Aforisma, Citazione, Proverbio… del giorno


???????

L’estremo piacere che proviamo nel parlare di noi stessi deve farci temere di non darne affatto a chi ci ascolta.

Francois de La Rochefoucauld

(inviato da Salvio Foglia)

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


L’unico modo per iniziare a fare qualcosa è smettere di parlare e iniziare a fare.
(Walt Disney)

San Francisco CA: Incontro con l’Oriente e parlare di Ustica


[ id=17550 w=320 h=240 float=center]

Aforisma, Citazione, Proverbi… del giorno

 



“Il primo grado della saggezza è saper tacere;
il secondo è saper parlare poco e moderarsi;
il terzo è saper parlare molto senza parlare né male né troppo”.

all’Abate Dinouart

 

Alla Libreria Storica Internazionale del Mare per parlare di Ustica


[nggallery id=433]

[nggallery id=434]

———–

[ id=10822 w=320 h=240 float=left]Ancora una volta ci siamo trovati nel cuore di Roma, in una delle librerie storiche della capitale dedicata agli amanti del mare – da cui il nome Libreria Internazionale il Mare – per parlare di Ustica. Il Centro Studi ha presentato due importanti libri che raccolgono storie diverse ma significative per tracciare, ancora una volta, segmenti importanti della storia dell’isola. Il Presidente Franco Foresta Martin ha orchestrato la serata introducendo ospiti e amici in un clima di rilassata convivialità. Il biologo marino Marco Castellazzi, autore e conduttore di Geo Scienza su RaiTre Rai, ha aperto la serata confessando la nascita della sua passione per le scienze biologiche proprio a seguito di una sua permanenza a Ustica; il direttore de L’informazione del Collezionista e perito filatelico Augusto Ferrara ha illustrato la storia e i risvolti del libro Una Storia di Posta nel Tirreno; Ustica s’inabisserà –cronistoria della sequenza sismica del 1906- ha raccolto testimonianze e approfondimenti da parte di giornalisti e studiosi; l’architetto Maria Grazia Barraco Picone ha disegnato una linea storica con i principali eventi che hanno caratterizzato la colonizzazione di Ustica: dagli albori della preistoria passando per la storia antica, alla comunità cistercense del medioevo fino all’ultima colonizzazione avvenuta 250 anni fa. Hanno fatto corona le testimonianze di quanti, arrivati sull’isola per lavoro o per caso, hanno scoperto – parole loro –un angolo di paradiso fatto di bellezze incontaminate, acque trasparenti, campi generosi di frutti e gente accogliente.

da Roma Patrizia Polizzi