Premio Internazionale “Alessandro Scarlatti” alla compositrice Teresa Nicoletti


La compositrice Teresa Nicoletti (nella foto) è stata insignita del “Premio Internazionale Alessandro Scarlatti” che, il 29 luglio scorso, ha ritirato nella Sala Scarlatti del Conservatorio di Musica di Stato “Vincenzo Bellini” di Palermo.

Il Premio le è stato conferito per la Composizione Musicale e con la seguente motivazione: “Geniale creatrice di opere musicali scritte con stile innovativo e riconoscibile, autentico patrimonio immateriale dell’umanità”.

Nel corso della cerimonia di consegna del premio, presentata dal giornalista televisivo Salvatore Fazio, è stato eseguito, in versione per pianoforte solo, il brano musicale scritto dal Maestro Nicoletti dal titolo: “La mia città: Monreale”, divenuto nel 2015 Inno Ufficiale del Comune di Monreale ed eseguito all’estero all’Acropolium di Cartagine, in Tunisia, e negli Emirati Arabi Uniti, nella leggendaria location dell’Emirates Palace di Abu Dhabi.

Il Maestro Nicoletti ha composto diversi brani per orchestra, da camera strumentali e vocali, arie sacre e romanze.

Sue composizioni sono state eseguite in tutti i continenti della Terra e trasmesse dalla RAI e da Radiotelevisioni di Stato estere.

E’ l’unica compositrice al mondo ad Continue reading “Premio Internazionale “Alessandro Scarlatti” alla compositrice Teresa Nicoletti”

Riceviamo e pubblichiamo – Premio giornalistico “Cristiana Matano” 2017: ecco i premiati


Download (DOC, 474KB)

Giornata dei Coltivatori Diretti con anziano coltivatore premiato


Giornata dei Coltivatori Diretti con coltivatore premiato
Giornata dei Coltivatori Diretti con coltivatore premiato

Una prestigiosa “nomination” per lo scrittore Gino Pantaleone.


 

Sabato 16 Luglio u.s. al Villaggio Letterario dell’Hotel Punta Spalmatore di Ustica  è stato presentato da Emanuele Drago il  libro “Il Gigante controvento” dello scrittore Gino Pantaleone, moderatrice del dibattito che ne è seguito Lucia Vincenti con la presenza “a latere” della padrona di casa dell’HUPS Anna Russolillo. La notizia della presentazione è stata allora data da <Usticasape> puntualmente e ampiamente come segue:

il-gigante-controvento<< La biblioteca sotto le stelle del Villaggio Letterario di Ustica si arricchisce ancora di un prestigioso titolo. E’ “il Gigante controvento”. Il vento – osserva l’autore Gino Pantaleone – è la mafia ed il Gigante che va contro è Michele Pantaleone, casualmente solo mio omonimo ma amici di famiglia. Prosegue lo scrittore: “ho vissuto molto vicino a lui gli ultimi sette anni della sua vita, anni in cui già era stato abbandonato e lasciato da solo. Ma egli fu il primo a scrivere di mafia e a denunciare (facendo nomi e cognomi) che senza la politica ella era niente. Scrisse nel 1962 <Mafia e Politica> con Einaudi con prefazione di Carlo Levi, nel 1966 <Mafia e droga>, nel 1969 <Antimafia: occasione mancata>, nel 1972 <Il sasso in bocca> divenuto film di grande successo di Giuseppe Ferrara recentemente scomparso. Fu il primo a parlare di mafia nell’antimafia e il primo a far dichiarare mafioso un ministro della Repubblica (21 dicembre 1976 Giovanni Gioia, democristiano) e poi finì isolato nell’ostracismo più assoluto”. Conclude con evidente  soddisfazione l’autore: “questo libro vanta ben 58 presentazioni in tutta Italia, Expo 2015 compresa”. E con Ustica 59. Il Gigante controvento” è quindi il libro della biografia di Michele Pantaleone.
Ne è appunto autore Gino Pantaleone, poeta e scrittore di diverse raccolte di poesie, premiato in gino-pantaleone-scrittorealcuni concorsi letterari, tra cui il concorso Nazionale Pablo Neruda ed insignito a Palazzo delle Aquile del “Premio Gaia 2014″ per la divulgazione
della cultura alla legalità; ha dato testimonianza della sua conoscenza diretta con Michele Pantaleone, dichiarando di avere avuta stravolta la sua vita, da un punto di vista caratteriale.>>.

Apprendiamo oggi con grande piacere che Il 10 Ottobre 2016 presso l’aula consiliare di Terrasini (Pa), Comune patrocinante,  il libro “Il Gigante controvento” è stato incluso tra le opere finaliste  della seconda edizione del “Premio letterario giornalistico Piersanti Mattarella”. Domenica 20 Novembre presso la Sala della Protomoteca  in Campidoglio del Comune di Roma verranno effettuate le presentazioni degli autori e case editrici delle opere partecipanti  e successivamente presso la Sala grande della prestigiosa Villa Guglielmi nel  Comune di Fiumicino le opere finaliste candidate alla vittoria. La proclamazione dei vincitori avrà luogo lunedì 21 Novembre presso la Nuova Aula dei Gruppi Parlamentari alla Camera dei Deputati.

All’autore Gino Pantaleone i complimenti e gli auguri della  redazione di <Usticasape>.

a cura di Mario Oddo

Italo Americani in viaggio premio ad Ustica


 Italo Americani in viaggio premio ad Ustica
Italo Americani in viaggio premio ad Ustica

Maratona di Sicilia: il 2 giugno si assegnerà il Gran Premio Interregionale di Staffetta


 

maratona di sicilia ok1Importante riconoscimento per la Maratona di Sicilia:  il 2 giugno si assegnerà il Gran Premio Interregionale di Staffetta

La seconda edizione della Maratona di Sicilia in programma a Palermo il prossimo 2 giugno 2016  è stata scelta per l’assegnazione del prestigioso Gran Premio Interregionale di Staffetta. Il lavoro svolto durante la prima edizione e la particolare attenzione rivolta alle gare riservate alle staffette è stato premiato con l’assegnazione del Gran Premio Interregionale di Staffetta.

Sarà una giornata importante per tutte le Associazioni sportive che potranno schierare alla partenza gli atleti più competitivi che verranno incoraggiati anche dal montepremi in denaro destinato ai meglio classificatisi.

Lo staff organizzativo  dell’ASD Sport Nuovi Eventi Sicilia, forte anche dello spettacolare circuito ricavato interamente all’interno del Parco Reale della Favorita di Palermo, apprezzato anche dai residenti per il bassissimo impatto al traffico veicolare cittadino, punterà anche l’attenzione sugli atleti che sceglieranno la distanza della maratona e della mezza maratona, potenziando i servizi a loro dedicati a partire dal pacco gara, dai ristori volanti e finale idrici e solidi, dagli spugnaggi, dai massaggi per continuare con cartellonistica chilometrica, i servizi medici, cronometrici, fotografici e video, la medaglia di partecipazione, il punto smile lungo il percorso, le degustazioni di prodotti tipici e concludere con la cerimonia di premiazione.

Punto forte della Maratona di Sicilia è la data di svolgimento, il 2 giugno 2016,  che consente ai maratoneti di potersi allenare con maggiore intensità nei mesi più miti lontani dalla calura estiva.

Tutte le iniziative legate alla Maratona di Sicilia si possono seguire sul sito www.maratonadisicilia.it

 

 

A Teresa Nicoletti il “Premio Filangeri” per la Composizione


 

La compositrice Teresa Nicoletti
La compositrice Teresa Nicoletti

Assegnato il “Premio Filangeri” per la Composizione a Teresa Nicoletti con una solenne cerimonia, presentata dalla giornalista Licia Raimondi (a destra nella foto), che si è svolta al Parco Archeologico di Solunto e Antiquarium, a conclusione della rassegna “Soluntum Art Festival” (direzione artistica Giuseppe Di Franco), che ha registrato oltre 2.500 spettatori.

Alla compositrice e mezzosoprano di fama mondiale il premio è stato conferito per la pluriennale attività durante la quale ha scritto musica sacra e strumentale, romanze ed inni ufficiali che sono stati eseguiti in molti paesi del mondo : Olanda, Romania, Ucraina, Bulgaria, Italia, Polonia, Russia, Tunisia, Algeria, Giappone, Cina, Stati Uniti, Brasile, Perù, Emirati Arabi Uniti ed Australia, ottenendo numerosi riconoscimenti da parte della critica internazionale.

Cavaliere della Repubblica Italiana, Cavaliere d’Onore dei Templari del Gran Priorato d’Italia, Membru de Onore “Ad vitam” Ordinul Cavalerii Romaniei – Knights Templar International, Premio della Presidenza del Senato della Repubblica Italiana, Premio della Presidenza della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana, Benemerenza Civica della Provincia Regionale di Palermo, Cittadina Onoraria dell’Isola di Ustica ed Ambasciatrice di Ustica nel mondo, Cittadinanza Onoraria e Chiave della Città di Lodi nel New Jersey (USA), premiata a Roma in Campidoglio Accademica Onoraria dell’Accademia Giuseppe Gioachino Belli e nominata Ambasciatrice della romanità nel mondo, medico specialista in Audiologia, insignita di svariate onorificenze internazionali, di recente ha ricevuto la Cittadinanza Onoraria di Torretta assieme al divo di Hollywood, l’attore e regista americano Robert Davi, per avere composto la musica dell’Inno Ufficiale Comunale.

Alla compositrice Teresa Nicoletti, nostra Cittadina d’Onore, le più fervide felicitazioni da parte della redazione di Usticasape.

San Barolicchio, l’ “asino di Totò” ha vinto il primo premio


 San Bartolicchio  primo premio

Arte culinaria – un premio per il cuoco


Arte culinaria - premio al cuoco

USTICA – Isola della musica: sabato 23 Eugenio Bennato, domenica 24 un premio all’ex calciatore Beppe Furino


 

USTICA

Isola della musica

                                               23 agosto – 6 settembre

 COMUNICATO STAMPA

Eugenio Bennato (Il primo a sbarcare sulla piccola isola di fronte a Palermo, sabato prossimo, sarà Eugenio Bennato, poi “ritornerà a casa” il calciatore Beppe Furino, e si continuerà con molti altri appuntamenti a cavallo di agosto e settembre.  Ritorna anche quest’anno, alla sua III edizione, il festival “Ustica – Isola della musica” che porta sull’isola cantautori, band, ma anche incontri e progetti. E, come l’anno scorso, non ci saranno cancelli tra i generi, visto che sbarcheranno ad Ustica musica d’autore, jazz, note etniche, musica popolare e rock.  “Ustica, l’isola della musica”, nata da un’idea di Angelo Butera, è promossa dall’Assessorato regionale al Turismo e dal Comune di Ustica. Si inizierà sabato prossimo (23 agosto), alle 21,30, in piazza Umberto I, con il concerto di Eugenio Bennato. “Balla la nuova Italia” è un progetto che si riferisce ad una condizione viva e presente che, in controtendenza alla moda imposta dai mass media, va verso la riscoperta della musica popolare. I temi percorsi da Eugenio Bennato partono dalla fondazione di Taranta Power, che è storicamente l’avvio di tutto il movimento, e proseguono con l’apertura ai Sud del mondo, dalla sponda meridionale del Mediterraneo alle profondità dell’Africa, e a tutte le terre di tradizione e emigrazione. Il concerto si snoda lungo le più importanti composizioni di Eugenio, da Brigante se more alla recentissima Notte del sud ribelle. Bennato è accompagnato dalla sua band, ormai consolidata: Ezio Lambiase (chitarre), Stefano Simonetta (basso), Sonia Totaro (voce e ballo), Chiara Carnevale (tamburello).

La domenica (24 agosto), giorno della festa del patrono san Bartolomeo, il palco sarà tutto per Beppe Furino (Furia, per i suoi tifosi)Beppe Furino con il presidente del Catania Angelo Massimino che riceverà un riconoscimento dal sindaco Attilio Licciardi. Il grande capitano della Juventus è nato a Palermo, ma la mamma è originaria di Ustica, come lo stesso Furino racconterà durante un incontro aperto al pubblico, condotto dal giornalista Salvatore Geraci.

Con Giovanni Ferrari e Virginio Rosetta, Beppe Furino (palermitano, classe ’46) detiene il record di campionati italiani vinti, con la stessa squadra, la Juventus, nella cui formazione militò per 15 anni, a cavallo degli anni ’70 e ’80, diventando uno dei giocatori-simbolo e indossando la fascia di capitano dal 1974 al 1984 (gli anni di Trapattoni). Con la Juve, ha vinto, da titolare inamovibile, otto scudetti, oltre a due Coppe di Lega, una Coppa UEFA e una Coppa delle Coppe, e ha disputato due finali di Coppa dei Campioni; con la maglia della Nazionale, Furino ha partecipato al campionato del mondo nel 1970. Soprannominato “Furia” dai suoi tifosi, è stato un mediano aggressivo, infaticabile e duro nei contrasti nonostante la costituzione non imponente. A Savona ha giocato come ala sinistra, ma a Palermo (1968-1969), Carmelo Di Bella lo trasformò in terzino fluidificante. Alla Juventus tornò a giocare da mediano.

Dopo l’incontro con Furino, suoneranno Sergio Munafò e Vincenzo Palermo, in quartetto. In attesa degli spettacolari fuochi d’artificio che a mezzanotte chiuderanno la festa. Ingresso libero.

Ufficio stampa: Simonetta Trovato 333.5289457 – simonettatrovato@libero.it

A Mimmo Drago il Primo Premio nella Categoria Diaporama

[ id=20506 w=320 h=240 float=left]Complimenti e congratulazioni a Mimmo Drago che al 37esimo CICLO INTERNACIONAL DE CINE SUBMARINO de SAN SEBASTIAN in SPAGNA ha vinto il Primo Premio nella Categoria Diaporama con una multivisione realizzata interamente ad Ustica.[ id=20505 w=320 h=240 float=right]

Oggi possiamo solo apprezzare la bellezza di due foto con la speranza di riceverne altre.

 

Un premio al figlio – una moto in regalo


[ id=18657 w=320 h=240 float=center]

 

 

Ustica: Rassegna di pittura murale – Premio Aldo Riso


Dal 6 al 12 Agosto si è svolta ad Ustica la Rassegna di pittura murale – 1^ edizione dedicata all’indimenticabile Grande Maestro Aldo Riso, legato alla nostra Isola e alla sua gente da un profondo Amore.

Otto pittori hanno interpretato sui nostri muri otto temi in riferimento all’ecologia, al mare e al rispetto dell’ambiente.

Agli artisti è stata consegnata una targa per la partecipazione, dando appuntamento al prossimo anno.

La rassegna di pittura, che è ritornata ad Ustica dopo molti anni, anche se è stata organizzata in poco tempo, ha registrato un notevole interesse da parte della cittadinanza e dei turisti.

[nggallery id=568]

[nggallery id=566]

Premio Aldo Riso Rassegna di Pittura Murale Ustica 6 – 12 agosto 2012

 

Premio Aldo Riso

Rassegna di Pittura Murale

Ustica 6 – 12 agosto 2012

 

 

INIZIATA A USTICA LA RASSEGNA DI PITTURA MURALE ‘PREMIO ALDO RISO’

Comune di Ustica, Provincia di Palermo e Area Marina Protetta “Isola di Ustica” rinnovano la tradizione usticense dei murales con una Rassegna dedicata al Maestro Aldo Riso

 

Otto pittori di livello internazionale, otto segni diversi per interpretare i temi dell’ecologia, del mare e dell’educazione ambientale.

È iniziata oggi a Ustica la Rassegna di pittura murale ‘Premio Aldo Riso’ voluta dal Comune di Ustica, dalla Provincia di Palermo e dall’Area Marina Protetta “Isola di Ustica” per recuperare e rinnovare una tradizione che tornerà a vivere sulle pareti delle case del paese.

Gli artisti, conosciuti e apprezzati a livello internazionale, che realizzeranno i murales sono: Tommaso Cascella, Francesco De Grandi, Fulvio Di Piazza, Alessandro Ferraro, Marè, Graziano Marini, Alberto Parres, Lorenzo Terranera.

Da oggi fino al 12 agosto la piazza di Ustica sarà animata dagli otto pittori all’opera sulle pareti loro assegnate.

Nella parte centrale della Continue reading “Premio Aldo Riso Rassegna di Pittura Murale Ustica 6 – 12 agosto 2012”

Premio Nazionale Opera Edita Rosa d’Eventi Isola di Ustica 2012


[ id=11624 w=320 h=240 float=left]Vogliamo informare i nostri visitatori che, con il patrocinio del comune di Ustica, la Rosa d’Eventi Associazione Culturale – Ustica – è co-organizzatrice di un Concorso nazionale letterario – Premio Isola di Ustica, che si concluderà in una Serata di Gala ad Ustica il 4 agosto prossimo. Per saperne di più, visita:

Premio Nazionale Opera Edita Rosa d’Eventi Isola di Ustica 2012

Premio Nazionale Opera Edita Rosa d’Eventi Isola di Ustica 2012


[ id=11624 w=320 h=240 float=left]Vogliamo informare i nostri visitatori che, con il patrocinio del comune di Ustica, la Rosa d’Eventi Associazione Culturale – Ustica – è co-organizzatrice di un Concorso nazionale letterario – Premio Isola di Ustica, che si concluderà in una Serata di Gala ad Ustica il 4 agosto prossimo. Per saperne di più, visita:

Premio Nazionale Opera Edita Rosa d’Eventi Isola di Ustica 2012

Ustica:Residence Stella Marina riceve premio qualità


[ id=8528 w=320 h=240 float=center]