Palermo, La pianista bulgara Nadejda Tzanova interpreta Chopin.


AMARE CHOPIN | L’intera produzione pianistica in 15 grandi concerti
PALERMO | sabato 16 dicembre |ore 21 | Ex chiesa di San Mattia ai Crociferi
La pianista bulgara Nadejda Tzanova: l’elegante Scherzo n.2

Terzo appuntamento per AMARE CHOPIN il progetto invernale di Palermo Classica che propone l’intera letteratura di Fryderyk Chopin per pianoforte, affidata a giovani promesse internazionali. Sabato prossimo (16 dicembre) alle 21 nell’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi, alla Kalsa, ritorna una pianista che ha già ottenuto un bel successo nei due precedenti festival, invernale ed estivo: la bulgara Nadejda Tzanova si perderà tra Walz, Polonaise e tre Notturni, per chiudere con lo “Scherzo n.2 in Sib. Min. Op.31”, ardito e tenero, una delle pagine più conosciute di Chopin. Biglietti: 14,50/8 euro

Nadejda Tzanova il giorno precedente (venerdì 15 alle Continua a leggere “Palermo, La pianista bulgara Nadejda Tzanova interpreta Chopin.”

Arte Palermo : mostra sulla Shoah in gennaio a Palazzo S. Elia.


 Arte Palermo : mostra sulla Shoah in gennaio a Palazzo S. Elia. Gli inediti sulle espulsioni dei docenti siciliani durante il ventennio fascista

Gennaio 2018. La memoria è altro dalla semplice funzionalità delle cellule cerebrali, è emozione, cultura, costante apprendimento. La memoria ripercorre il filo dei pensieri: è futuro.

Da sempre la cultura ebraica è legata al concetto del ricordo, diventato poi cardine rievocativo della Shoah nella Giornata della Memoria del 27 gennaio. Ed è proprio pensando a questa occasione che la Città Metropolitana e la Fondazione Sant’Elia ospitano a Palermo “RICORDI FUTURI 3.0. Diaspore in terra di Sicilia”, dal 25 gennaio al 24 marzo (Palazzo Sant’Elia, Sala delle Capriate), mostra a cura di Ermanno Tedeschi, curatore internazionale con alle spalle tanti anni dedicati alla valorizzazione delle eccellenze culturali ebraiche ed israeliane, Flavia Alaimo, storica dell’arte già impegnatasi in eventi espositivi sul Continua a leggere “Arte Palermo : mostra sulla Shoah in gennaio a Palazzo S. Elia.”

Palermo, Conferenza stampa per l’inaugurazione della nuova sede legale dell’Associazione Le Onde Onlus


Riceviamo e pubblichiamo

COMUNICATO STAMPA

Giorno 12 dicembre 2017, alle ore 09,30 in Viale Campania, 25 sarà inaugurata la nuova sede legale dell’Associazione Le Onde ONLUS. Si tratta di un bene confiscato alla mafia, i cui locali sono stati assegnati dal Comune di Palermo per lo svolgimento delle attività dell’associazione Le Onde ONLUS.

Il Comune di Palermo nell’assegnare all’associazione un bene confiscato alla mafia, sulla base di una progettualità definita e orientata ad una politica di contrasto e prevenzione sulla violenza di genere, ne ha riconosciuto il lavoro svolto e l’impegno profuso.

La ristrutturazione del bene è stata affrontata grazie a risorse dell’Associazione, con il contributo del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri con un progetto finanziato a valere sul Piano di azione nazionale contro la violenza di genere; e con il supporto di IKEA, dell’Associazione Un fiore per Giulia e l’aiuto di cittadini e cittadine che con le loro donazioni e la loro collaborazione ci hanno aiutato a creare un luogo per le donne di questa città.

L’Associazione ha contribuito a cambiare la cultura di questa città sulla violenza contro le donne, impegnandosi in azioni di  rete, sensibilizzazione, formazione, eventi culturali e manifestazioni.

Il Centro antiviolenza, gestito dall’associazione, ha offerto dagli anni ’90 alle donne un luogo dove pensare un nuovo progetto di vita per sé e per i figli e le figlie attraverso un insieme di attività che iniziano con l’ascolto telefonico e la valutazione del rischio, si strutturano in colloqui periodici di accompagnamento per l’uscita dalla violenza, l’attivazione dei servizi della rete palermitana, le consulenze legali e psicologiche, l’orientamento professionale e all’inserimento lavorativo, la messa in protezione della donna, l’ospitalità in casa rifugio a indirizzo segreto. In questi anni ha accolto oltre 10.000 donne.

All’inaugurazione saranno presenti il Sindaco Leoluca Orlando, l’Assessore Giuseppe Mattina, l’Assessora Giovanna Marano ed alcuni/e rappresentanti delle istituzioni componenti la Rete Antiviolenza cittadina. Sarà occasione per confrontarsi con i/le presenti sulle “politiche a favore delle donne che soffrono violenza” che la Città di Palermo offre alle proprie cittadine, sulle priorità da individuare e sul futuro da programmare.

Alle 09.30 si svolgerà una conferenza stampa con alcuni interventi programmati. Ci troverete fino alle 12.30 per visitare la sede e parlare delle attività che svolgiamo.

Per informazioni contattare Le Onde Onlus – Tel. e fax 091 327973

Il pianista giapponese Haruka Kuroiwa suona Chopin, domani sera a Palermo


AMARE CHOPIN | L’intera produzione pianistica in 15 grandi concerti
PALERMO | domenica 10 dicembre |ore 19,15 | Ex chiesa di San Mattia ai Crociferi
Il pianista giapponese Haruka Kuroiwa: il folle “Trillo” per George Sand

Haruka Kuroiwa
Photo: Marco Borggreve

L’intera letteratura di Fryderyk Chopin per pianoforte: Notturni, Mazurke, Rondò, valse, Polonaise, ballate e Sonate, affidati a giovani promesse della musica: è il progetto invernale di Palermo Classica che è già giunto al suo secondo appuntamento. Domani (domenica 10 dicembre) alle 19,15 all’ex Chiesa di San Mattia ai Crociferi, alla Kalsa, il protagonista del concerto sarà il pianista giapponese, figlio d’arte e vincitore di concorsi internazionali, Haruka Kuroiwa, particolarmente legato all’Italia visto che ha studiato a Imola. Il pianista quarantenne – tra l’altro si è sposato da pochi mesi – affronterà domani sera, i tre “Waltzes, Op. posth. 70, n.1-2-3” e quattro “Mazurkas, Op. posth. 68, n.1-2-3-4”, quindi un “Waltz in Si Min., B56”, la “Polacca o. op. KK IVa/3 / KK IVa/5”, il Prelude in Sib. Magg. Devil’s Trill” – il folle “Trillo del diavolo” scritto durante lo sventurato soggiorno di Chopin a Majorca con George Sand, quando era disperatamente malato  – per chiudere con le “Variazioni su “La ci darem la mano”, Op.2”, composte nel 1827 su un tema dal “Don Giovanni” di Continua a leggere “Il pianista giapponese Haruka Kuroiwa suona Chopin, domani sera a Palermo”

Palermo, Pulcinella di e con Gaspare Nasuto La Domus di Pulcinella (Napoli)


Domenica 10 dicembre_ore 17.30
Pulcinella
di e con Gaspare Nasuto
La Domus di Pulcinella (Napoli)

Il Pulcinella di Gaspare Nasuto, “marionettista rivoluzionario”, porta in scena cinque secoli d’arte dei burattini napoletani, coniugando tradizione e sperimentazione. Sulla scena le tradizionali guaratelle, i burattini a guanto napoletani che dal 1500 hanno intrattenuto il pubblico delle piazze. Da quasi 30 anni Nasuto gira l’Italia e il mondo recuperando la tradizione quasi scomparsa del teatro napoletano di burattini, con un Pulcinella “immortale”, attuale e coinvolgente che porta in scena le storie di oggi. Un’esclusiva tecnica di movimento dei burattini e la potenza recitativa rendono gli spettacoli performance teatrali incredibilmente moderne, in cui protagonisti indiscussi sono l’esuberanza, il disincanto, ma anche l’ironia e la generosità che hanno fatto di Pulcinella un simbolo universale della napoletanità. Oggi Nasuto è considerato tra i grandi interpreti e autori dell’Arte delle Guarattelle, di cui tramanda l’uso della Pivetta, lo strumento che permette di dare voce a Pulcinella, l’intaglio nel legno dei burattini, la recitazione e tutti gli altri piccoli e grandi segreti del teatro tradizionale di burattini napoletani.

Gaspare Nasuto, burattinaio, scultore, autore, regista, inizia la sua attività nel 1989. La profonda conoscenza della tradizione napoletana gli permette di trasformare lo schema orale caratteristico delle Guaratelle in schema teatrale. Muovendosi tra tradizione ed innovazione oggi viene considerato tra i più abili burattinai napoletani. Ha partecipato a diversi festival internazionali ricevendo numerosi premi. Nel suo studio La Domus di Pulcinella a Pompei tiene corsi di intaglio del legno e di formazione, volti a formare per una nuova generazione di artisti burattinai.

_______________

ABBONAMENTO
8 spettacoli €50,00

BIGLIETTI
Intero €10,00
Ridotto (studenti) €8,00

BIGLIETTERIA
da martedì a sabato ore 10.00 – 18.00

domenica e lunedì ore 10.00-14.00
e a partire da 1 ora prima dell’inizio dello spettacolo

BIGLIETTERIA ON LINE: Tafter
Il biglietto include la visita al Museo
È possibile acquistare l’abbonamento e i singoli biglietti con la Carta del Docente
Piazzetta Antonio Pasqualino, 5  – 091 328060

mimap@museomarionettepalermo.it
www.museodellemarionette.it

L’esperienza delle spose bambine in India.


Un ponte culturale tra occidente e oriente contro i matrimoni forzati
Conference

In occasione della storica sentenza della Corte Suprema Indiana, del 11/10/17, con la quale è stato stabilito che una relazione sessuale fra un uomo e la moglie minorenne fra i 15 ed i 18 anni non compiuti ha valore di stupro punibile in base al diritto penale indiano, la Presidente di Mete Onlus ed Esponente Fiori di Acciaio, Giorgia Butera,  insieme alla Assistente Sociale ed Esperta in Comunicazione, Maria Billè, hanno organizzato a Palazzo Ziino, alle ore 17.00, presso la Sala Petrucci una conferenza, la quale sarà presentata dalla scrittrice Marcella Croce.

La conferenza vede come protagoniste le spose bambine, e la loro infanzia negata.

15 milioni sono ancora i matrimoni che ogni anno si consumano a danno di adolescenti che hanno meno di 15 anni; anche se in Italia non esistono statistiche a livello nazionale, diversi fatti di cronaca recenti hanno riguardato realtà territoriali, come Continua a leggere “L’esperienza delle spose bambine in India.”

Aliscafo Tiziano omette corsa delle ore 16,30 da Palermo


Dall’agenzia Militello reiceviamo comunicazione che Comando aliscafo Tiziano comunica omissione partenza da Palermo alle ore 16,30 per avverse condizioni meteo.

Aliscafo Tiziano questa sera, dopo la corsa delle ore 16,30, rientrerà a Palermo


Dall’Agenzia Militello riceviamo comunicazioni che questo pomeriggio alle 16.30 l’aliscafo Tiziano partirà regolarmente da Palermo, ma raggiunto Ustica, dopo lo sbarco ed imbarco dei passeggeri ritornerà a Palermo a cusa previste condizioni meteo marine avverse. 

Palermo, venerdì 8 dicembre IL MONDO DEI PRESEPI


VENERDì 8 DICEMBRE ore 11.30 | (inaugurazione mostra) | IL MONDO DEI PRESEPI | parrocchia Regina Pacis Piazza IV Novembre quartiere Matteotti Palermo | nuovo allestimento di trenta presepi di tutto il mondo della collezione di Giovanni Matranga e Marcella Croce presentati in concomitanza con il grande nuovo presepe di Carmelo Maltese e Giovanni Calafiore | la mostra resterà aperta tutti i giorni fino al 6 gennaio negli orari di apertura della chiesa (7.30-13 e 17-19)

L’anima contemporanea di Ustica è esposta da oggi  a Palermo.


Le opere realizzate ad Ustica sono da oggi esposte e fino al 28 gennaio 2018 al Polo Museale di Arte Moderna e Contemporanea della Regione Siciliana grazie alla direttrice Valeria Li Vigni.

I noti artisti Gandolfo Gabriele David, Claudia Di Gangi, Grazia Inserillo, Paolo Madonia, Luciana Picchiello, Barbara Risica, Primo Vanadia, Maria Felice Vadalà , il guest artist Giacomo Rizzo e la curatrice Chiara Modìca Donà Delle Rose,  hanno vissuto una esperienza ricca di emozioni  ad Ustica  dal 2 al 13 luglio 2017.

Nella  solitaria isola del Tirreno, dove il mare, la natura, gli odori ed i sapori sono rimasti immutati nel tempo si è tenuta la prima edizione della Residenza d’artista nella splendida cornice del Punta Spalmatore.

Un anno fa dall’incontro tra la direttrice del Museo Riso dott.ssa Valeria Livigni e la presidente dell’associazione arch. Anna Russolillo nasce il progetto Ustica Residenza d’Artista, Ustica dunque capofila delle isole minori della Sicilia.

Un evento promosso dal Polo Museale di arte Moderna e contemporanea della Regione Siciliana, da “Ustica Villaggio Letterario”  in collaborazione con il Villaggio Punta Spalmatore di Ustica.

La residenza degli artisti, l’interscambio socio-culturale e i progetti derivati hanno favorito la valorizzazione del territorio  diventando potenziali strumenti di crescita.

Un incontro di anime vulcaniche,  8 artisti selezionati dell’Archivio S.A.C.S hanno vissuto l’ isola scoprendola giorno dopo giorno ed innamorandosi di essa tant’è che durante il soggiorno sono state realizzate opere d’incanto, le stesse che vedremo da oggi e fino al 28 gennaio 2018  esposte  nella superba cornice del Museo Riso di Palermo.

Dunque, Ustica, residenza d’artista, nel suo tempo immutato si è integrata perfettamente nel sistema dell’arte contemporanea.

E ci si chiede se nella inaugurazione di oggi 30 novembre alle ore 18.00 si getterà il seme della seconda Residenza d’artista 2018 all’interno della  IV edizione di Ustica Villaggio Letterario in onore di Enzo Maiorca curata da Anna Russolillo, Alessandro De Caro,  Lucia Vincenti, Giacomo Rizzo,  Anna Paparone, Franco Foresta Martin, Sergio Vespertino, Franco Andaloro?  Chissà!!!  E si i attende la data del replay .

Anna Russolillo

 

 

 

 

Aliscafo Tiziano questa sera, dopo la corsa delle ore 16,30, rientrerà a Palermo


Dall’AgenziaMilitello riceviamo comunicazioni che questo pomeriggio alle 16.30 l’aliscafo Tiziano partirà regolarmente da Palermo, ma raggiunto Ustica, dopo lo sbarco ed imbarco dei passeggeri ritornerà a Palermo a cusa previste condizioni meteo marine avverse. 

La piccola Maria Zoe Palermo incontra il Papa


Maria Zoe Palermo incontra il Papa
Maria Zoe Palermo incontra il Papa

Aliscafo Tiziano questa sera, dopo lacorsa delle ore 16,30, rientrerà a Palermo


Dall’agenzia Militello riceviamo comunicazione che questo pomeriggio l’aliscafo Tiziano dopo la corsa delle ore 16,30 da Palermo per Ustica farà rientro a Palermo per previsioni meteo marine avverse. 

Aliscafo Tiziano questa sera, dopo lacorsa delle ore 16,30, rientrerà a Palermo


Dall’agenzia Militello riceviamo comunicazione che questo pomeriggio l’aliscafo Tiziano effettuerà regolarmente la corsa delle ore 16,30 da Palermo per Ustica. 

Aliscafo Tiziano questa sera, dopo lacorsa delle ore 16,30, rientrerà a Palermo


Dall’agenzia Militello riceviamo comunicazione che questo pomeriggio l’aliscafo Tiziano dopo la corsa delle ore 16,30 da Palermo per Ustica farà rientro a Palermo per previsioni di vento da sud. 

Regionali, tutti i voti di preferenza nelle liste del collegio di Palermo


07/11/2017 – 00:27  Fonte: LA SICILIA

DiventeràBellissima 23027
Musumeci Presidente

Alessandro Aricò 9046
Michela Maria Rosaria Bottino 186
Giorgio Calì 242
Alessandro Castrogiovanni 1034
Pietro D’Alì 1708
Maria Concetta Di Filippo 1
Tommaso Francesco Di Giorgio 2159
Michele Gangi 546
Carmelo Gattuso 842
Salvatore Licciardi 1552
Vittoria Maggi 48
Giovan Battista Mammana 1739
Gaetano Milano 1473
Domenico Porretta 2055
Concetta Tatiana Sanfratello 9
Claudia Serio 387

Fratelli d’Italia – Noi con Salvini 19195
Musumeci Presidente

Giuseppe Alessi 565
Vincenzo Briganò 2019
Marco Briguglio 2352
Anna Cancemi 119 Continua a leggere “Regionali, tutti i voti di preferenza nelle liste del collegio di Palermo”

Palermo, Cultura, Le vie dei tesori – bilancio


Download (DOC, 110KB)

Palermo 30102017 ( FOTO PETYX PALERMO) Code nei siti delle vie dei tesori nella foto: Cappella dei Fallegnami
Palermo 30102017 ( FOTO PETYX PALERMO) Code nei siti delle vie dei tesori nella foto: Chiesa della Gancia
Palermo 30102017 ( FOTO PETYX PALERMO) Code nei siti delle vie dei tesori nella foto: palazzo Alliata
Palermo 30102017 ( FOTO PETYX PALERMO) Code nei siti delle vie dei tesori nella foto: palazzo delle Poste
Palermo 30102017 ( FOTO PETYX PALERMO) Code nei siti delle vie dei tesori nella foto: palazzo delle Poste

Palermo 30102017 ( FOTO PETYX PALERMO) Code nei siti delle vie dei tesori nella foto: Sorgenti del Gabriele
Palermo 30102017 ( FOTO PETYX PALERMO) Code nei siti delle vie dei tesori nella foto: Teatro Massmio
Palermo 30102017 ( FOTO PETYX PALERMO) Code nei siti delle vie dei tesori nella foto: Rifugio Antiaereo

 

Gran finale de LE VIE DEI TESORI tra luci artistiche sui Quattro Canti e concerti in piazza Bellini


Domani si visita  Palazzo di Rudinì alla luce delle candele
Oltre 11 mila visitatori nei luoghi Unesco.  LE FOTO

PALERMO 28.10.2017. Un grande finale per Le Vie dei Tesori: già da stasera i Quattro Canti, la Martorana e la chiesa di San Cataldo saranno illuminati artisticamente con particolari giochi di luci, in attesa dei concerti in piazza Bellini. Alle 21,30 il sindaco Leoluca Orlando, il presidente della Fondazione Unesco Sicilia, Aurelio Angelini e il presidente dell’associazione Le Vie dei Tesori Laura Anello, saluteranno il pubblico, per poi aprire ai concerti e alla festa di chiusura: prima i Pampa Mediterranea poi le sonorità dal Medio Oriente all’Andalusia, di Daniele Guttilla (oud arabo) e Armando Fiore (tar, darbouka, riqq). Un vero e proprio omaggio del festival al cuore antico della città, al suo Teatro del Sole che unisce idealmente i quattro antichi mandamenti.

E tutto si ripeterà domani sera (domenica) dalle 19 a mezzanotte (ore 23,30 ultimo ingresso) quando si potrà invece salire a Palazzo di Rudinì, il sito quest’anno più visitato de Le Vie dei Tesori: il pubblico seguirà un percorso alla luce della candele per giungere sul balcone affacciato sul Teatro del Sole. Si entra con il coupon de Le Vie dei Tesori. (acquistabili anche all’ingresso del palazzo).

Mentre i visitatori continuano ad affollare i siti de Le Vie dei Tesori – code ovunque, mai come quest’anno il festival si è “spalmato” sull’intera città, con alcuni luoghi che hanno superato le diecimila presenze – ci si prepara quindi al gran finale.

Ricordiamo stasera (sabato 28) la Notte Bianca dell’UNESCO a Monreale dove, dalle 19 alle 24 saranno aperti alle visite il chiostro benedettino e il duomo normanno che alle 19,30 ospiterà il concerto “Laudate pueri RV 601” e brani sacri di Antonio Vivaldi, a cura del Kandinskij Chamber Ensemble. Le visite al Duomo avranno nel parroco Don Gaglio, una guida d’eccezione.

Domani (domenica) ultima giornata di siti, mostre e gallerie aperte, e passeggiate guidate alla scoperta della città. E la sera la visita in notturna a Palazzo di Rudinì. A Cefalù, dalle 19 alle 21, saranno aperti alle visite sia il Duomo che il chiostro; alle 19,30, il concerto de “Le Quattro Stagioni” di Antonio Vivaldi, proposte dal gruppo strumentale di Archi dell’Orchestra Sinfonica Siciliana. Direttore e violino solista, Massimo Barrale.

Ieri sera, oltre undicimila visitatori si sono divisi nei sette monumenti palermitani arabo normanni che fanno parte del sito seriale UNESCO. Lunghe code e attesa di almeno due ore per la Cappella Palatina e Palazzo Reale; e per il Palazzo della Zisa. Molti visitatori alla cattedrale e alle chiese di San Giovanni degli Eremiti, Santa Maria dell’Ammiraglio (La Martorana) e San Cataldo; in tanti hanno anche raggiunto il Ponte dell’Ammiraglio.

LE FOTO DI IGOR PETYX

https://www.dropbox.com/sh/usbhkgjp637z24n/AACTgmYN9a0q5MVij48syYbKa?dl=0

ufficio stampa Le Vie dei Tesori
Simonetta Trovato | +39.333.5289457 | simonettatrovato@libero.it

Palermo 27102017 ( FOTO PETYX PALERMO) Le vie dei tesori la notte dell’unesco nella foto: La Martorana e San Cataldo
Palermo 27102017 ( FOTO PETYX PALERMO) Le vie dei tesori la notte dell’unesco nella foto: La Martorana e San Cataldo

 

Orari collegamento Ustica – Palermo e vv dal 01 Novembre 2017 al 31 Dicembre 2017.


Download (XLSX, 123KB)

Alle ore 13,00 il catamarano partirà regolarmente da Palermo


???????

Dall’agenzia Militello riceviamo comunicazione che il catamarano ALE  M  alle ore 13.00 partirà regolarmente da Palermo e imbarcherà la Salma del nostro Bartolomeo Mancuso. Non verrà, invece, effettuata la corsa delle ore 17,00 da Palermo.
I Funerali verranno svolti domani mattina (ora da stabilire).
All’arrivo del catamarano la Salma verrà trasportata in chiesa, ove sosterà tutta la notte, per una veglia di preghiera.