USTICA CON IL SUO VILLAGGIO LETTERARIO  RICORDA ENZO MAIORCA


13 novembre 2017

“Ustica Villaggio Letterario”, l’edizione 2018 sarà dedicata al pluri campione di immersione in apnea Enzo Maiorca. Iniziative non soltanto nell’isola, ma anche a Siracusa e in altre città

Sarà dedicata all’indimenticabile Enzo Maiorca la quarta edizione di “Ustica Villaggio Letterario”, in programma dal 1° giugno al 1° settembre 2018, nella tradizionale cornice di Punta Spalmatore, ad Ustica.

Enzo Maiorca, di cui il 13 novembre ricorre un anno dalla scomparsa, è stato il più grande rappresentante delle attività subacquee, una vera e propria leggenda del mare che ha battuto ogni record di immersioni in apnea. Il “Villaggio letterario” dedicandogli la quarta edizione della Rassegna vuole ricordare il suo rapporto con Ustica, iniziato con il record mondiale nel 1961 e continuato per tutta vita. Ed è proprio ad Ustica  che l’apneista fece  registrare il record mondiale taccando il cartellino a 51 metri, che meravigliò gli scienziati che avevano sentenziato che, oltre i 50 metri, l’uomo sarebbe rimasto schiacciato dalla pressione del mare.  Ad Ustica nel 1964 Enzo Maiorca riceve il nobel del mare “il Tridente d’oro” dall’Accademia Internazionale di scienze  e tecniche subacquee, oggi diretta dal prof. Sebastiano Tusa ( Soprintendente del mare) ed è ad Ustica che nel 1988 registra il suo ultimo record di 101 metri prima del suo  ritiro dalle gare.

Una dedica, che,  grazie alla figlia Patrizia Maiorca, anch’essa pluricampionessa di apnea ed affezionata ad Ustica, suggella anche l’inizio di una collaborazione fra “Ustica Villaggio Letterario” ed Ortigia, città natale del grande campione. Proprio a Siracusa, grazie alla collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune aretuseo, si svolgeranno diverse iniziative del Villaggio Letterario, già a partire dai primi mesi del 2018, sempre nel nome del leggendario recordman.

Questa non è, però, l’unica novità del prossimo Villaggio Letterario, che dall’edizione 2018 vedrà il suo comitato scientifico arricchirsi della presenza di due nomi d’eccezione. Si tratta di Franco Andaloro, noto biologo marino, dirigente ISPRA a capo del Dipartimento Uso Sostenibile delle risorse, responsabile della Sede Siciliana dell’Istituto, siede nel consiglio scientifico di Marevivo, Slowfish, Mareamico e WWF di cui è anche il Delegato per la Sicilia  e “Tridente d’oro 2017”, e di Giacomo Rizzo, scultore palermitano, professore all’Accademia di Belle Arti  di Palermo, invitato come Guest artist dalla direttrice Valeria Livigni del Polo Museale di Arte Moderna e Contemporanea e dalla curatrice da Chiara Modìca Donà Delle Rose alla “ Residenza d’artista” tenuta l’anno scorso al Punta Spalmatore di Ustica.

Insieme alle due “new entry”, ideatori della quarta edizione sono l’architetto Anna Russolillo, event manager,  la scrittrice Lucia Vincenti, l’attore Sergio Vespertino, il giornalista scientifico Francesco Foresta Martin, l’architetto Alessandra De Caro e Anna Paparone per la sezione moda.

Oltre ai circa 160 eventi in preparazione per la prossima estate usticese, inoltre, sono in programma eventi a Padova, Siracusa, Bologna, Napoli, Ortigia, Alcamo, Trapani, Marsala.

 “Ustica Villaggio Letterario” ha la collaborazione della Soprintendenza del Mare, il patrocinio dell’Assessorato Regionale dei Beni culturali e dell’identità siciliana, dell’Assessorato Sport e Turismo della Regione Siciliana, del Laboratorio-Museo di Scienza  della terra di Ustica,  del Centro studi e Documentazione di Ustica, del Museo di Arte Moderna e Contemporanea della Regione Siciliana e  della Federalberghi.

Anna Russolillo

 

Foto ricordo con la famiglia Giordano, 1942


Foto ricordo con la famiglia giordano, 1942
Foto ricordo con la famiglia giordano, 1942

Ricordo di Pina Nava Bertucci a due anni dalla morte


ricordo, Pina Nava BertucciSono passati due anni dalla morte di Pina Nava Bertucci di quel 30 ottobre 2015. La vita personale è andata avanti, ma non possiamo dimenticare il volto sereno, la bontà, la dignità e la simpatia di una persona speciale dalla quale avvertiamo forte la mancanza.
Noi vogliamo ricordarla così:

_____________

 A te  Pina
Donna Speciale
Esempio di  Bontà  e  Amore
Fonte  di  ispirazione perenne
per tutti noi
Continuerai a vivere
nelle persone  a te care
e in chi ti ha voluto bene
con il tuo eterno sorriso
Perpetuando
l’  Amore
l’  Umiltà
il   Rispetto
la   Fede
La grande Bellezza del tuo Animo
Angelo che tu ora sei
veglia su di noi e guidaci
nei nostri passi

^^^^^^^^^^^^

RICORDO

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

Special people, will never be forgotten by those on the earth. Pina is one of those SPECIAL people. Always kind, loving, humble and serving others. She is in our hearts and she is with Jesus. She will be there to greet her family.   In memory and love.

Persone speciali, non saranno mai dimenticate da coloro che sono sulla terra. Pina è una di quelle persone SPECIALI. Sempre gentile, amorevole, umile e servendo gli altri. È nei nostri cuori e lei è con Gesù. Sarà lì per salutare la sua famiglia. In memoria e amore

^^^^^^^^^^^

Da Cosenza Salvio Foglia

Ci sono ricordi che rimangono indelebili, anche fuggitivi e sfuggenti.
Pina è uno di quelli, incastonato nella Continua a leggere “Ricordo di Pina Nava Bertucci a due anni dalla morte”

Amiche di Ustica, foto ricordo


Amiche di Ustica, foto ricordo
Amiche di Ustica, foto ricordo

Foto ricordo matrimonio Alessandro


Foto ricordo matrimonio Alessandro
Foto ricordo matrimonio Alessandro

^^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

Wow, handsome men with sharp suits !!!  I think gentleman on left is father of 4 year old child that was baptized when I played the old organ in Ustica in 2014..

P.S. adesso io ricordo !!! Gianfranco Giardino !!! del dissalatore  !! Ciao Gianfranco!!

 

 

Ricordo di Maricetta Pipitone Messina


Bellissima, colta, curiosa e intelligente. Rompiscatole, puntigliosa, infiammabile e affascinante. Maricetta è stata una persona particolare, indimenticabile. Dirigente del Comune di Palermo per anni,  tra Turismo e Beni Culturali, annovera nel suo palmares l’acquisto di Villa Niscemi e l’avvio del riscatto dello Spasimo. Degna nipote di Giuseppe Pipitone Federico, amò intensamente letteratura, arti e musica. Amò moltissimo Ustica, sua isola del cuore, ed il suo mare, dove si tuffava in apnea. Cuoca sopraffina e fantasiosa, era capace di organizzare in un baleno pranzi, cene e feste per decine di amici.  Per anni è stata Dama a Lourdes, benefattrice per varie istituzioni, motore di club come Inner o Accademia Italiana della Cucina e supporto sempre discreto al marito nell’organizzazione della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee. Social ante litteram, era fulcro ed animatrice di svariate cerchie amicali. Appassionata dei suoi nipoti, di sua figlia ma soprattutto di suo marito Lucio, ci ha lasciato il 4 settembre a 82 anni.

Roberta Messina

^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

Enjoyed reading about Maricetta Pipitone Messina. Do you know if the Pipitone ancestors came to New York or New Orleans ?? This would of been in the early 1900s.
Abbiamo apprezzato leggere di Maricetta Pipitone Messina. Sai se gli antenati di Pipitone sono venuti a New York o New Orleans? Questo sarebbe stato nei primi anni ‘900.

Americani, per ricordare le belle giornate passate ad Ustica


Americani portano un bel ricordo di Ustica
Americani portano un bel ricordo di Ustica

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

Oh such good memories of being in Ustica !!!!!!!!!  If I had wings of a bird, would fly there today !!! memories for a lifetime. this foto shows a happy day with music from Mario Oddo and Giovanni Martucci, Happy Days.

Oh buoni ricordi di Ustica !!!!!!!!! Se avessi le ali di un uccello, avrei volato oggi !!! ricordi per tutta la vita. questa foto mostra una giornata felice con musica di Mario Oddo e Giovanni Martucci, Happy Days.

 

Nonno Giudo sarai nei nostri cuori per sempre


Caro nonno Guido, sarò di poche parole cosi come eri tu : “DI POCHE PAROLE”.

E’ sempre brutto lasciar andare le persone care però penso che siamo tutti sereni nel poter dire che era arrivato il tuo momento e che avevi diritto anche tu di poter riposare in pace.

Mi hai fatto tanta tenerezza quando è morta la nonna… la chiamavi sempre… GRAZIELLA,… GRAZIELLA,… GRAZIELLA… sembravi aver perso la tua ragione di vita e finalmente adesso potrai raggiungerla lassù e potrai continuare a stuzzicarla.

Hai sempre avuto un carattere forte, a volte impetuoso… ma la tua non è stata un’infanzia facile; sei cresciuto con i nonni, bene prezioso, ma non hai avuto il calore di una mamma e un papà già nei primi anni di vita.

Anche se avevi difficoltà a dimostrare il tuo affetto, il tuo volerci bene ce lo manifestavi in tanti piccoli gesti: i tuoi sacchetti della spesa erano sempre pieni di caramelle, cioccolatini e gelati e la tua casa sempre pronta per accoglierci… e questo a noi bambini bastava!

La FAMIGLIA  era per te e la nonna uno dei principi cardini e ce lo avete testimoniato ampiamente; sarà nostro compito continuare a vivere i valori che ci avete trasmesso.

Non possiamo che augurarti una pace eterna da vivere in comunione con Dio e con tutti i Santi.

Un abbraccio FORTE, TENERO, CELESTE da parte di tutti i tuoi nipoti.

RINGRAZIAMENTI

La famiglia Alessandri ringrazia la signora Anna Badagliacco per le amorevoli cure prestate nell’assistenza al proprio padre.

^^^^^

Da Ustica Anna Badagliacco

Sono molto grata a Guglielmo, Pasquale e Amedea che mi hanno dato la possibilità di prendermi cura del loro papà, ma soprattutto sono immensamente orgogliosa di aver conosciuto “papa” Guido che mi ha fatto riscoprire i valori dei genitori che il tempo aveva sbiadito.
Il suo tenero sguardo, la sua voce erano così amorevoli da farmi sentire il calore di un papà.
Il suo esempio mi aiuterà sempre.
Ciao…

Foto ricordo con il vescovo


Foto ricordo con il vescovo
Foto ricordo con il vescovo

Gli anziani di Ustica, una foto ricordo con il sindaco


Gli anziani di Ustica, una foto ricordo con il Sindaco
Gli anziani di Ustica, una foto ricordo con il Sindaco

 

Ricordo di Padre Carmelo


La Comunità Usticese ricorda con affetto Padre Carmelo Seminara già parroco, nel giorno del suo compleanno (15.08.1915)

Padre Alessandro Manzone

Ricordo di Padre Carmelo
Ricordo di Padre Carmelo

Foto ricordo con modella


foto ricordo con modella
foto ricordo con modella

Ustica, foto ricordo


foto, ricordo, Ustica
foto, ricordo, Ustica

Una foto ricordo con la piccola Arianna


 Una foto ricordo con la Piccola Arianna
Una foto ricordo con la Piccola Arianna

Un ricordo degli Amici di Ustica


Cari Amici di Ustica,

ho trovato notizia della scomparsa di Marcello Caserta per puro caso: ignoravo l’esistenza di questo sito. Ma leggendo anche altre notizie, ho scoperto — con deplorevole ritardo — che tanti amici e amiche di Ustica hanno lasciato questo mondo.

Per l’amore che porto all’isola in cui cominciai la mia vita di insegnante fra il 1985 e il 1987 , mando questa lettera come un messaggio in una bottiglia: non so se arriverà, né chi la leggerà. Ma voglio dire semplicemente che tutte le persone, Marcello, Saveria, padre Carmelo, Camillone, e tanti altri, vivono nella mia memoria come fossero tanti fratelli. Ho voluto bene a Ustica e a tutti gli Usticesi. Sono stato felice con Voi tutti.

Vi prego, portate un saluto da parte mia e fatemi sapere come posso raggiungere le famiglie.

Marcello La Matina, Macerata

La mia mail è: marvin.lamatina@gmail.com Grazie

———-

P.S. –
Caro Amico,

grazie per questa possibilità. Adesso spero di poter contattare alcuni parenti di amici scomparsi e poi, via via mi piacerebbe sapere cosa fanno i miei allievi di quegli anni. Non vengo da molto tempo, ma per molte ragioni, compreso il fatto che dal 2012 mia mamma è venuta a vivere con noi nelle Marche.
Ci sentiamo. Per ora, grazie e molti saluti a Lei e alla cittadinanza.
affettuosamente

^^^^^^^^^^^

COMMENTI

Da Ustica Tiziana Pitruzzella

Anche se non direttamente nostro prof. ogni ora nella nostra classe era per noi un’esperienza indimenticabile.

^^^^^^^^^^

Da Ustica Pasquale Palmisano

Ciao prof. La ricordo sempre con piacere.

^^^^^^^^^^

Da Ustica Umberto Caminita

Io devo tantissimo a quest’uomo,grande Marcello

^^^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Gabriella Bertacci

Carissimo Prof.  sai quanto ti ho cercato!!!

^^^^^^^^^^^^^

Da Ustica Marialetizia Caserta

Grande e indimenticabile Prof. Marcello La Matina, la ricordo sempre con grande affetto e stima!!! Un affettuoso abbraccio!!! 😘

^^^^^^^^

Da Ustica Angelo Mattina

Grande professore Marcello indimenticabile

Ustica, foto ricordo di gruppo anni ’60


foto ricordo di gruppo anni '60
foto ricordo di gruppo anni ’60

Ustica, foto ricordo con la prima trebbia


Ustica, foto ricordo con la prima trebbia
Ustica, foto ricordo con la prima trebbia

Foto ricordo con Padre Carmelo


Festeggiamenti, foto ricordo


festeggiamenti, foto ricordo
festeggiamenti, foto ricordo

^^^^^^^^^

COMMENTO

Da New Orleans Maria Bertucci Compagno

Pietro mi piace tanto la foto della famiglia Compagno perchè mi fa ricordare tutti quelli che ora non sono più con noi.

^^^^^^^^^^^

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

I see one of the Compagno twins there with the young girl in front of him.

Vedo uno dei due gemelli Compagno con la bambina davanti a lui.

Ricordo della mitica nonna Angelina


Ricordo della mitica nonna Angelina
Ricordo della mitica nonna Angelina