Comune di Ustica, Nomina sostituto temporaneo responsabile dei Servizi Tecnici.


Download (PDF, 66KB)

Comune, Ustica, responsabile, temporaneo, servizi, recnici

 

Comune di Ustica, Nomina sostituto temporaneo Responsabile dei Servizi Tecnici


Download (PDF, 124KB)

Graduatoria eventuale assunzione tempo determinato Istruttore Tecnico Contabile Cat. C

Graduatoria istruttore tecnico contabile  (1)Graduatoria Istruttore Tecnico

Aliscafo Masaccio fermo ad Ustica


masaccioL’agenzia Militello informa che l’aliscafo Masaccio della Compagnia delle Isole questa mattina, a causa del mare “quanto basta” mosso (mare lungo) non ha effettuato la corsa delle 06,45 per Palermo.

^^^^^^^^^^^

COMMENTO

da Palermo Marco Daricello

Beh, cosa dire…. Non solo bastano condizioni meteomarine appena instabili per non far viaggiare i mezzi della Compagnia delle Isole, ma anche la vetustà fa sì che questi, il più delle volte, rimangano comodamente attraccati in banchina. I disservizi sono continui, vuoi per un motivo o vuoi per un altro… In più il costo dei biglietti per i “non residenti” è arrivato veramente alle stelle. Non soltanto con l’aliscafo, ma anche con la nave si pagano cifre a dir poco da capogiro. Un passaggio ponte supera i diciotto euro! E’ pura follia! Ricordo quando le famiglie venivano a fare “un bagno” sull’isola… il biglietto aveva ben altri prezzi ed in quattro persone valeva la pena di fare la classica “toccata e fuga”. Ma oggi, quale famiglia di 4 persone spenderebbe 80 euro per stare 4 ore a Ustica? Solo per il viaggio, s’intende…

Credo che sarebbe opportuno fare qualcosa per rivedere la politica dei prezzi e dei mezzi della Compagnia, perchè è proprio il collegamento con la terraferma, il primo grande nodo da sciogliere per rilanciare l’isola.

 

 

Problemi tecnici per l’aliscafo Masaccio


masaccioL’aliscafo Masaccio della Compagnia delle Isole questa mattina, per problemi tecnici, non effettuerà la corsa delle 08,15.

Si sta lavorando per poter effettuare la corsa pomeridiana delle 17,15

 

Aliscafo della Compagnia delle Isole ancora fermo.


  Veniamo informati (ma non è più una notizia… è una consuetudine…) che l’aliscafo Mantegna della Compagnia delle Isole anche oggi è rimasto fermo nel porto di Palermo per problemi tecnici. La nave Isola di Vulcano partirà in ritardo per agevolare coloro che avevano deciso di passare una giornata tranquilla ad Ustica.

E’ purtroppo vero: “Al peggio non c’è mai fine” e ” chi cancia a vecchia pa nova peggui si trova.., sapi chiddu chi lassa ma nun sapi chiddu c’attrova”

^^^^^^^^^^^

COMMENTO

Da Ustica Fabio Ailara

Vorrei proporre al Sindaco come ns rappresentante di imporre alla Comapgnie delle Isole…abbandonate, di togliere completamente la corsa dell’aliscafo e di fare 2 corse con orari sicuri con la nave. Siamo stanchi di chiedere scusa ai turisti per colpe non nostre. Spero anche che chi ci amministra ed intendo amministrazione attiva e passiva di dare le direttive su come agire e muoverci a riguardo…. “Saranno capaci stavolta i nostri eroi ad uscire gli attributi???” BOH….

Aliscafo ancora fermo a Palermo


Anche oggi l’aliscafo della Siremar non effettuerà la corsa pomeridiana, per i noti “motivi Tecnici”

 

Ustica: Problemi tecnici all’Aliscafo per Napoli


L’aliscafo “Eduardo” della Ustica Lines che copre la tratta Trapani – Favignana – Levanzo – Ustica – Napoli questa mattina, giunto ad Ustica, non ha proseguito la corsa per Napoli per motivi tecnici. I passeggeri con l’aliscafo della Siremar sono stati trasportati a Palermo per raggiungere, a spese della Ustica Lines, Napoli o con aereo o con nave.

Determinazione n. 243 del 19-05-2010 – Servizi Tecnici


[ id=2654 w=160 h=120 float=left] COMUNE DI USTICA – Servizi Tecnici

Estratto della Determinazione n. 243 del 19-05-2010 avente per OGGETTO: Pagamento registrazione fiscale della licenza concessione demaniale marittima e rinnovo decreto assessoriale di concessione per il mantenimento dell’impianto di distribuzione carburante del Comune di Ustica.

Il Dirigente dell’U.T.C., per effetto della licenza n. 10/02 di concessione demaniale marittima di mq. 54,40 in località Cala Santa Maria – Ustica, per l’impianto distributore Carburante determina di pagare alla Capitaneria di Porto di Palermo la somma di €. 172,00 relativa alla registrazione della licenza della concessione demaniale marittima di mq. 54,40 per il mantenimento dell’impianto del distributore carburante.

Pagare alla Regione Siciliana la somma ammontante ad €. 351,00 relativa alla sanzione amministrativa per l’inadempimento all’art. 17 del R.D.L. n. 1741 del 02.11.1933, punito dall’Art. 21 del medesimo R.D.L. 1741/1933, relativa al rinnovo decreto assessoriale di concessione di concessione per l’impianto distributore carburanti.