Ustica festività del Santo Patrono San Bartolomeo, Auguri del Sindaco alla comunità per costruire insieme in’Isola sempre migliore…


Oggi per me è un onore e motivo di orgoglio essere qui a rappresentare tutta la Comunità usticese, ed è bello vedervi così numerosi.

Ringrazio l’Arcivescovo, Monsignor Lorefice, per essere qui a partecipare a questo importante appuntamento molto sentito da tutta la Cittadinanza.

Non voglio nascondere la grande emozione che provo nel vedere l’intera Comunità, anche quest’anno,  tutta unita per festeggiare San Bartolo e rendere omaggio al Santo Patrono o per devozione, o per riconoscenza, o anche soltanto per senso di appartenenza alla nostra Isola ed a questo nostro piccolo paradiso usticese, affidandoci alla Sua protezione.

La realtà di ogni giorno è spesso carica di preoccupazioni, ma oggi è il giorno di San Bartolo, il giorno della speranza, il giorno in cui ricordiamo che la nostra Comunità è forte, che è possibile costruire tutti insieme un’isola sempre migliore nella convinzione, non solo mia, che tutti insieme sostenendoci l’un l’altro possiamo superare tutti gli ostacoli posti lungo il nostro cammino.

Ed è questa la preghiera che rivolgo a San Bartolo: quella di restare sempre uniti, come oggi, e di avere sempre una Comunità che sappia condividere le regole ed il buon senso nel rispetto reciproco e nell’amore cristiano verso il prossimo.

Rivolgo, rivolgiamo …,  un pensiero di affetto e vicinanza alle persone anziane, ai sofferenti ed alle Famiglie delle vittime della tragedia di Genova che in questi giorni ha scosso il nostro Paese.

Ringrazio tutti per l’incredibile lavoro profuso per l’organizzazione di questa Festività, in particolare Padre Lorenzo e quanti gli collaborano, tutti quelli che spontaneamente hanno contribuito economicamente a sostegno di quanto è stato già organizzato ed ancora sarà fatto.

Ringrazio i concittadini di Ustica che ogni giorno, a vario titolo e modo, si prodigano per preservare le bellezze di Ustica e mostrarle al mondo; e non ultimo, ringrazio, i numerosi Visitatori che sono venuti sull’isola per condividere con noi questo momento speciale: Benvenuti nella nostra famiglia !

Grazie a tutti per il Vostro supporto e amore per Ustica e non posso fare a meno di concludere col dire: VIVA USTICA …. E VIVA SAN BARTOLO.

Il Sindaco
(Salvatore Militello)

Rispondi con il tuo Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.