Ustica la Sacra Famiglia. “a bussata”

La piccola Giada ha preso il posto di nonna Giovanna


 

Rappresentazione Sacra Famiglia


Rappresentazione Sacra Famiglia
Rappresentazione Sacra Famiglia

Ustica, la Sacra Famiglia


 Sacra Famiglia
Ustica, Sacra Famiglia

Ustica, Rappresentazione Sacra Famiglia


Rappresentazione Sacra Famiglia

Ustica: Sacra Rappresentazione Venerdì Santo animata da giovani


[nggallery id=865]

^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Dalla San Diego (CA) Marlene Robershaw Manfrè

What a sacred and beautiful visual animation of the suffering of Jesus going to the Cross for our sins.

Una sacra e bella vista animata della sofferenza di Gesù che è andato in croce per i nostri peccati.

 

 

Rappresentazione Sacra Famiglia in cerca di ospitalità


[ id=21396 w=320 h=240 float=center]

Ustica: La Sacra Famiglia in giro per il paese in cerca di ospitalità


[ id=21060 w=320 h=240 float=center]

Rappresentazione della Sacra Famiglia


[ id=20964 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Milano Emilia Cimenti

Che grande emozione nel rivedermi bambina nelle vesti della Madonna ! Il Bambino e’ Pino Giuffria e S.Giuseppe era u’ zu Pietro Di Lorenzo. Bellissimo ricordo dell’infanzia legato ad una delle piu’ belle Feste cattoliche-popolari di S. Giuseppe che si svolge ad Ustica.

Emilia Cimenti .

Sacra Famiglia


[ id=11487 w=320 h=240 float=center]

^^^^^^^

COMMENTO:

Da Ustica Vincenzo Pizzurro

Caro Agostino,
questo è il mio bis nonno.
Lo ritrovo in quasi tutte le vecchie foto ad interpretare San Giuseppe.
ciao

Vincenzo Pizzurro

^^^^^^^^^^^^^^

Dalla California Agostino Caserta

Bellissima foto !! Oltre che Sacra la Famiglia sembra anche Regale, con Marisa Montaperto ” Madonna “, Tommaso Licciardi ” Bambinello ” e zio Onofrio Di Lorenzo che fu San Giuseppe per tutta la vita di adulto e prima di lui un altro, se ricordo bene, un certo Felice Verdichizzi. Certo che una persona adulta con barba bianca da’, non solo piu’ solennita’ all’evento, ma anche piu’ credibilita’.

Alla scomparsa dello zio Onofrio Di Lorenzo siccome c’erano troppi pretendenti al “ruolo”, mi ricordo benissimo, chi prese la decisione per evitare errori nella scelta invece di decidere aggiro’ l’ostacolo cambiando completamente ed erroneamente, secondo me, le regole e affidando il ruolo di San Giuseppe ad un ragazzino da cambiare ogni anno………