Di ritorno da Palermo


Di ritorno da Palermo
Di ritorno da Palermo

L’ultimo volo di ritorno del gabbiano…


l'ultimo volo di ritorno del gabbiano
l’ultimo volo di ritorno del gabbiano

^^^^^^^^^^^^^^^

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

Sergio, questa fotografia è un capolavoro, bellissima!…..

Ustica, ritorno della Madonna della Croce nelle cappelletta


Ritorno della Madonna della Croce nelle cappelletta
Ustica, ritorno della Madonna della Croce nelle cappelletta

Ritorna ad Ustica la 57^ Rassegna Internazionale delle attività Subacque

 

57^ edizione rassegna subacqueaRITORNA A USTICA, DALL’1 AL 3 LUGLIO, CON UN RICCO PROGRAMMA, LA RASSEGNA INTERNAZIONALE DELLE ATTIVITA’ SUBACQUEE, GIUNTA ALLA 57^ EDIZIONE. ASSEGNATI I TRIDENTI D’ORO A RUIA E ANDALORO. GLI USTICA AWARDS ALLA LIBRERIA “IL MARE” DI ROMA E AL CENTRO DI BIOROBOTICA DELL’UNIVERSITA’ DI TALLIN

Immersioni subacquee negli itinerari archeologici, regate, convegni, mostre, presentazioni di libri, proiezioni di documentari, escursioni e visite guidate al Museo Archeologico, al Villaggio preistorico dei Faraglioni, alla Riserva naturale terrestre e al Museo geologico alla “Falconiera”. Si presenta particolarmente ricco di appuntamenti il programma della Cinquantasettesima edizione della Rassegna Internazionale delle Attività Subacquee organizzata dall’Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee con il contributo della Soprintendenza del Mare della Regione siciliana che, dall’1 al 3 luglio, animerà Ustica, raggiungendo la massima espressione nel corso della cerimonia di consegna dei Tridenti d’oro e Ustica Awards, presentati dalla giornalista RAI Donatella Bianchi, conduttrice di Lineablu.
Il premio Tridente d’oro, creato nel Continua a leggere “Ritorna ad Ustica la 57^ Rassegna Internazionale delle attività Subacque”

Ritorno a casa dopo una piacevole giornata in barca


ritorno a casa dopo una piacevole giornata in barca
ritorno a casa dopo una piacevole giornata in barca

Tanta gente e commozione questa mattina per il ritorno del Catamarano della Ustica Lines


IMG_0815IMG_0819IMG_0838IMG_0849IMG_0852IMG_0854IMG_0863IMG_0865IMG_0873IMG_0883

Ritorno ad Ustica degli innamorati


 Ritorno ad Ustica degli innamorati
innamorati

Zona dell’ex mattatoio che sta ritornando alla normalita… grazie!


Cosa si vede
Cosa si vede
Cosa si vedeva
Cosa si vedeva

Pronti per ritornare a casa


Pronti per ritornare a casa

Fred Lauricella dalla California ritorna ad Ustica

 Fred Lauricella

Tano Caminita (u mutu) di ritorno dalla “Cina”


 Tano Caminita di ritorno dalla Cina

Ustica oggi partiamo… ma abbiamo buttato un soldino a mare con la promessa di ritornare


Partenza,  Jana e Greg Probst (

Il Laboratorio Marino ritorna al comune


[ id=16915 w=320 h=240 float=left] Con il ritorno gestionale dell’AMP al comune di Ustica, tornata stamane nella piena disponibilità del Comune il laboratorio marino
Aldo Messina

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Angelo Longo

sarebbe interessante sapere:

i) in che condizioni

2)le attrezzature acquisite dalla riserva esistono ancora?

le 48 ricerche fatte dal CIRITA , sono fruibili.

complimenti sig sindaco: quella di oggi e’ la comunicazione N.1001

relativa alla RISERVA MARINA!

CHI NON CI CREDE CONTROLLI!

Finta battuta di caccia


[ id=15325 w=320 h=240 float=center]

Ritorno ad Ustica dopo anni…


Intanto è doveroso un saluto , dato che nel giorno in cui mancava la benzina ad Ustica,(fortunatamente Gaetano Nava è venuto a recuperarmi), la nave ha spontaneamente deciso di attraccare al cimitero… senza preavviso????!!

[ id=14278 w=320 h=240 float=left]CIAO FEDI E BARTOLO, SONO VENUTA A SALUTARVI NEL SILENZIO E NELLA PACE SUBITO AVVERTITI , MESSO PIDE A TERRA, LA STESSA CHE ANNI FA MI FECE AMARE LA VOSTRA ISOLA NATIA….

Detto ciò ci tengo prima di continuare col mio articolo, precisare una cosa.

Considerato che ho AMICI proprio con tutte le lettere maiuscole ad Ustica e considerato che essendo tornata , non intendo più star molto lontana , anzi quando mio figlio andrà all’università o lavorerà direttamente (scelta che si vedrà), comprerò una casetta proprio nell’isola dove passare la vecchiaia nell’unico posto dove mi sento a casa e che mi dona pace……

LA PREMESSA: Mi avete visto più volte difendere anche nell’indifendibile il vostro attuale sindaco Aldo Messina , al punto tale da fantasticarci sopra….

Io ed Aldo Messina siamo sempre e solo stati Amici.

Soprattutto dopo la nascita di mio figlio che in suo onore ho chiamato ‘’Aldo’’ come lui, mi è stato accanto con dolcezza e se non ha sempre finto (amico se lo sei non smetti di esserlo, altrimenti significa aver sempre finto e non si possono fingere anni ed anni di amicizia), si è allontanato a causa di voci maligne.

Aldo Messina è il mio migliore amico , anche se Continua a leggere “Ritorno ad Ustica dopo anni…”

Dall’Australia – Un emozionante ritorno


[ id=14167 w=320 h=240 float=left] Isidoro Licciardi, ritornato ad Ustica dopo 44 anni, proveniente dall’Australia, molto devoto di San Bartolomeo, rassicura la zia Letizia Manfrè che porterà a spalla la pesante vara come segno di fede e devozione con la promessa che ritornerà ad Ustica più spesso.

^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla California Marlene Robershaw Manfrè

Now I know why Letizia was so happy at the celebration of the Day of Bartholomew !!! To see her nephew Isidoro Licciardi, how wonderful !!! Which sister of Letizia is his mother ?? I know that most of the Manfre girls emmigrated to Australia many years ago. Marlene Marchese Robershaw, Manfre

^^^^^^^^^^^^

Da Firenze Massimo Caserta

Grande Isidoro! Mentre molti di noi –i coetanei del suo gruppo- potevamo continuare a trastullarci, lui ancora poco più che un ragazzo, dovette partire per ‘l’Australia, contribuendo a rendere ancora più grande quel paese, ma privando noi e la sua isoletta della sua grande generosità di uomo e di lavoratore.

Un, abbraccio, Isidoro,
Massimo.

 

 

Di ritorno da una ricerca al villaggio


[ id=13780 w=320 h=240 float=center]

Il desiderio: “Me ne vado… per tornare”!


Ciao a tutti, come penso alcuni di voi sapete io studio a Palermo ormai da 6 anni e da quel settembre 2006, quando presi la nave per andare a Palermo, ho solo avuto un pensiero nella testa: “Me ne vado… per tornare”! Questo è sempre stato il mio motto personale e il mio impegno verso questa terra che è dentro di me, essendoci nato!

“Me ne vado per tornare”! Si,dentro di me era scattata la voglia di fare qualcosa per il mio futuro e per quello della mia Ustica.

Non era “scappare” il sentimento predominante, ma era “migliorare”, quella parola che mi dava stimolo di andare via, seppur difficile e insopportabile come scelta,per provare a tornare con i giusti tempi, con le spalle più larghe e con le idee giuste.

Non c’è stato un giorno,e dico uno,che io non ripensassi alla mia scelta per quanto essa mi facesse stare male. Era un tormento continuo, ma volevo essere forte perchè sapevo che tutto,sia sofferenza che duro studio,un giorno sarebbero serviti.

Non credo sia un male pensare che in quel periodo(liceo) della mia vita, la mia isola non mi avrebbe consentito di approfondire le mie conoscenze e le mie motivazioni. Quella di “emigrare”, con il cuore in lacrime, era l’unica via che vedevo davanti a me per poter poi conseguire il mio obiettivo finale… del ritorno!

l’equazione era semplice: volevo andare per tornare migliore!

Ovviamente quando mi veniva detto,magari scherzando: “che… unnà canusci cchiù l’isola ah?!”… eh bene, mi veniva da ridere e magari ci soffrivo un pò sapendo dentro di me quali sono i miei pensieri e i miei sacrifici e soprattutto quelli dei miei genitori!

Volevo solo far sapere ai miei amici compaesani che io il mio futuro,che sto cercando di costruire con tanti sacrifici, lo immagino a Ustica… non all’estero!

Un abbraccio,sono sempre con voi.

Mauro Tranchina.

P.S. Un ringraziamento particolare a te Pietro che dai l’opportunità a tutti di dire quanto amiamo la nostra isola!

 

Saluto “beneaugurante” a Padre Andres Martinez


[ id=13184 w=320 h=240 float=left]Ustica. Al nostro caro Parroco, Padre Andrès Martinez

.[ id=13182 w=320 h=240 float=right]

Grazie di vero cuore… Ti vogliamo bene..

Amelia Zanca

[nggallery id=518]

^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Salvatore Militello

Come, purtroppo, molto spesso accade in Italia quando le “cose” funzionano o durano poco, o si fa di tutto per dismetterle e tornare al “nuovo”… Anche la Chiesa, vedo, non è esente da ciò! Finalmente, dopo anni – troppi anni -, abbiamo avuto un Parroco ben voluto dalla Popolazione e che era riuscito bene ad integrarsi in essa, eppure adesso va via. Si vede che dove andrà avranno più bisogno di noi… diciamo così! Un ringraziamento per ciò che ha fatto in questi mesi di permanenza nella nostra Comunità ed un augurio per ciò che andrà ad intraprendere. Un Grazie a Padre Andreas.

^^^^^^^^^

Da Palermo Mario Oddo

Anch’io desidero associarmi al saluto a Padre Andrès. E’ stato il mio “salvatore” al porto di Palermo quando mi ha fatto da intreprete con le americane Marlene e Laurie con le quali ero in evidente difficoltà a dialogare in quel pochissimo mio inglese. Ad Ustica purtroppo ci siamo visti in due dolorose circostanze ma anche lì sempre molto disponibile. Sulle sue qualità pastorali ha detto tutto e bene la Sig.ra Amelia Zancla. Peccato che lasci l’Isola; fortunati coloro che in qualsiasi parte del mondo beneficieranno dei frutti della sua presenza. Le vie del Signore, è noto, sono infinite; e chissà che una di quelle vie in futuro la porterà di nuovo ad Ustica, quindi … arrivederci !

 

Di ritorno da Palermo


[ id=13108 w=320 h=240 float=center]