Ustica, Passaggio consegne fra Attilio Licciardi e il nuovo sindaco Salvatore Militello


COMMENTO

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

What a beautiful sight !!!!!!!!!!!!!!  Salvatore Militello will wear the banner proudly !!! HE is already planning on making the changes and fixing the problems to help Ustica !!!!!!!!!!!!!

Marlene Robershaw, Manfre

Che bella vista !!!!!!!!!!!!!! Salvatore Militello indosserà la fascia tricolore con orgoglio !!! EGLI sta già programmando di apportare cambiamenti e risolvere i problemi per aiutare Ustica !!!!!!!!!!!!!

Marlene Robershaw, Manfre

 

 

 

Seduto in attesa del passaggio del suo nemico…


Seduto in attesa del passaggio del suo nemico
Seduto in attesa del passaggio del suo nemico

Aspettando il passaggio della Processione di San Bartolomeo


Aspettando il passaggio della Processione di San Bartolomeo
Aspettando il passaggio della Processione di San Bartolomeo

Due bravi amici attendono il passaggio della processione


due bravi amici attendono il passaggio della processione
due bravi amici attendono il passaggio della processione

Ustica, Ninì e la moglie in attesa del passaggio della Processione di San Bartolo


Ustica,  Nini' e la moglie in attesa del passaggio della Processione
Ustica, Nini’ e la moglie in attesa del passaggio della Processione

Massimo Onofri legge un brano del suo libro “Passaggio in Sicilia”all’attenta Anna Russolillo


Domani pomeriggio 6 luglio alle ore 19,30 al Villaggio Letterario di Punta Spalmatore Massimo Onofri scrittore, giornalista e critico letterario presenta il suo nuovo libro “Passaggio in Sicilia”

Massimo Onofri legge un brano del suo libro “Passaggio in Sicilia”all’attenta Anna Russolillo
Massimo Onofri legge un brano del suo libro “Passaggio in Sicilia”all’attenta Anna Russolillo

Aspettando il passaggio della processione


Aspettando il passaggio della processione
Aspettando il passaggio della processione

In attesa del passaggio della Processione

In attesa del passaggio della Processione

Passaggio degli atleti a piazza “sarcofago”


Passaggio degli atleti  a piazza sarcofago

Un passaggio al Sindaco – Baronessa Anna Notarbartolo


[ id=21213 w=320 h=240 float=center]

Comune di Ustica: Cerimonia passaggio di consegne


[nggallery id=733]
[nggallery id=734]

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Paolo Bartocci

Auguri a Ustica per il nuovo sindaco. Meglio non si poteva avere!!!!

Benvenuto alla nuova amministrazione – Passaggio di consegne – Proviamoci!…


Attilio LicciardiComincia il terzo ciclo di sindacatura di Attilio Licciardi che oggi, nel cambio di consegne, ricevuta la parola dal sindaco uscente Aldo Messina, ha usato termini ponderati analizzando il passato e facendo trasparire le difficoltà che andrà/andranno ad affrontare.

Prima, ha continuato Licciardi, voglio rivolgere un ringraziamento ai numerosi presenti ma anche agli assenti, per una campagna elettorale all’insegna del rispetto reciproco (eccetto un caso…) ed una prova di democrazia data dal candidato sindaco Militello che, pure nell’amarezza della sconfitta , ha voluto complimentarsi con me.

Ha rassicurato i presenti che lavorerà con lo stesso impegno e dedizione dei due mandati precedenti e farà in modo di creare le condizioni per motivare la “macchina” comunale.

Ma il ricordo/ringraziamento più significativo della sua campagna elettorale l’ha rivolto al sindaco Messina quando pubblicamente l’ha “scagionato” dalle “dicerie” in merito alla gestione della Riserva Naturale Marina.

Oltre ai due assessori già designati Valeria Ajovalasit e Tania Licciardi ha presentato il terzo assessore Giovanni Tranchina, conosciuto come Tacco, con la delega di vice sindaco.

Il discorso è stato interrotto più volte da applausi. Si sono visti abbracci tra il sindaco uscente ed il sindaco subentrante e qualche lacrimuccia da parte di Licciardi.

È intervenuto anche brevemente il neo vice sindaco che ha fatto rilevare il segnale forte di democrazia dimostrato dai nostri concittadini, andando al voto con una percentuale di circa il 75% e che, in questo periodo di profonda crisi economica, – tempi difficili e talora drammatici (lui come imprenditore ne sa qualche cosa… “ da me si presentano persone in cerca di lavoro e non so che risposta dare …) – bisogna lavorare insieme evitando la chiusura agli altri per mettere tutte le potenzialità al servizio di un progetto di promozione e sviluppo per la nostra comunità. Io sarò il “pompiere”, ha proseguito, rivolgendo lo sguardo ai Vigili del Fuoco presenti…

(NdR) Alla luce di quanto visto e sentito, per evitare che la giunta abbia una forte connotazione partitica, suggerisco un’idea di alto profilo democratico che valga da esempio per molti comini d’Italia:

– Creare un gruppo coeso tra maggioranza e opposizione nominando come quarto assessore, ancora non designato, il candidato sindaco sconfitto Salvatore Militello;

Valutare poi la possibilità di affidare alla minoranza la presidenza del consiglio Comunale.

Sarebbe una svolta per cominciare un forte dialogo tra Istituzioni e tra Istituzioni e cittadini.

PROVIAMO AD UNIRE IL PAESE!…

Pietro Bertucci

P.S.
Papa Francesco: “cominciamo a pregare per le persone con le quali siamo arrabbiati”

^^^^^^^^^^^^

… una  perla di saggezza: – “porgi l’altra guancia”

 

Ho imparato che la calma è molto più destabilizzante della rabbia …

che un sorriso disarma molto più di un volto corrugato,

ho imparato che il silenzio di fronte ad un’offesa è un grido che fa tremare la terra.

Ho imparato che come un amore rifiutato non si perde ma torna intatto a colui che voleva donarlo, così accade per la rabbia, le offese …

siamo noi a decidere se farci toccare o meno da un sentimento, di qualsiasi sentimento si tratti.

Non importa se stai procedendo molto lentamente… ciò che importa è che tu non ti sia fermato.

(Confucio)

^^^^^^^^^^^

Da Firenze Massimo Caserta

Affettuosi complimenti ad Attilio ed auguri per la sua nuova (si fa per dire) “avventura”. Forza anche al “vecchio” Tacco.

^^^^^^^^^^^^

Da Torino Michele Manzitti

Ben tornato Attilio. Complimenti e felicitazioni con l’augurio di un felice operare futuro, tale che possa risollevare questa splendida isola

Manzitti Michele Furino Maria Felicia

^^^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Gabriella Bertacci

Carissimo Sig. Pietro, certo che fare di queste proposte ce ne vuole di coraggio. Mi dispiace scriverle che al posto di starsene in America, poteva benissimo rimanere ad Ustica e fare la campagna elettorale con tutti gli Usticesi.  Adesso è facile proporre assurdità. La campagna elettorale è finita. Ustica è già divisa in due, vediamo di non dividerla in tre. Rispetto per i votanti.

Abbandoniamo la parola democrazia, è patetico, per favore.

Gabriella Bertacci

 

 

AMP Isola di Ustica passaggio di consegne relazione attività 2012 – piattaforma ISEA

 


 

Al Comune di Ustica
Via Petriera
90010 USTICA

e.p.c. Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Direzione Generale Protezione della Natura e del Mare
Divisione IV
Via Cristoforo Colombo 44
00147 Roma

Tramite e.p.c. Capitaneria di Porto di Palermo

Prot.003/13 del 27-03-2013

Oggetto: AMP Isola di Ustica passaggio di consegne relazione attività 2012– piattaforma ISEA

Riferimenti: a) foglio n.824 del 26-02-2013 qui giunto in data 03-02-2013

b) nota del sindaco di Ustica pervenuta in data 20-03-2013 riepilogativa delle linee guida dettate dalla Ragioneria di Stato a seguito di apposito incontro cui hanno partecipato anche i vertici della Capitaneria di Porto, nella quale è stato sostanzialmente indicato che i pagamenti per gli impegni già assunti dalla ex gestione dell’AMP devono essere assolti dal nuovo gestore e cioè dall’Amministrazione comunale di Ustica.

c) nota del Comune di Ustica n. 177 del 12-01-2013

Si riscontra il foglio in riferimento a) premettendo:

– Il progetto ISEA è entrato in Continua a leggere “AMP Isola di Ustica passaggio di consegne relazione attività 2012 – piattaforma ISEA”

Definito passaggio elisuperficie al comune di Ustica


[ id=15972 w=320 h=240 float=left] Definito oggi , presso l’Aeroporto di Trapani Birgi, sede del 37 Stormo dell’Aeronautica Militare, il definitivo passaggio dell’elisuperficie di Ustica al Comune dell’Isola.

” La settimana entrante potremmo già affiggere il bando di gara che, su fondi della Protezione Civile Regionale, consentirà non solo l’ammodernamento dell’elisuperficie e l’atterraggio dell’elicottero del 118 anche in condizioni difficili ma anche la possibilità che la piazzuola ospiti più velivoli contemporaneamente, circostanza utile nella malaugurata ipotesi si dovesse evacuare l’isola. Era questo un obiettivo che inseguivamo dal 2009, anno in cui alcuni guasti all’impianto di illuminazione avevano determinato un disservizio nell’assistenza dei pazienti. ”

 

 

Aldo Messina

 

Passaggio consegne AMP Isola di Ustica


comune-ustica-5COMUNE di USTICA

Ustica 12.01.13  Prot n. 177

Spett Capitaneria di Porto Palermo
c.a. ammiraglio Francesco Carpinteri

Spett Capitaneria di Porto Palermo
c.a. ammiraglio Vincenzo Pace

E p.c. Illmo Sig Direttore AMP
Prof Marco Arculeo

Ministero Ambiente – Direzione Generale Protezione Natura
c.a. Dssa Maria Carmela Giarratano

OGGETTO: passaggio consegne AMP Isola Di Ustica

Facendo seguito ai recenti incontri, anche al fine di aggiornare, attraverso la piattaforma ISEA, i dati relativi alla AMP Isola di Ustica e predisporre il piano gestione 2013, si evidenzia che appare improrogabile adempiere ai seguenti passaggi:

1) trasmissione di una relazione complessiva delle attività svolte nel 2012, comprensiva degli obiettivi raggiunti per singola attività e di ricadute sul territorio comprese quelle strettamente funzionali all’AMP

2) Fornire tutte le relazioni relative alle attività finanziate (corsi di formazione, ricerche, materiale divulgativo ecc)

3) Aggiornare, attraverso il sistema ARES, gli impegni e le spese sostenute nel 2012

4) Fornire l’esito dei monitoraggi , secondo la piattaforma ISEA, rispetto alle politiche dell’AMP e degli obiettivi raggiunti.

E’ appena il caso di ricordare che il mancato trasferimento delle informazioni richieste comprometterebbe l’avvio delle attività 2013.

Il Sindaco
Aldo Messina

^^^^^^^^^^

Da Milano Marco Lombardi

per chi, come me, non sa molto di sigle e norme sarebbe utile spiegare cosa significhi una lettera di questo tipo e alla quale date rilevanza. frequento per lunghi periodi Ustica da 25 anni e ne vedo un lento degrado accompagnato da inerzie. sono subacqueo e vedo e faccio confronti. grazie e saluti

Marco lombardi, Milano.

 

Passaggio Gestione AMP Isola di Ustica


COMUNE di USTICA

Ustica 27.12.12  –  Prot. 5030

Capitaneria di Porto di Palermo – c.a. amm Francesco Carpinteri

E p.c. Prof Marco Arculeo – Direttore AMP Isola di Ustica

dr Vincenzo Bruno – Revisore del Conto

Delegazione Spiaggia Ustica

Sig assessori

Sig presidente Consiglio

Responsabile UTC

Sig Gaetano Caminita

OGGETTO: Passaggio Gestione AMP Isola di Ustica

In riferimento ns ultimo incontro si evidenzia quanto segue:

1) Si allega alla presente copia delibera di Giunta n. 69 del 20.12.12 “ autorizzazione alla Capitaneria di Porto AMP” con la quale si autorizza la CP di Palermo ad adoperare i fondi ricevuti per il pagamento di tutte le spese ierenti la gestione del programma 2012 fino al totale completamento di quanto dovuto a terzi nei confronti dell’AMP Isola di Ustica.

2) Si è disponibili da subito ad ospitare il plastico dell’isola di Ustica realizzato con fondi AMP

lIl Sindaco
Aldo Messina

 

Passaggio gestione A.M.P. – riceviamo e pubblichiamo


Clicca una o due volte sopra la lettera per ingrandirla

Asino attento al passaggio della Processione – Madonna della Croce


[ id=13427 w=320 h=240 float=center]

Passaggio AMP Isola di Ustica


[ id=13279 w=320 h=240 float=center]

Accordo di programma passaggio AMP Comune Ustica


” Concluso l’iter, previsto dalla bozza di decreto sottoscritta dal Ministro della Ambiente, Corrado Clini, con l’accordo di programma per l’affidamento della gestione dell’AMP al Comune di Ustica.

All’incontro, svoltosi presso la Presidenza del consiglio dei Ministri erano presenti , oltre lo scrivente ed ai rappresentanti della Presidenza ed a quelli dell’ANCI nazionale, la direttre Ministero Ambiente, drssa Maria Carmela Giarratano, l’ing Angelo Troia, Provincia Regionale Palermo ed il dr Francesco Gendusa , assesorato regionale Ambiente. Tutti hanno concordato (anche la Presidenza della Regione ha inviato una nota scritta) sull’importanza di affidare al Comune di Ustica la gestione.

La dottoressa Giarratano, dopo avere ulteriormente evidenziato che in bilancio sono presemti per tutte le AMP d’Italia circa 3 milioni e 600 mila euro, ha dato lettura della delibera del consiglio comunale di Ustica con la quale si chiedeva la proroga a settembre dell’affidamento.

Ho ribadito che non è intenzione dell’amministrazione attiva di Ustica chiedere proroghe e si è concordato per l’approvazione, senza rinvii, del documento del Ministro.

Si è anche affrontato il problema della messa in sicurezza e delle catenarie in Cala Santa Maria. In merito , ad evitare di riempire di aria fritta oltre che Londra anche Roma, si rimanda il lettore alla prossima lettura della copia del verbale (con i pareri del Ministero) che sarà mia cura inviarvi quando ne verrò in possesso.

Il protrocollo d’intesa appena sottoscritto verrà discusso il prossimo 4 aprile in conferenza Stato Regione (già fissata la seduta e l’ordine del giorno). Dopo il via libera politico del Ministro e questi pareri tecnici si andrà verso il varo definitivo del Ministro. ”

Da Roma Aldo Messina