largo Padiglione

Viaggio in Giappone in compagnia del libro “Il padiglione d’oro” di Yukio Mishima


[ id=21225 w=320 h=240 float=left] SCRITTURE DEL MONDO – Conversazioni a cura di Marcella Croce 

Lunedì 24 febbraio_ore 17.30
Viaggio in Giappone in compagnia del libro “Il padiglione d’oro” di Yukio Mishima
Seguirà la presentazione “Kyoto, città dei 2000 templi”

_______________

Yukio Mishima (三島由紀夫 – Tokyo, 1925–1970), pseudonimo di Kimitake Hiraoka (平岡公威), è stato scrittore, drammaturgo, saggista e poeta.

Le sue numerose opere spaziarono dal romanzo alle forme modernizzate e riadattate del teatro tradizionale giapponese, dal Kabuki al Nō.

Personaggio difficile e complesso, si definiva apolitico e antipolitico anche se in Europa fu spesso tacciato di “fascismo” mentre Alberto Moravia lo definì un conservatore decadente.

Il suo suicidio rituale fu organizzato con estrema lucidità e freddezza e avvenne in diretta televisiva nel 1970.

IL ROMANZO

Considerato uno dei capolavori della letteratura giapponese moderna, “Il padiglione d’oro” (Kinkakuj) fu pubblicato per la prima volta in Giappone nel 1956 per dare corpo attraverso il genere del romanzo, ai concetti estetici e filosofici dell’autore.

Ispirata ad un fatto storico, l’opera si incentra sulla vicenda di Mizoguchi, deforme monaco buddista che, nel 1950, incendiò uno dei santuari più belli di Kyōto, il Kinkaku-ji.

Ossessione e desiderio di distruzione, bellezza e memorie di infanzia sono alcune delle tematiche di questo romanzo che valse al suo autore il prestigioso premio Yomiuri.

Marcella Croce è giornalista e collabora al quotidiano “La Repubblica” e dal 2011 è responsabile del Centro Studi Avventure nel Mondo di Palermo per il quale organizza attività culturali relative al viaggio.

Tra le sue pubblicazioni si ricordano: “Oltre il chador – Iran in bianco e nero” (Medusa, Milano), “L’anima nascosta del Giappone” (Marietti, Milano 2009).

INGRESSO GRATUITO
INFO: 091.328060

 

Largo Padiglione


[ id=10925 w=320 h=240 float=center]