Catamarano ALE M, partito regolarmente per Ustica, rientra nel porto di Palermo


 Dall’agenzia Naviservice riceviamo comunicazione che il Catamarano, partito regolarmente alle ore 07,00 per Ustica, è rientrato nel porto di Palermo in quanto le condizioni non rassicuranti del mare, non lasciavano proseguire per Ustica in sicurezza.

Si chiama Aurora la prima nata a Palermo nel 2019. I genitori: “emozione indescrivibile”


“Siamo ancora stravolti e stanchi da quello che è successo, ma è davvero un’emozione indescrivibile averla tra le braccia”. A parlare sono i genitori di Aurora, la prima nata a Palermo del 2019. Il parto è avvenuto nel reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale «Vincenzo Cervello», diretto dal professore Antonio Perino.

Al settimo cielo dunque papà Claudio Giardina e la mamma Chiara D’Aleo, di appena 18 anni. Tanta emozione anche per l’équipe medica in sala parto formata dall’ostetrica Antonella Duca, dai ginecologi Nenzi Varsellona, Francesco Picciotto e Giusi Lo Balbo e dall’anestesista Gaetano Virga.

Marco Gullà
Fonte: Giornale di Sicilia

Alijumbo Zibibbo questa sera non sosterà ad Ustica


Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazione che comando Alijumbo Zibibbo informa che alle ore 15,00  partirà regolarmente da Palermo ma, giunto ad Ustica dopo lo  sbarco dei passeggeri rientrerà a Palermo per previsioni meteo marine avverse

PALERMO, tanghi romantici e tarantelle per il Trio Giubila nella chiesa del Capo. 29 dicembre


NATALE A PALERMO
UN ITINERARIO CULTURALETRA ARTE, ARCHITETTURA E MUSICA
X edizione | Palermo – 26 dicembre/6 gennaio

29 dicembre | Chiesa della Concezione al Capo | Trio GiubilaIngresso libero

Quarto appuntamento per “Natale a Palermo” la rassegna di dieci concerti nelle chiese, organizzata dai club service Rotary, Lions, Inner Wheel, Soroptimist. Cartellone che quest’anno festeggia il decennale e propone appuntamenti in palazzi, chiese, oratori, pescati dall’immenso patrimonio palermitano.

Probabilmente è la chiesa più amata di Palermo, di certo la più attesa: domani sera (sabato 29 dicembre) sarà la Concezione nel cuore del mercato del Capo ad aprirsi ai concerti di Natale a Palermo. Alle 19 salirà sul palco il Trio Giubila, ovvero la seconda viola dell’Orchestra Sinfonica Siciliana, Salvatore Giuliano, il primo clarinetto dell’Accademia Musicale Siciliana Giovanni La Mattina e la concertista ricercata Adriana Biondolillo al pianoforte. Il Trio è pronto a proporre un percorso musicale che spazia dal ritmo elegante dei Valzer di Shostakovich al sincopato ed energico delle “Stagioni” di Piazzolla, senza tralasciare le atmosfere sognanti della “Berceuse” di Bridge, fino all’andamento vivace della “Tarantella” di Gillet per chiudere con il fraseggio raffinato e impetuoso del “Tango” di Galliano. Ingresso libero.

PROGRAMMA

  1. ShostakovichFour Waltzs
  2. PiazzollaPrimavera portena | Otono porteno
  3. BridgeBerceuse – Serenata
  4. GilletTarantella
  5. Piazzolla Oblivion
  6. JohowNani tango canon
  7. GallianoTango pour Claude

Trio Giubila

Il Trio Giubila è nato nel 2002 per mettere a frutto l’esperienza artistica dei tre singoli componenti e proporre al pubblico un repertorio cameristico di grande interesse ma ancora poco noto, nonostante vi figurino opere di Mozart, Schumann, Bruch. Nel 2003 ha vinto il primo premio assoluto “Musica da camera” al Concorso nazionale “Benedetto Albanese” e nel 2004 il premio al Concorso nazionale A.M.A Calabria nella sez. Musica da camera e nella sez. Musica contemporanea

PROSSIMO CONCERTO. Domenica 30 dicembre, alle 19, nella chiesa Chiesa di San Nicolò da Tolentino, la giovane orchestra di Fiati “La Nuova Generazione” dell’Istituto Magistrale Statale “Regina Margherita”. Dirige Giovanni La Mattina. Dopo questo concerto la rassegna farà una pausa per capodanno e riprenderà il 2 gennaio a San Francesco di Paola con il coro Sancte Joseph.

Simonetta Trovato, giornalista
simonettatrovato@gmail.com

Palermo, le cinque fisarmoniche di Virtuous Flaire alla chiesa della Catena. 28 dicembre

 NATALE A PALERMO
UN ITINERARIO CULTURALE
TRA ARTE, ARCHITETTURA E MUSICA
X edizione | Palermo – 26 dicembre/6 gennaio

 28 dicembre | Chiesa della Catena | le fisarmoniche Virtuous Flaire | Ingresso libero 

Terzo appuntamento per “Natale a Palermo” la rassegna di dieci concerti nelle chiese, organizzata dai club service Rotary, Lions, Inner Wheel, Soroptimist. Cartellone che quest’anno festeggia il decennale e propone appuntamenti in palazzi, chiese, oratori, pescati dall’immenso patrimonio palermitano.

Una fisarmonica da sola è bellissima, ma in quintetto è straordinaria: domani (venerdì 28 dicembre) alle 19 nella chiesa della Catena, l’ensemble Virtuous Flaire – formato da giovani fisarmonicisti siciliani, ovvero il catanese Salvatore Vitale, l’ennese Francesco Puglisi, l’agrigentino Giuseppe Sirena, l’ericino Giuseppe Mazzara e il bresciano (ma siciliano d’adozione) Alessio Di Dio – eseguirà musiche di Piazzolla, Mozart, Biscardi e Battiston. Un concerto bellissimo, che pesca nel Natale, certo, ma poi parte per altri lidi. Il concerto si aprirà con la delicata ninna nanna mozartiana, l’” EinekleineNachtmusik “ K. 525 seguita da una serie di tanghi e pezzi di Biscardi, Piazzolla; quindi “Autumn Leaves” (Foglie morte”) composto nel 1946 da Joseph Kosma sui versi di Jacques Prévert; si approda poi al pop di Stevie Wonder per chiudere con il Natale declinato su White Christmas, Happy Xmas e Adeste Fideles. Ingresso libero.

 ———–

PROGRAMMA

Wolfgang Amadeus Mozart– “EinekleineNachtmusik “ K. 525
Ivano BiscardiZarathustra
Astor Piazzolla– Fuga y Misterio
Astor Piazzolla – Oblivion
Astor Piazzolla– Libertango
Ivano Battiston– Movida
Bireli Lagrene– Made in France
Kosma, Mercer, Prevert– Autumn Leaves
Stevie Wonder – Isn’t she lovely
Irving Berlin – White Christmas
John Lennon – Happy Xmas
John Francis Wade – Adeste Fideles

Simonetta Trovato, giornalista
simonettatrovato@gmail.com

Circo Sandra Orfei a Palermo


Signor Sindaco,

come da accordi telefonici, La informo che, fino al 21 gennaio 2019, il Circo Sandra Orfei sarà a Palermo, negli spazi antistanti il Centro Commerciale Forum, e proporrà spettacoli pomeridiani a costo ridotto per gruppi ( € 7,00 anzichè 18,00 !!! )

In allegato, si trasmette la relativa locandina.

Ci farebbe piacere la Vs. presenza con i Vostri gruppi, per i quali potreste organizzare di trascorrere la giornata al Forum, passeggiando nelle gallerie e tra i negozi del Centro Commerciale e pranzando, prima dello spettacolo, aderendo alle nostre offerte menù.

Su Vs. specifica richiesta,  potremmo occuparci anche del servizio pullman andata e ritorno da e per il porto.

Per ogni informazione, potete contattarmi al 3395874031.

Cordiali saluti e buone festività.

Salvo Picone

P.S. : si organizzano spettacoli mattutini per le scolaresche (costo € 6,00)

 

Accolta la richiesta di anticipare l’orario di partenza il lunedì, sia da Ustica che da Palermo


Download (PDF, 58KB)

Riceviamo e pubblichiamo – Il Presidente Mattarella: “Palermo punto di riferimento per il Paese”


Download (DOCX, 75KB)

 

Apre a Palermo la grande mostra su Antonello da Messina.


Download (DOCX, 184KB)

Collegamenti marittimi Palermo Ustica e viceversa


Collegamenti con  Ustica
Collegamenti con Ustica

 “TESSERA PREZIOSA DEL MOSAICO PALERMO” ONORIFICENZA AL MAESTRO TERESA NICOLETTI


Martedì 20 novembre, nel corso di una solenne cerimonia nella Sala delle Lapidi di Palazzo delle Aquile, il Sindaco di Palermo prof. Leoluca Orlando ha insignito il Maestro Teresa Nicoletti del prestigioso riconoscimento “Tessera Preziosa del Mosaico Palermo”. Il premio è stato conferito alla compositrice e mezzosoprano di fama internazionale per la carriera,  che l’ha portata da Palermo in tutto il mondo. Il Sindaco ha dichiarato: “Il Maestro Teresa Nicoletti è una gloria della musica e della lirica che Palermo si onora di annoverare tra i suoi cittadini”.

Al Maestro Teresa Nicoletti le più fervide congratulazioni dalla Redazione di Ustica sape

Riassetto collegamenti Ustica – Palermo e viceversa


Da domani la Comunità Usticese riavrà il servizio integrativo che molto maldestramente ci era stato tolto !
Così finalmente e solo dopo 6 mesi della nostra Amministrazione abbiamo posto la parola fine ai disagi che tutta la nostra Comunità ha dovuto sopportare, malgrado le accese proteste rimaste inascoltate ed inattese per tutti questi ultimi anni da parte dei Cittadini.
Da domani avremo in aggiunta al servizio veloce dell’ aliscafo anche il servizio del catamarano che entrambi – anche se da porti diversi, ossia da Ustica e da Palermo – partiranno allo stesso orario: alle ore 07,00 ed alle ore 15,00
Devo ringraziare il Governo Regionale, il Presidente On.le Musumeci che si è dimostrato molto sensibile alla problematica sin dalla Sua visita ad Ustica del 18/7 u.s., devo ringraziare l’Assessore Falcone per il Suo prezioso interessamento e devo ringraziare l’Assessore Toto Cordaro che ci ha seguiti ed aiutati sin “ da subito “, oltre lo staff dell’assessorato.
GRAZIE A NOME DELLA COMUNITA’ USTICESE.
E’ innegabile l’importanza vitale di tale risultato, indispensabile per farci sentire meno isolati, per lenire le difficoltà che il nostro stato insulare, seppur paradisiaco, talvolta ci crea.
Vi anticipo che lunedì prossimo, 03/12, chiederò lo spostamento d’orario dell’aliscafo solo del lunedì mattino da Ustica alle ore 06,30 per consentire ai nostri studenti di arrivare per tempo a scuola a Palermo e ritengo che anche questo ce lo accorderanno.
Ora dobbiamo contare solo sulla professionalità degli equipaggi per avere assicurati il più possibile i viaggi, ma come ben sapete non sempre dipende solo dalla loro volontà ma talvolta anche dai nostri approdi che sono molto carenti.
Abbiamo già messo nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche la realizzazione e sistemazione del “ porto Cala Santa Maria “ ma per questo i tempi sono lunghi e dovremo a breve mettere mano anche al P.R.G. e molto presto verrà sistemata quell’area di banchina (ex-sirena) che da molti anni è rotta.
Ci riteniamo soddisfatti per quello che siamo riusciti a fare in questi pochi mesi, con le poche forze sia economiche che lavorative disponibili e stiamo cercando di sistemare la macchina comunale che era a pezzi sotto diversi punti di vista.
Da domani, quindi, ritengo per la buona pace di quasi tutti, due mezzi veloci sulla tratta Ustica – Palermo e viceversa.
Il Sindaco
Salvatore Militello

^^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Palermo Massimiliano Reyes

Gentilissimo Sig. Sindaco, è certamente apprezzabile l’entusiasmo e la determinazione con cui lei e la sua giunta affrontate le numerose problematiche dell’isola di Ustica. Noi, da palermitani innamorati dell’isola al punto da comprare casa lí, ne condividiamo “gioie e dolori”. Devo, tuttavia, fare un piccolo appunto, tornato da poco dal porto di Palermo senza essermi potuto imbarcare per il guasto al radar dello Zibibbo: vorrei capire quale sarebbe la corsa aggiuntiva, perché cosí la definisce Liberty Lines, visto che le corse restano due da Ustica e due da Palermo, cambia solo un mezzo sostituito da un altro! E poi, se c’era una cosa buona era la corsa delle 16:30 da Palermo del venerdì che consentiva ai lavoratori di partire. Adesso la corsa anticipata alle 15:00 renderà la vita più difficile a tutti! Non riesco a vedere il miglioramento dove risieda. Gradisca i miei più cordiali saluti e buon lavoro.
Massimiliano Reyes

Alijumbo Zibibbo questa sera non sosterà ad Ustica


Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazione che questo pomeriggio l’alijumbo Zibibbo partirà regolarmente alle ore 15.00 da Palermo, ma dopo l’arrivo ad Ustica ritornerà a Palermo a causa previsioni meteo marine avverse.

Riceviamo e pubblichiamo – LE METAMORFOSI NEL VIAGGIO: ASINUS AUREUS DI APULEIO


PALERNO – Dal 19 Novembre 2018 al 15 Dicembre 2018

LUOGO: Cappella dell’Incoronata
CURATORI: Chiara Modica Donà dalle Rose
ENTI PROMOTORI:
Polo Museale Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo
COSTO DEL BIGLIETTO: ingresso gratuito
TELEFONO PER INFORMAZIONI: +39 091 587717
E-MAIL INFO: cerimoniale@poloartecontemporanea.it
SITO UFFICIALE: http://https://www.poloartecontemporanea.it/

Il Polo Museale Regionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Palermo ha realizzato a Ustica il progetto Arcipelago Siciliano, Residenza d’Artista dal titolo: Le metamorfosi nel viaggio: Asinus aureus di Apuleio, a cura di Chiara Modica Donà dalle Rose, in collaborazione con l’Associazione Lunaria Onlus A2, l’Associazione Villaggio Letterario e la società gerente del Villaggio Punta Spalmatore di Ustica Dafne Srl, che ha ospitato gli artisti partecipanti: Donatella Lombardo, Mario Bajardi, Paola D’Amore, Rori Palazzo, Ignazio Schifano.

Dopo la tappa di Punta Spalmatore i lavori prodotti saranno esposti nella Cappella dell’Incoronata fino al 15 dicembre 2018.
“Il Polo Museale del Contemporaneo di Palermo – dichiara la direttrice, Valeria Patrizia Li Vigni – cura lo sviluppo di progetti che prevedono la residenza di artisti in luoghi incontaminati come l’isola di Ustica. Un viaggio introspettivo, individuale e collettivo che ha posto gli artisti in connessione con i molteplici aspetti dell’Isola, con la potenza dell’energia che è immagazzinata e poi sprigionata dai suoi fondali, dalle coste, dai sentieri, dal mare che la circonda, e che riporta alla memoria le eruzioni vulcaniche che hanno prodotto quella montagna che fuoriesce dal fondo del mare, salendo dalla profondità di oltre 2200 metri, e che costituisce l’odierna isola di Ustica”.

La residenza d’artista, con la partecipazione degli artisti dell’Archivio S.A.C.S., si è svolta all’interno della 4^ edizione della rassegna “Ustica Villaggio Letterario” dal 23 al 30 luglio 2018 presso la struttura ricettiva di Punta Spalmatore.

Gli artisti partecipanti si sono confrontati sul tema “Le metamorfosi nel viaggio: Asinus aureus di Apuleio” rielaborando il mito, radicato nella cultura occidentale, delle metamorfosi traendo ispirazione dalla storia geologica, naturalistica e umana dell’isola di Ustica.

L’archivio S.A.C.S. è uno strumento di conoscenza degli artisti particolarmente efficace, aderente al loro percorso evolutivo e rappresenta una importante ed utilissima testimonianza di riferimento. E’ uno strumento innovativo del Museo Riso, un grande Database pensato non soltanto per la conservazione e l’archiviazione delle informazioni, ma per fornire un’occasione reale agli artisti di operare seguiti dal Museo, che offre una vetrina sul mondo. 

Dare vita ad un sistema di promozione della giovane arte siciliana in grado di adeguare la realtà siciliana alle realtà di tutto il mondo, per radicarsi nei circuiti internazionali con la propria identità territoriale, e offrire alle giovani generazioni, sempre nuove e stimolanti opportunità di crescita culturale e professionale. Questi gli obiettivi di grande respiro che si prefigge il Museo Riso operando, attraverso S.A.C.S., su una scena artistica giovanile, da più voci riconosciuta tra le più interessanti e promettenti d’Italia. Tra le attività è preponderante quella delle residenze d’artista. 

 

Riceviamo e pubblichiamo – Palermo, le Vie dei Tesori: numeri in crescita e visitatori soddisfatti.


COMUNICATO STAMPA

Bilancio finale de Le Vie dei Tesori: numeri in crescita e visitatori soddisfatti. Più del 60 per cento è arrivato a Palermo per la prima volta  Conferenza stampa venerdì 23 novembre al carcere Ucciardone
Saranno presentate iniziative per il recupero dei detenuti

PALERMO. Venerdì 23 novembre alle 9,30 all’interno del Carcere Ucciardone – tra i siti aperti quest’anno da Le Vie dei Tesori  –  la conferenza stampa di chiusura del festival che ha aperto, nell’arco di quasi due mesi, 130 siti a Palermo che salgono a 300 se si aggiungono le altre sette province siciliane, più Milano, Mantova e la Valtellina. E’ stato infatti un anno importante per Le Vie dei Tesori: sono state gettate e, in alcuni luoghi, consolidate, le basi per una rete che ha valicato lo Stretto. Nonostante il maltempo che ha colpito l’ultimo weekend, i numeri confermano il trend positivo dello scorso anno; è in crescita l’impatto economico e ricaduta turistica sulla città, e l’indice di gradimento dei visitatori, il 61 per cento dei quali è giunto a Palermo sulla scia dell’eco della manifestazione.

Il festival ha aperto per il primo anno il carcere Ucciardone: che è stato scelto per presentare i dati, ma che annuncerà anche una serie di iniziative strettamente legate al recupero dei detenuti e al loro inserimento nel mondo del lavoro. Ne parleranno l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo, il sindaco Leoluca Orlando e la direttrice della casa circondariale Rita Barbera; Laura Anello, presidente de Le Vie dei Tesori Onlus e Giovanni Ruggieri, docente di Scienze del turismo dell’Università di Palermo e presidente di Otie (Osservatorio sul Turismo delle Isole Europee), fornirà i dati sull’impatto turistico del Festival, nell’anno della Capitale Italiana della Cultura. Presenti anche gli altri componenti del comitato organizzatore, i rappresentanti dei partner coinvolti e degli oltre 1000 volontari coinvolti.

Viste le norme restrittive per l’ingresso nell’istituto di pena, i colleghi sono pregati di inviare una mail con i nomi dei giornalisti ed operatori incaricati del servizio.

ufficio stampa Le Vie dei Tesori
Simonetta Trovato | +39.333.5289457 | simonettatrovato@gmail.com

 

 

Nominati i nuovi manager della Sanità in Sicilia.


Ieri a Catania la Giunta Musumeci ha ufficializzato i nomi dei nuovi menager della Sanità in Sicilia.

Per l’Asp di Palermo è stata designata la Dott.ssa Daniela Faraoni alla quale auguriamo buon lavoro per contenere le tante problematiche esistenti, a garanzia del diritto alla salute di tutti i cittadini della nostra Provincia.

 

 Lunedì 19 novembre ore 18.00 Cappella dell’Incoronata ( Palermo)  inaugurazione Mostra delle opere USTICA e show cooking di Giuffre’.


LE METAMORFOSI NEL VIAGGIO

Alijumbo Zibibbo ometterà partenza 16,30 da Palermo per Ustica


omessa corsa 16,30 da Palermo

Dall’agenzia Militello riceviamo comunicazione che  comando Alijumbo Zibibbo informa che ometterá la corsa delle ore 16,30 da Palermo a Ustica a causa condizioni meteo marine avverse, conseguentemente anche la corsa di domani mattina, domenica 4 Novembre, da Ustica delle ore 06,30 verrà omessa.

Orari collegamenti Ustica – Palermo e viceversa dal 1/11/2018 al 31-12-2018


Collegamenti Ustica - Palermo e viceversa
Collegamenti Ustica – Palermo e viceversa

All’Arsenale della Marina Regia di Palermo lo spettacolo “I Cunti del mare”


Palermo, Arsenale, cunti, mare

Si terrà mercoledì 24 ottobre 2018 ++ ALLE ORE 17 ++ presso l’Arsenale della Marina Regia di Palermo lo spettacolo “I Cunti del mare”, a cura Alessio Di Modica. L’ingresso è libero. L’evento proposto da Franco Andaloro delegato della Stazione Zoologica di Napoli è stato subito accolto dalla Soprintendenza del Mare, dal WWF Sicilia Nord Occidentale, dall’Area Teatro, da Libridine Editore e dall’Associazione Amici della Soprintendenza del Mare.

L’iniziativa appresenta una tappa di un lungo percorso per la sensibilizzazione alla tutela del mare e della rivalutazione della pesca artigianale, come pesca eco sostenibile, e per la salvaguardia di quel patrimonio immateriale che le storie dei pescatori rappresentano. In questo momento storico salvare dall’oblio la memoria del mestiere della pesca diventa un faro, un punto di riferimento da cui ripartire per una nuova ecologia, un nuovo rapporto dell’uomo con il mare. Lo spettacolo, prodotto nel 2007, è l’esito di un lungo lavoro di ricerca nella costa est della Sicilia durato anni, e rappresenta un piccolo patrimonio che è si è trasformato in memoria collettiva, attraverso il racconto di quelle generazioni e la pubblicazione di un testo, “Il sogno di zio Ciano”, edito da Libridine Editore.

Con questo lavoro, “I Cunti del mare”, Alessio Di Modica , utilizzando l’arte affabulatoria del racconto siciliano, recupera e rende contemporanee il patrimonio orale dei pescatori della costa est della Sicilia. Per anni il narratore ha ascoltato le loro storie, le loro leggende, i loro segreti e ha vissuto la scomparsa del loro antico mestiere.

Alfonso Lo Cascio Tel. 335.7957310