Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Sindaco medioIl peccato possiede molti utensili, ma la menzogna è il manico che si adatta a tutti.
(Oliver Wendell Holmes)

Lista unica per il bene di Ustica?… Peccato non provarci


Come la vedi la lista unica? Questa domanda qualcuno me l’ha fatta.
Grande esercizio di democrazia, sembra paradossale, eppure potrebbe essere davvero così.
L’idea, non nuova e già operativa in altre situazioni locali, sembrerebbe rasentare il rischio dei partiti unici di totalitaria memoria.
Vista da vicino, invece, e inserita nel contesto dell’isola, applicata cioè alla realtà, potrebbe rappresentare un laboratorio politico da indicare ad esempio.
Il bene comune, che non è solo il bene del Palazzo del Comune, è una questione che va ben oltre la rappresentanza; esula dalle decisioni che si prendono nelle stanze del potere, in cui si svolge l’esercizio democratico.
E’ una sfida!
La tentazione e l’equivoco cui si va spesso incontro, è che lavorare per il “bene comune” sia più facile se si riesce a inserire qualcosa di proprio, da non mettere in comune, evidentemente…
Vezzo o vizio che sia, non ne è immune nessuno. Probabilmente è proprio da questa consapevolezza da cui bisogna partire, Se è vero che gli ingredienti principali sono le idee, il rischio, sempre in agguato, è che quando devono essere tradotte in atti concreti, possano rimanere tali, impigliate nelle maglie dei vari tornaconti e opportunità.
La lista unica, questo coniglio che esce fuori da un cilindro neanche tanto alla moda, può rappresentare una novità apprezzabile per la risoluzione di tanti problemi?
Qualcuno giustamente potrà dire: “E’ facile partecipare a un dibattito quando non si è coinvolti da vicino ai problemi, quando non si vivono sulla propria pelle, ma anche intimamente, ogni giorno.”
E’ vero, diventa quasi un esercizio di morale, ne sono consapevole.
Mi permetto di entrare nel dibattito, in punta di piedi, da forestiero che respira l’aria di Ustica pochi giorni – e non sempre tutti gli anni – perchè provo grande fastidio quando ho difficoltà a spostarmi da e verso il continente (ho provato anche io l’isolamento da maltempo(?), perdendo aereo, giorni di lavoro, ferie). E passi.
Mi serviva benzina, per muovermi autonomamente, ma il distributore era a secco. E passi.
Ho trovato beni archeologici abbandonati. E passi anche questo…
Problemi da turista, che ci volete fare… Un saluto e chi si è visto si è visto…
Non entro nelle vostre scuole, non mi faccio carico di spazzatura, semmai la produco quando soggiorno amabilmente in paese, sono socio del Centro Studi, ma questa è un’altra storia, giuro, non partecipo ad assemblee pubbliche, eccetera, eccetera, eccetera…
Ma se tutto deve passare, allora il mio problema di turista è risolto una volta andato via.
Chi rimane che fa?
Ho incontrato tante persone di cui conservo ricordi, rimpianti e amicizia.
E allora il loro bene comune è anche un pò (poco poco poco…) il mio, e scusate la retorica!Lista unica per il bene Comune di Ustica e di tanti amici? Come la vedo?La vedo bene, ma difficile. 

Peccato non provarci.

Salvio Foglia

^^^^^^^^^

Da Ustica Calogero Pitruzzella

E’ molto difficile, ma, visto che si sbandiera in tutti i campi la democrazia. Forse, si potrebbe aprire un tavolo di trattative.

 

Aforismi, Citazioni, Proverbi… del giorno


Anche se tu vedessi un altro cadere manifestamente in peccato,
o commettere alcunché di grave, pur tuttavia non dovresti crederti migliore di lui;
infatti non sai per quanto tempo tu possa persistere nel bene. Tutti siamo fragili;
ma tu non devi ritenere nessuno più fragile di te.

(T. da Kempis)