Ustica, ospite eccezione partita baseball


Ustica, ospite eccezione partita baseball
Ustica, ospite eccezione partita baseball

Ustica, partita a calcetto


Partita a calcetto, Ustica
Partita a calcetto, Ustica

Ustica, partita di calcio


 Partita di calcio
Ustica, Partita di calcio

Ustica, stanchi ma soddisfatti dopo una partita amichevole di calcio


Ustica, partita amichevole di calcio
Ustica, partita amichevole di calcio

Ustica, partita a carte


Ustica, partita a carte
Ustica, partita a carte

Partita di calcio, spettacolare parata


Ustica partita di calcio, spettacolare parata
Ustica partita di calcio, spettacolare parata

Ustica, partita di calcio


Ustica, partita di calcio
Ustica, partita di calcio

Rinviata Asante – Ustica prima partita di campionato 3^ ctg. stagione 2017/2018.


Non ci sarà domenica 29 Ottobre per l’ASD Ustica il fischio d’inizio per la partita d’esordio nel campionato di 3^ categoria, gir.B, stagione calcistica 2017/2018 al campo Ribolla a Palermo contro l’Asante calcio. C’era moltissima attesa attorno a questo incontro che sicuramente avrebbe registrato moltissimi più osservatori del solito; al di là infatti dell’aspetto agonistico era pronto a beneficiare di una vasta eco mediatica nazionale, insolita abitualmente per questa categoria, in quanto l’Asante ha alle spalle quel grande personaggio che rimane Totò Schillaci, gestore del modernissimo Centro Sportivo Ribolla, ed ha la caratteristica di essere formata da forti calciatori di colore immigrati, bellissimo esempio di integrazione attraverso lo sport. Fonti federali in extremis hanno fatto sapere che i transfert attestanti la regolarità della posizioni calcistiche dei singoli calciatori non potranno pervenire da Roma in tempo utile perchè possa regolarmente avvenire la disputa del previsto incontro il cui recupero è comunque già stato fissato per domenica 17 dicembre ‘17, (osservazione di chi scrive: non è una data per superstiziosi!).  Brevemente, il campionato avrà inizio comunque domenica 29 ottobre e si articolerà in ventidue giornate in calendario con incontri di andata e ritorno che si concluderanno il 13 Maggio 2018 con, a seguire, la “coda” dei play-off promozione. Domenica 5 novembre si osserverà un turno di riposo in concomitanza con le elezioni regionali; si fermerà poi per la consueta sosta natalizia subito dopo la 6^ giornata del 10 dicembre ’17 per riprendere con la 7^ il 14 gennaio ’18. Sono previsti turni infrasettimanali. Si spera naturalmente di no ma immancabili saranno i recuperi di incontri non disputati causa non improbabili avverse condizioni meteo-marine. Rispetto allo scorso campionato l’organico usticese come avversarie si ritroverà di fronte solamente i Delfini Vergine Maria e la Virtus Athena; le altre, Asante calcio, Panormus, Orsa Calcio, Ture Partanna Mondello, Conca d’Oro Monreale, Città di Altofonte, Valle Jato calcio, Animosa Civitas Corleone, sono dislocate a Palermo e interland; con la sola eccezione della lontana Lampedusa; torna quindi il derby delle isole. L’organico dell’ASD Ustica, Società che vede sempre alla presidenza Filippo Vena, conta 24 tesserati sotto la guida esperta di mister Leo Cannilla. Alcune defezioni rispetto allo scorso campionato ed a compensarle adeguatamente si registrano tre “new entry”: andranno a rinforzare la squadra il centrocampista Manlio Forestieri, la mezza punta Fabio Apicella e l’attaccante Pasquale Baldassarre. Buon campionato a tutte le Società partecipanti che troveranno nell’Isola come sempre accoglienza e sportività. Usticasape vi seguirà. Che possa  sempre prevalere lo sport, il sano agonismo, il rispetto degli arbitri, degli avversari, delle regole; che ogni giocatore di ogni squadra, in ogni partita, in ogni caso, vinca, pareggi o perda, esca dal rettangolo di gioco dicendo a prescindere dal risultato: “anche oggi ci siamo divertiti …”.

Mario Oddo odmar@libero.it

Ustica, partita di calcio – scambio di cortesie


Ustica, partita di calcio - scambio di cortesie
Ustica, partita di calcio – scambio di cortesie

Ustica, partita di pallone


Ustica, partita di pallone
Ustica, partita di pallone

Ustica, Partita a calcio


Ustica, partita a calcio
Ustica, partita a calcio

Ustica, partita a carte all’aperto


Partita a carte all'aperto
Partita a carte all’aperto

Ustica, partita a calcio della domenica


Ustica, partita a calcio della domenica
Ustica, partita a calcio della domenica

Ustica partita di baseball, spettatori


Ustica partita di baseball, spettatori
Ustica partita di baseball, spettatori

Partita a calcio all’interno del gorgo inizio Tramontana


Calcio praticato interno gorgo
Calcio praticato interno gorgo

Ustica partita di baseball, ospite d’eccezione


Ustica partita di baseball, ospite d’eccezioneUstica partita di baseball, ospite d’eccezione

Campionato di calcio 3^ categoria girone B Rubrica: < Aspettando la partita ... >


Ustica, allenamenti preparatori ad una partita di calcio da disputare su un buon campo


allenamenti preparatori partita di calcio
allenamenti preparatori partita di calcio

Riso A..Mario – Ridotto a mal…partita


5° giorno.  Vado girovagando di buon mattino per le stradine del paese ma non vi nascondo che sono giù di corda; troppe “cose contrarie” mi stanno perseguitando in questi giorni: e quel viaggio in aereo, e il portafoglio sparito, e le meduse addosso, e la pallonata in faccia … cos’altro dovrà cartomantesuccedermi ? Cammino schiacciato da questo interrogativo quando il mio sguardo si ferma su una colorita locandina posta sulla vetrina di un negozio = Madame Giselle, con soli €uro 20 risolve i tuoi problemi di salute, amore, lavoro e malocchio, massima discrezione = Non ho mai visto di buon occhio maghi, fattucchieri, cartomanti  e affini, ma più per disperazione che per convinzione questa volta voglio fare un’eccezione e ci provo stante anche la modica “parcella”.  Stanza semibuia, musica psichedelica in sottofondo, arredamento lugubre, atmosfera misteriosa; silenzio rotto dalla voce della maga che ad esser sincero, a dispetto del nome, dal timbro simil-partenopeo non mi è sembrata proprio di origine francese: < … vedo … vedo … che un enorme fluido negativo avvolge tutta la tua persona … incredibile, non mi era mai capitato di vederne tanta abbondanza in un essere umano… signore, … vede … ci sarebbe un supplemento … per rimuoverlo non bastano più 20 €uro, ce ne vogliono 100 …>. Guadagno l’uscita ad una velocità tale che se lo avessi avuto come avversario alle Olimpiadi di Rio avrei fatto fare una figura ridicola a Usain Bolt.  Lungi dal sollevarsi il mio morale precipita ancor di più. Inattesa quanto provvidenziale mi arriva in quel momento una pacca sulle spalle; quella di un mio vecchio compagno di liceo che incredibilmente mi riconosce. Non ci vedevamo da anni quindi piacevolissima rimpatriata e ricordi di imprese giovanili a non finire. Lavora in banca e nel tempo libero è Presidente di un famoso circolo locale dalle tradizionali attività dopolavoristiche, mondane, culturali, sportive particolarmente Scapoli e ammogliaticalendarizzate nel pieno della stagione estiva.  Fiore all’occhiello della programmazione, il “clou”, è l’immancabile partita di calcio tra scapoli e ammogliati che in pratica conclude l’intensa la stagione. Per farla  breve, potevo io sottrarmi al cortese e pressante invito del mio ritrovato compagno di liceo a far parte della squadra degli scapoli ? Evidentemente no! Ed ecco subito inserito nella lista dei convocati. Pur essendo io molto distante dalla giovane età e dalla esile linea da calciatore che il ruolo esige, il selezionatore, che evidentemente ha tenuto in scarsa considerazione la mia circonferenza-vita, mi affida compiti di ala tornante. Fedele al ruolo, appunto di tornante, torno negli spogliatoi in barella dopo appena sette minuti dal fischio d’inizio colto da leggera crisi cardiaca da affaticamento. Precauzionalmente con una ambulanza mi portano al pronto soccorso dove vengo trattenuto in osservazione; in infermeria mani esperte mi prestano siringale cure del caso; alla fine nulla di grave per fortuna. Mentre sono disteso sul lettino una vecchia infermiera mi ammonisce severamente: “ma lo vuol capire si o no che alla sua età certe cose non se le può permettere neanche col pallone …”. Quel malizioso e sottolineato <neanche> non lo digerisco; rappresenta una pungente allusione che mi ferisce profondamente in tutto il mio “orgoglio mascolino”, un’offesa che andrebbe lavata immediatamente. In quel momento inizia in me una dura lotta tra istinto e ragione: ma sull’istinto che mi suggerisce <di dimostrarle che …> prevale la ragione; ci rinunzio! … e poi, troppo vecchia per i miei gusti …

 

Mario  Oddo (“scrittore per caso)
– continua…a domani

 

I nostri italiani all’estero aspettano con ansia la partita Italia – Germania


 

F.C.7701 Forza Italia